Skip to content
Mac

Le 6 migliori soluzioni per i file non vengono caricate su OneDrive su Mac e Windows

23 de Gennaio de 2023

Microsoft OneDrive ti consente di archiviare e accedere a file come documenti, foto e video da qualsiasi dispositivo. Puoi anche gestire l’accesso a file e cartelle con i tuoi contatti in OneDrive. A volte potresti avere problemi a caricare i file su OneDrive.

Potrebbero esserci situazioni in cui non puoi caricare i tuoi file su OneDrive. Se stai affrontando lo stesso, condivideremo le migliori soluzioni per i file che non vengono caricati su OneDrive su Mac e Windows.

1. Controlla la tua connessione Internet

A partire da alcune soluzioni di base, devi assicurarti di ottenere una buona velocità di Internet sul tuo Mac o PC Windows. Questo è importante, soprattutto se desideri caricare file di grandi dimensioni su OneDrive. Puoi eseguire un test di velocità sul tuo computer e passare a una banda di frequenza a 5 GHz se disponi di un router Wi-Fi dual-band.

2. Controlla il limite di archiviazione di OneDrive

La prossima soluzione di base è controllare quanto spazio di archiviazione è rimasto su OneDrive. Per impostazione predefinita, Microsoft offre 5 GB di spazio di archiviazione OneDrive a tutti i suoi utenti. Puoi aggiornare lo spazio di archiviazione di OneDrive o ottenere un abbonamento a Microsoft 365 che offre fino a 1 TB di spazio di archiviazione nel cloud. Ecco come controllare lo spazio di archiviazione attualmente disponibile. I passaggi sono gli stessi per Mac e Windows.

Passo 1: Apri il sito di OneDrive nel tuo browser Web e accedi con il tuo account Microsoft.

Sito OneDrive

Passo 2: Nella home page del tuo account OneDrive, cerca la barra di avanzamento che mostra i dettagli di archiviazione nell’angolo in basso a sinistra.

Vedrai lo spazio di archiviazione disponibile nel tuo account OneDrive. Per controllare ulteriori dettagli di archiviazione, procedi nel seguente modo:

Passo 1: Nella home page del tuo account OneDrive, fai clic sull’icona Impostazioni nell’angolo in alto a destra.

Passo 2: Fare clic su Opzioni.

Passaggio 3: Seleziona Gestisci spazio di archiviazione nel menu a sinistra.

In Riepilogo archiviazione sul lato destro, puoi fare clic su “Cosa occupa spazio?” link per controllare i file più grandi su OneDrive.

3. Controllare i caratteri limitati nel nome del file

Secondo Microsoft, il nome del file che si desidera caricare su OneDrive non deve iniziare o terminare con uno spazio, terminare con un punto o includere caratteri limitati come il punto interrogativo (?), le virgolette doppie («), i due punti ( :), e , Asterisco. Se sono presenti caratteri limitati, ti suggeriamo di rinominare il file e quindi provare a caricarlo su OneDrive. Suggeriamo inoltre di accorciare il nome del file se supera i 442 caratteri.

4. Accedi di nuovo a OneDrive

Se ancora non riesci a caricare i file su OneDrive, puoi accedere nuovamente al tuo account Microsoft e verificare se il problema viene risolto. Ecco come farlo. Passo 1:

Nella home page di OneDrive, fai clic sull’icona del profilo nell’angolo in alto a destra. Passo 2:

Fare clic su Esci. Passaggio 3:

Quindi, inserisci le credenziali del tuo account per accedere nuovamente e prova a caricare i tuoi file.

5. Controlla la dimensione del tuo file

Supponiamo che tu voglia liberare spazio di archiviazione sul tuo disco rigido esterno caricando i tuoi dati su OneDrive. Ma vedrai l’errore “La dimensione del tuo file è troppo grande”. Come suggerito da Microsoft, puoi caricare file su OneDrive con dimensioni fino a 250 GB. Se il tuo browser non è aggiornato, potrai caricare file fino a 300 MB singolarmente.

Ecco come puoi controllare e aggiornare il tuo browser per aumentare il limite di caricamento dei file su OneDrive.

Aggiorna Google Chrome

I passaggi per aggiornare Google Chrome rimangono gli stessi per gli utenti Mac e Windows. Passo 1:

Apri il browser Chrome sul tuo Mac o PC Windows. Passo 2:

Fare clic sui tre punti nell’angolo in alto a destra. Passaggio 3:

Selezionare Guida dall’elenco di opzioni. Fase 4:

Fai clic su Informazioni su Google Chrome.

Chrome verificherà automaticamente la presenza di aggiornamenti dopo il caricamento della pagina. Passaggio 5:

Se vedi un aggiornamento, fai clic su Riavvia per installarlo. Passaggio 6:

Apri il tuo account OneDrive e controlla se il problema è stato risolto.

Aggiorna Firefox

I passaggi per aggiornare Firefox rimangono gli stessi per gli utenti Mac e Windows. Passo 1:

Apri Firefox sul tuo Mac o PC Windows. Passo 2:

Fare clic sull’icona dell’hamburger nell’angolo in alto a destra. Passaggio 3:

Fare clic su Impostazioni. Fase 4:

Nella scheda Impostazioni, scorri verso il basso e trova la scheda “Aggiornamenti Firefox”. Passaggio 5:

Fare clic su Controlla aggiornamenti. Passaggio 6:

Se è disponibile un aggiornamento, fai clic su “Riavvia per aggiornare Firefox”. Passaggio 7:

Una volta aggiornato Firefox, apri il tuo account OneDrive e controlla se il problema è stato risolto.

Aggiorna Safari

Per aggiornare Safari su Mac, devi installare l’ultima versione di macOS. Passo 1: Premi Comando + Spazio per aprire Ricerca Spotlight, digita Impostazioni di sistema,

e premi Invio. Passo 2:

Fare clic su Generale nel menu a sinistra. Passaggio 3:

Fare clic su Aggiornamento software sul lato destro. Fase 4:

Se è disponibile un aggiornamento, scaricalo e installalo. Passaggio 5:

Dopo aver installato l’aggiornamento, apri il tuo account OneDrive in Safari e controlla se il problema è stato risolto.

6. Installa l’app desktop OneDrive se non funziona nulla

Se l’aggiornamento del browser non ha aiutato a caricare file di grandi dimensioni su OneDrive, puoi provare a installare l’app desktop OneDrive disponibile per utenti Mac e Windows. Dopo aver scaricato l’app, accedi al tuo account e carica i tuoi file.

Scarica OneDrive per Windows

Scarica OneDrive per Mac

Riprendi i caricamenti di file di OneDrive

Queste soluzioni dovrebbero aiutarti a recuperare i tuoi file su OneDrive. Se memorizzi più foto e video su OneDrive, puoi leggere il nostro post per conoscere le migliori funzionalità di fotoritocco di OneDrive.