Skip to content
IOS

I 5 migliori modi per correggere la fotocamera dell’iPhone che non funziona come webcam su Mac

18 de Novembre de 2022

Con l’aggiornamento iOS 16, Continuity Camera ottiene una nuova funzionalità che ti consentirà di ottenere il massimo dalla fotocamera del tuo iPhone con il tuo Mac. Apple ha portato la funzionalità Continuity Camera a un livello superiore consentendoti di utilizzare la fotocamera dell’iPhone come webcam su Mac. La funzionalità funziona come previsto, ma presenta alcune condizioni. Se i tuoi dispositivi non soddisfano tutte le condizioni, la fotocamera dell’iPhone non funzionerà come webcam su Mac. Ecco i modi migliori per risolvere il problema.

Con Continuity Camera, non devi più accontentarti di una webcam scadente su Mac. Se riscontri ancora problemi con Continuity Camera, continua a leggere per risolvere il problema. Per iniziare, il tuo iPhone deve eseguire iOS 16 o versioni successive e il tuo Mac deve eseguire macOS Venture o versioni successive.

1. Assicurati di utilizzare lo stesso ID Apple

Stai cercando di utilizzare l’iPhone del tuo amico con il tuo Mac? Non troverai una fotocamera per iPhone come opzione su Mac se utilizzi ID Apple diversi su quei dispositivi. Il tuo iPhone e Mac devono aver effettuato l’accesso allo stesso account Apple.

i phone

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sull’iPhone.

Passo 2: Seleziona la foto del tuo profilo in alto e verifica il tuo ID Apple nel menu successivo.

Mac

Passo 1: Fai clic sull’icona Apple nell’angolo in alto a sinistra della barra dei menu e apri le Preferenze di Sistema.

Passo 2: Dalla finestra Preferenze di Sistema, fai clic su ID Apple nell’angolo in alto a destra.

Passaggio 3: Seleziona ID Apple e verifica il tuo ID e-mail Apple.

2. Installa l’ultimo aggiornamento su iPhone e Mac

La funzione Continuity Camera per trasformare il tuo iPhone in una webcam fa parte degli ultimi aggiornamenti su iPhone e Mac. Il tuo iPhone e Mac devono eseguire rispettivamente l’aggiornamento iOS 16 e macOS Ventura. Se su uno dei dispositivi è in esecuzione un software obsoleto, non è possibile utilizzare Continuity Camera. Segui i passaggi seguenti per installare l’ultimo aggiornamento iOS sul tuo iPhone.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sull’iPhone.

Passo 2: Scorri verso il basso fino a Generale.

Passaggio 3: Seleziona Aggiornamento software e installa l’ultima versione di iOS.

Ecco i passaggi per installare macOS Ventura su Mac. Il software è disponibile in versione beta pubblica in questo momento. Puoi accedere all’Apple Beta Software Program online e registrare il tuo Mac per la versione beta. Dopo che Apple ha rilasciato l’aggiornamento al pubblico, procedi nel seguente modo.

Passo 1: Apri le Preferenze di Sistema su Mac.

Passo 2: Seleziona “Aggiornamento software” e installa l’ultimo aggiornamento su Mac.

3. Abilita Wi-Fi e Bluetooth su entrambi i dispositivi

Per utilizzare correttamente iPhone come webcam su Mac, dovrai abilitare Wi-Fi e Bluetooth su entrambi i dispositivi: Mac e iPhone. Devi anche connetterli alla stessa connessione Wi-Fi. Ecco come puoi verificarlo e confermarlo.

Passo 1: Scorri verso il basso dall’angolo in alto a destra del tuo iPhone. Scorri verso l’alto dal basso (per i modelli di iPhone con pulsante Home) per aprire il Centro di controllo.

Passo 2: Abilita le opzioni Bluetooth e Wi-Fi sul tuo iPhone.

Gli utenti Mac devono fare clic sull’icona del Centro di controllo nell’angolo in alto a destra della barra dei menu per abilitare l’interruttore Wi-Fi e Bluetooth.

4. Abilita Continuity Camera Toggle

Apple abilita automaticamente l’opzione Continuity Camera dopo aver installato l’ultimo aggiornamento di iOS 16. Se l’hai disabilitata accidentalmente, procedi nel seguente modo per abilitarla.

Passo 1: Avvia Impostazioni su iPhone.

Passo 2: Generale aperto.

Passaggio 3: Seleziona AirPlay e trasferisci.

Passaggio 4: Abilita l’opzione ‘Continuity Camera’ nel menu successivo.

5. Cambia la webcam predefinita

Continuity Camera è compatibile con tutte le app video di terze parti più diffuse come Zoom, Teams e Google Meet. Tuttavia, l’opzione della fotocamera dell’iPhone viene visualizzata automaticamente in queste app. Dovrai modificare un’impostazione per cambiare la webcam predefinita su Mac.

Dopo che tutte le condizioni sono soddisfatte, posiziona il tuo iPhone accanto al tuo Mac e apporta le modifiche appropriate alla tua app video preferita. Useremo Google Meet, Microsoft Teams e Zoom come esempio.

incontro google

Passo 1: Visita Google Meet sul Web. Accedi con i dettagli del tuo account Google.

Visita il sito di Google Meet

Passo 2: Seleziona l’ingranaggio Impostazioni nell’angolo in alto a destra.

Passaggio 3: Seleziona Video nella barra laterale sinistra.

Passaggio 4: Espandi Fotocamera e seleziona la fotocamera principale del tuo iPhone dall’elenco.

Team Microsoft

Passo 1: Apri l’app Microsoft Teams sul tuo Mac.

Passo 2: Fai clic sul menu Microsoft Teams nella parte superiore sinistra della barra dei menu e seleziona Preferenze.

Passaggio 3: Seleziona Dispositivi nella barra laterale sinistra.

Passaggio 5: Fai clic sul menu a discesa Fotocamera e seleziona la fotocamera del tuo iPhone dall’elenco.

Ingrandisci

Passo 1: Avvia l’app Zoom sul tuo Mac.

Passo 2: Seleziona la tua immagine del profilo nell’angolo in alto a destra e apri Impostazioni.

Passaggio 3: Fai clic su Video nella barra laterale sinistra.

Passaggio 4: Espandi Fotocamera e seleziona la fotocamera del tuo iPhone.

Noterai uno streaming video notevolmente migliorato durante le videochiamate.

Il tuo iPhone può essere la migliore webcam

L’utilizzo della fotocamera del tuo iPhone come webcam è uno dei migliori esempi di perfetta integrazione tra l’hardware Apple negli ultimi anni. Potrebbe confonderti quando la funzione non funziona come previsto. Segui i trucchi di cui sopra e risolvi il problema in pochissimo tempo.