Skip to content

Come tenere traccia delle modifiche in Microsoft Word

9 de Gennaio de 2023

Microsoft Word ha una comoda funzione di “Rilevamento delle modifiche” che ti consente di monitorare e registrare ogni modifica apportata a un documento. Quando le modifiche alla traccia sono abilitate, il software evidenzierà ogni modifica apportata da te o da altri a un file. È quindi possibile rivedere le modifiche e accettarle o rifiutarle.

Dopo aver abilitato la funzione di rilevamento delle modifiche in Microsoft Word, ogni modifica apportata verrà evidenziata con un testo e uno stile diversi per essere facilmente differenziata dal testo originale. È un plugin abbastanza utile quando hai più autori sullo stesso documento.

Abilita le modifiche alla traccia in Microsoft Word

Prima di iniziare ad apportare modifiche o condividere un documento con qualcun altro, devi abilitare l’opzione “Traccia modifiche” per il documento.

Passo 1: Apri qualsiasi documento in Microsoft Word.

Passo 2: Quando sei pronto per tenere traccia delle modifiche, fai clic sulla scheda “Revisione” in alto.

Passaggio 3: Seleziona il pulsante a discesa accanto a “Tracciamento”.

Passaggio 4: Fai clic su “Traccia modifiche” e sei a posto.

Se desideri condividere un documento con altri membri del team, premi il pulsante Condividi nell’angolo in alto a destra e copia un collegamento modificabile.

Puoi iniziare ad apportare modifiche al documento e Word evidenzierà tutte le nuove modifiche in diversi stili e colori di testo. Anche quando elimini il testo, Word barra la frase o il paragrafo e lo mantiene visibile nel documento. Puoi fare riferimento allo screenshot qui sotto per riferimento.

Accetta o rifiuta le modifiche in Microsoft Word

La funzione “Traccia modifiche” è utile quando condividi il documento di Word con membri del team o colleghi. Puoi tenere traccia di ogni modifica e aggiungerla o rimuoverla dal documento in base alle tue preferenze. Ecco come.

Passo 1: Apri un documento Word sul desktop o sul Web.

Passo 2: Controlla il testo evidenziato nel documento.

Passaggio 3: Fare clic con il tasto destro sul testo e selezionare Accetta modifica o Rifiuta modifica.

Ripeti lo stesso in tutto il documento per completare il lavoro. Per alcune modifiche, potresti voler aggiungere un commento per chiarimenti o suggerimenti.

Passo 1: Seleziona testo o paragrafo in un documento Word.

Passo 2: Fai clic destro su di esso e seleziona “Nuovo commento”.

Passaggio 3: Inserisci i tuoi commenti e seleziona il pulsante di invio. Word evidenzierà il testo o il paragrafo affinché altri possano rivedere il commento.

Regola le opzioni di composizione

Con troppe modifiche e commenti, il tuo documento Word può sembrare disordinato e gonfio. È possibile personalizzare le opzioni di composizione in base alle proprie preferenze.

Passo 1: Apri il tuo documento Word e seleziona la scheda “Revisione”.

Passo 2: Seleziona la freccia del menu a discesa accanto a “Tracciamento” ed espandi le opzioni di segnalazione come mostrato nello screenshot qui sotto.

Hai quattro opzioni tra cui scegliere. Diamo un’occhiata a loro.

Tutto controllato: È l’opzione predefinita e visualizzerà tutte le modifiche e i commenti in diversi testi e stili.

Marcatura semplice: Nasconderà tutte le modifiche nel documento e abiliterà una barra rossa accanto a loro. Puoi fare clic sulla barra rossa per tenere traccia delle modifiche e approvarle o rifiutarle (vedi i passaggi precedenti).

Nessuna marcatura: Come suggerisce il nome, l’opzione rimuoverà tutti i markup e i commenti dal documento e gli darà un aspetto pulito.

Originale: Puoi verificare il documento originale prima di attivare l’opzione di rilevamento delle revisioni di Word.

Microsoft Word visualizza tutte le modifiche apportate da diversi autori a un documento per impostazione predefinita. A volte potresti voler tenere traccia solo delle tue modifiche e non essere distratto dalle modifiche apportate da altri. Ecco come filtrare le modifiche in un documento di Word.

Passo 1: Apri un documento Word e seleziona Follow Up nella scheda Revisione (vedi i passaggi precedenti).

Passo 2: Selezionare la freccia giù accanto all’opzione Rileva modifiche. Fai clic su Solo mio.

Cambia la visualizzazione delle modifiche al tracciamento del sentiero

Se non ti piace l’aspetto delle modifiche registrate nel documento, puoi personalizzarlo facilmente seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Apri il menu Tracciamento in Microsoft Word (vedi i passaggi precedenti).

Passo 2: Espandere Opzioni di composizione.

Passaggio 3: È possibile disattivare l’input penna, gli inserimenti, le eliminazioni e la formattazione.

Passaggio 4: Espandi il menu Fumetti e abilita uno stile diverso per tenere traccia delle modifiche in Word.

Passaggio 5: Puoi aprire le preferenze e modificare lo stile delle revisioni per inserimenti, eliminazioni, righe modificate e formattazione. Puoi anche selezionare diverse opzioni di colore per gli autori.

Se hai abilitato i fumetti nello stesso menu, puoi modificare la larghezza e i margini preferiti. Apporta le modifiche necessarie e chiudilo.

Tieni traccia dei cambiamenti di stile

La prossima volta che condividi un documento Word con qualcuno, non dimenticare di abilitare “Rilevamento modifiche” per un processo di revisione senza intoppi. Come pensi di usarlo nel tuo flusso di lavoro? Condividi i tuoi suggerimenti ed esperienze nella sezione commenti qui sotto.