Skip to content
Mac

Le 8 migliori correzioni per la porta USB di tipo C che non funziona su Mac

11 de Gennaio de 2023

La porta USB Type-C è diventata il nuovo standard per MacBook e iMac per collegare dispositivi di archiviazione, display esterni, ecc. Il caricabatterie che ottieni con i tuoi modelli di MacBook viene fornito anche con un cavo da Lightning a Type-C per consentire una ricarica rapida.

Quindi è ovvio che un malfunzionamento della porta USB di tipo C sul tuo Mac può causare molti disagi. I più grandi non possono caricare il tuo Mac e trasferire dati dai dispositivi di archiviazione. Per eliminare tali problemi, ti abbiamo fornito i modi migliori per correggere la porta USB di tipo C che non funziona sul tuo Mac.

1. Pulire la porta USB di tipo C

Partendo da alcune soluzioni di base, dovresti prima pulire la porta USB di tipo C sul tuo Mac. Se la porta non carica correttamente il tuo Mac o non legge il tuo dispositivo di archiviazione, dovresti verificare la presenza di sporcizia e detriti che potrebbero essere presenti all’interno della porta. . Ciò accade a causa dell’uso prolungato. Puoi prendere un batuffolo di cotone o un piccolo filo interdentale per pulire delicatamente la porta. Quindi prova a riconnettere il tuo dispositivo utilizzando quella porta.

2. Sostituire il cavo USB Type-C o l’hub USB Type-C

La prossima correzione di base consiste nel cambiare il cavo USB di tipo C o l’hub USB di tipo C che utilizzi con il tuo Mac. Il cavo potrebbe essere stato danneggiato da un uso improprio o da un uso prolungato. Dovrai assicurarti di utilizzare cavi USB di tipo C certificati MFI con il tuo Mac per il trasferimento dei dati. Per la ricarica, è una buona idea utilizzare il cavo USB Type-C fornito con il tuo Mac. Inoltre, ti consigliamo di procurarti un hub USB Type-C dedicato per il tuo Mac.

3. Controlla le preferenze della barra laterale del Finder

Ogni volta che colleghi qualsiasi dispositivo come il tuo iPhone, unità USB o scheda SD con il tuo Mac, appare nella barra laterale del Finder per accedere ai dati. Se la porta USB di tipo C continua a non funzionare correttamente nonostante la ricarica del cavo o dell’hub USB di tipo C, ecco come puoi controllare le preferenze della barra laterale del Finder per il tuo Mac.

Passo 1: Premi Comando + Spazio per aprire Ricerca Spotlight, digita Finder e premi Invio.

Passo 2: Fai clic su Finder nell’angolo in alto a sinistra.

Passaggio 3: Seleziona Preferenze dall’elenco di opzioni.

Fase 4: Nella finestra delle preferenze del Finder, fai clic su Barra laterale.

Passaggio 5: Controlla se tutti gli elementi Posizione sono abilitati.

Puoi anche seguire i passaggi seguenti per assicurarti che i tuoi dispositivi connessi vengano visualizzati sul desktop. Questo è un altro modo per riparare la porta USB di tipo C.

Passo 1: Fai clic sull’icona del Finder nel Dock.

Passo 2: Fai clic sulla scheda Finder nell’angolo in alto a sinistra e seleziona Preferenze.

Passaggio 3: Nella scheda Generale, controlla se tutti gli elementi elencati sono abilitati.

Fase 4: Collega il tuo dispositivo tramite la porta USB Type-C e controlla se funziona.

4. Riavvia il tuo Mac

Un’altra soluzione di base che ti consigliamo è riavviare il tuo Mac per dare un nuovo inizio a macOS e a tutte le app installate sul tuo Mac.

Passo 1: Fai clic sull’icona Apple nell’angolo in alto a sinistra.

Passo 2: Fare clic su Riavvia dall’elenco di opzioni.

Passaggio 3: Una volta riavviato il Mac, controlla se la porta USB di tipo C funziona.

5. Ripristina SMC (solo per Intel Mac)

SMC o System Management Controller si occupa di molte funzioni hardware e prestazionali critiche del tuo Mac. Poiché abbiamo a che fare con una porta USB di tipo C, puoi provare a ripristinare l’SMC del tuo Mac basato su Intel. Questo non si applica ai Mac con chip della serie M. Per loro, un semplice ripristino è praticamente come un ripristino SMC.

Ecco come iniziare con il ripristino SMC sul tuo Mac o iMac con un chip Intel.

Passo 1: Tieni premuto il pulsante di accensione finché il Mac non si spegne.

Passo 2: Dopo che il Mac si è spento, attendi qualche secondo, quindi premi Maiusc+Opzione sinistra+Ctrl sinistro. Tieni premuto anche il pulsante di accensione.

Passaggio 3: Continua a tenere premuti tutti e quattro i tasti per altri 7 secondi. Se il tuo Mac si accende, riprodurrà il suono di avvio predefinito per tutto il tempo in cui tieni premuti quei tasti.

Quando vedi il logo Apple, lo schermo si accenderà normalmente. Successivamente, controlla se la porta USB di tipo C funziona o meno.

6. Aggiorna macOS

Questo malfunzionamento può verificarsi a causa di un bug o di un problema tecnico nella versione corrente di macOS. Ti suggeriamo di verificare la presenza di un aggiornamento per macOS sul tuo Mac o iMac.

Passo 1: Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra.

Passo 2: Fai clic su Informazioni su questo Mac.

Passaggio 3: Fare clic su Aggiornamento software.

Fase 4: Se è disponibile un aggiornamento, scaricalo e installalo.

Passaggio 5: Dopo l’installazione, verificare se la porta USB di tipo C funziona o meno.

7. Controllare le informazioni USB nel rapporto di sistema

Se hai provato tutte le soluzioni e la porta USB Type-C continua a non funzionare, potrebbero esserci dei danni all’hardware interno. Per verificarlo, devi cercare le informazioni USB del tuo Mac nel Rapporto di sistema.

Passo 1: Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra.

Passo 2: Fai clic su Informazioni su questo Mac.

Passaggio 3: Fare clic su Rapporto di sistema.

Fase 4: Fare clic su USB nel menu a sinistra.

Passaggio 5: Controlla le informazioni USB per le tue porte sul lato destro.

8. Visita il negozio Apple più vicino

Se non vedi alcuna informazione per le tue porte USB di tipo C nella finestra Informazioni di sistema del tuo Mac o iMac, dovresti visitare l’Apple Store più vicino per far riparare la porta da esperti.

Correggi la porta USB di tipo C

Questi passaggi ti aiuteranno a risolvere eventuali problemi con la porta USB di tipo C sul tuo Mac. Puoi leggere di più nel nostro post evidenziando le migliori soluzioni per gli accessori USB disabilitati su Mac.