Skip to content
IOS

I migliori modi 8 per correggere l’errore SIM non supportato su iPhone

17 de Gennaio de 2023

La prima cosa che qualcuno farebbe dopo aver acquistato un nuovo iPhone sarebbe inserire una scheda SIM e iniziare a usarla. Tranne che non puoi farlo su un dispositivo della serie iPhone 14 poiché non c’è alcuno slot SIM sui modelli statunitensi.Devi ricorrere all’utilizzo di un eSIM che a volte può essere conveniente ma può anche causare problemi come l’errore SIM non supportato sul tuo iPhone.

Inoltre, diversi utenti di iPhone su vari modelli hanno costantemente riscontrato un popup che diceva “SIM non supportata” durante l’utilizzo del telefono. Questo può diventare fastidioso, specialmente se l’errore appare ripetutamente.

Se stai affrontando questo problema sul tuo dispositivo, ecco alcuni dei modi migliori per correggere l’errore SIM non supportato sul tuo iPhone.

1. Rimuovere e reinserire la scheda SIM

Naturalmente, questa soluzione è applicabile solo agli iPhone che dispongono di uno slot SIM fisico. A volte potresti non inserire correttamente la scheda SIM. Ciò potrebbe non causare alcuna connessione di rete sul tuo iPhone poiché il modem non è in grado di leggere la scheda SIM. Di conseguenza, potresti visualizzare l’errore della scheda SIM non supportata.Carta SIM fisica

Se la tua scheda SIM non funziona con il tuo nuovo iPhone, espelli il vassoio della SIM sull’iPhone utilizzando lo strumento di espulsione della SIM. Quindi, rimuovere la scheda SIM e posizionarla correttamente nel vassoio. Ora reinserisci il vassoio della SIM nell’iPhone e attendi che si connetta a una rete.

2. Forza il riavvio del tuo iPhone

Spesso, una soluzione semplice come questa può fare molto per risolvere i problemi che hai riscontrato sul tuo iPhone. Segui questi passaggi per forzare il riavvio del tuo iPhone e vedere se questo risolve l’errore.

Per iPhone 6s o inferiore:

Tieni premuti contemporaneamente il pulsante Home e il pulsante di accensione. Rilasciali quando vedi il logo Apple sullo schermo.

Per iPhone 7 e 7 Plus:

Tieni premuto il tasto di riduzione del volume e il pulsante di accensione. Rilasciali quando vedi il logo Apple sullo schermo.

Per iPhone 8 e successivi:

Premi e rilascia il tasto Volume su, premi e rilascia il tasto Volume giù, quindi tieni premuto il pulsante laterale/di accensione finché non vedi il logo Apple sullo schermo.

3. Assicurati che l’eSIM sia attivato correttamente

Se stai utilizzando una eSIM con il tuo iPhone, dovrai assicurarti di averla attivata correttamente per registrarti alla rete e utilizzare il tuo iPhone come faresti con una SIM fisica. Se non hai mai utilizzato una eSIM e non sei sicuro del processo di attivazione, puoi fare riferimento a come attivare una eSIM sul tuo iPhone per istruzioni dettagliate.attiva eSIM su iPhone

Questo vale sia per la serie iPhone 14 che per la serie 14 Pro, dove anche la SIM principale è una eSIM, e anche per i vecchi modelli di iPhone in cui si tenta di utilizzare la doppia SIM. Una volta che la tua eSIM è stata attivata correttamente, l’errore dell’iPhone della scheda SIM non supportata dovrebbe scomparire.

4. Aggiorna all’ultima versione di iOS

iOS 16 è stato afflitto da vari bug sin dall’inizio e potresti non avere problemi reali con la tua SIM, ma il tuo iPhone sta ancora lanciando il bug. Quindi, prova ad aggiornare il tuo iPhone all’ultima versione di iOS per vedere se questo lo risolve.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone. Vai alla sezione Generale.

Passo 2: Tocca Aggiornamento software.

Passaggio 3: Se è disponibile un nuovo aggiornamento, lo vedrai qui. Selezionare Installa e attendere il completamento dell’installazione.

5. Passa alla versione beta di iOS

Questo può sembrare piuttosto ironico poiché le versioni beta generalmente hanno più bug e glitch. Tuttavia, in questo caso, le build beta sono più recenti e il problema è stato risolto.

Quindi, se il bug ti infastidisce costantemente, passa alla versione beta pubblica di iOS. Una volta risolto il problema nella versione stabile, puoi tornare indietro. Ecco come installare la versione beta di iOS.

Passo 1: Iscriviti alla beta pubblica di iOS tramite la pagina del programma beta di Apple. Assicurati di utilizzare lo stesso ID Apple registrato sul tuo iPhone.

Iscriviti alla versione beta di iOS

Passo 2: Ora riceverai un profilo beta sul tuo iPhone. Tocca Installa.

Passaggio 3: Quindi, vai alla pagina Aggiornamento software nella sezione Generale dell’app Impostazioni.

Fase 4: Vedrai l’aggiornamento della beta pubblica qui. Tocca Scarica e installa.

Una volta completata l’installazione, il tuo iPhone sarà sulla versione beta di iOS.

6. Ripristina le impostazioni di rete

Se la tua scheda SIM continua a non funzionare sul tuo iPhone anche dopo aver seguito le soluzioni di cui sopra, il ripristino delle impostazioni di rete potrebbe essere d’aiuto. Quando ripristini le impostazioni di rete, tutti i parametri relativi alla tua rete vengono ripristinati alle impostazioni di fabbrica. Quindi questo potrebbe aiutarti a sbarazzarti dell’errore. Ecco come ripristinare le impostazioni di rete sul tuo iPhone.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone. Vai alla sezione Generale.

Passo 2: Scorri verso il basso e tocca “Trasferisci o ripristina iPhone”.

Passaggio 3: Selezionare l’opzione Ripristina qui.

Fase 4: Ora seleziona “Ripristina impostazioni di rete”.

C’è una buona possibilità che la tua SIM non funzioni come dovrebbe, motivo per cui il tuo iPhone dice che la SIM non è supportata. Il modo migliore per affrontare qualsiasi tipo di problema con la tua SIM è contattare il tuo provider. Il team di assistenza clienti può aiutarti a risolvere eventuali problemi con la tua scheda SIM, che dovrebbe idealmente risolvere questo errore.

8. Visita un Apple Store

Se il tuo operatore ha detto che non c’era niente da fare al riguardo, è tempo di prendere l’ultima risorsa. Vai in un negozio Apple e fagli vedere il problema. Idealmente, dovrebbero aiutarti a risolvere il problema con la SIM non supportata dell’iPhone controllando e applicando una soluzione tramite software.

Domande frequenti sulla SIM non compatibile con iPhone

1. L’errore SIM non supportata indica che la mia scheda SIM è difettosa?

Non necessariamente. È possibile che la tua scheda SIM sia difettosa, ma potresti anche riscontrare l’errore a causa di un problema tecnico del software. Prova a inserire la scheda SIM in un altro dispositivo per vedere se funziona.

2. L’iPhone 14 supporta la doppia SIM?

Sì, i dispositivi della serie iPhone 14 supportano la doppia SIM tramite eSIM.

3. Posso usare il mio iPhone senza scheda SIM?

In effetti, puoi utilizzare il tuo iPhone senza una scheda SIM. Tuttavia, dovrai connetterti a una rete per attivare il tuo iPhone per la prima volta.

dire addio ai problemi semplici

È sicuramente frustrante vedere un pop-up di tanto in tanto quando si utilizza il telefono, soprattutto se si visualizzano contenuti o si fa qualcosa di importante. Quindi, segui questi semplici passaggi per eliminare l’errore SIM non supportato sul tuo iPhone e goderti un’esperienza senza interruzioni.