Skip to content

I 4 modi migliori per disabilitare l’avvio rapido in Windows 11

7 de Novembre de 2022

La funzione di avvio rapido sul tuo PC Windows 11 ti consente di iniziare rapidamente e di essere pronto per lavorare. Tuttavia, impedisce al computer di spegnersi completamente. Sebbene non mantenga aperti i file oi programmi, come la modalità di ibernazione o sospensione, scrive le informazioni di avvio sul disco rigido per ridurre i tempi di avvio.

Quick Start non è una soluzione ideale per tutti gli scenari. E ci possono essere momenti in cui vuoi disabilitare questa funzione. Diamo un’occhiata ad alcuni dei motivi più comuni per cui potresti voler disabilitare l’avvio rapido sul tuo PC Windows 11.

Perché dovrei disabilitare l’avvio rapido in Windows?

La funzione di avvio rapido riduce i tempi di avvio, ma ciò ha un costo. Impedisce lo spegnimento completo del PC, a volte potresti avere difficoltà a installare gli aggiornamenti di Windows.

Inoltre, con l’avvio rapido abilitato, Windows blocca il disco rigido durante l’arresto. Ciò ti impedisce di accedere al tuo disco rigido da altri sistemi operativi. Pertanto, potresti voler disabilitare l’avvio rapido se hai configurato il tuo PC per il dual boot.

Inoltre, potresti non essere in grado di accedere alle impostazioni BIOS/UEFI su alcuni sistemi con l’avvio rapido abilitato.

Quindi, se vuoi che il tuo PC si spenga completamente o abbia una configurazione dual boot, dovresti considerare di disattivare l’avvio rapido in Windows. Ci sono diversi modi per farlo. Diamo un’occhiata a tutti loro.

1. Disabilitare l’avvio rapido utilizzando il pannello di controllo

L’utilizzo del Pannello di controllo è un modo tradizionale per apportare modifiche al computer Windows. Ecco come puoi usarlo per disabilitare l’avvio rapido in Windows.

Passo 1: Fare clic sull’icona di ricerca sulla barra delle applicazioni, digitare pannello di controllo e selezionare il primo risultato visualizzato.

Passo 2: Utilizza il menu a discesa nell’angolo in alto a destra per cambiare il tipo di visualizzazione in icone piccole o grandi. Quindi vai su Opzioni risparmio energia.

Passaggio 3: Fai clic su “Scegli cosa fanno i pulsanti di accensione” nel pannello di sinistra.

Passaggio 4: Fai clic su “Modifica le impostazioni attualmente non disponibili”.

Passaggio 5: Selezionare Sì quando viene visualizzato il messaggio Controllo account utente (UAC).

Passaggio 6: Deseleziona l’opzione “Attiva avvio rapido (consigliato)” e fai clic su Salva modifiche.

2. Disabilita l’avvio rapido tramite il prompt dei comandi

Il prompt dei comandi è un potente strumento che consente di eseguire script, riparare file di sistema ed eseguire attività amministrative avanzate. Puoi anche usarlo per cambiare il piano di alimentazione del tuo PC o disabilitare la funzione di avvio rapido. È così che.

Passo 1: Premi il tasto Windows + X per aprire il menu Power User e seleziona Terminale (Admin) dall’elenco.

Passo 2: Selezionare Sì quando viene visualizzato il messaggio Controllo account utente.

Passaggio 3: Nella console, eseguire il comando seguente:

Powercfg -h off

Una volta eseguito il comando precedente, la funzione di avvio rapido verrà disabilitata.

3. Disabilita l’avvio rapido dall’Editor criteri di gruppo

Puoi anche modificare le impostazioni dei criteri di gruppo per disabilitare l’avvio rapido in Windows 11. Tuttavia, puoi utilizzare questo metodo solo se utilizzi Windows Professional, Education o Enterprise Edition. Se stai utilizzando Windows Home, puoi invece utilizzare l’editor del registro. Per questo, passa al metodo successivo.

Passo 1: Premi il tasto Windows + R per avviare la finestra di dialogo Esegui. Digita gpedit.msc nel campo Apri e premi Invio.

Passo 2: Nella finestra Editor criteri di gruppo locali, utilizzare il riquadro sinistro per passare alla cartella seguente.

Computer ConfigurationAdministrative TemplatesSystemShutdown

Passaggio 3: Fare doppio clic sulla politica “Richiedi l’uso di avvio rapido” alla sua destra.

Passaggio 4: Selezionare Disabilitato e premere Applica seguito da OK.

4. Disabilitare l’avvio rapido dall’editor del Registro di sistema

Un altro modo per disabilitare l’avvio rapido in Windows è utilizzare l’editor del registro. Poiché questo metodo è rischioso, dovresti usarlo solo se nessuno degli altri metodi funziona.

Anche se si ha familiarità con l’Editor del Registro di sistema, è necessario seguire attentamente i passaggi, eseguire il backup dei file di registro e creare un punto di ripristino prima di procedere con questo metodo.

Passo 1: Premi il tasto Windows + S per aprire la ricerca di Windows. Digita editor del registro nella casella e seleziona Esegui come amministratore.

Passo 2: Selezionare Sì quando viene visualizzato il messaggio UAC.

Passaggio 3: Nella finestra dell’Editor del Registro di sistema, utilizzare la barra degli indirizzi in alto per accedere alla seguente chiave:

HKEY_LOCAL_MACHINESYSTEMCurrentControlSetControlSession ManagerPower

Passaggio 4: All’interno del tasto di accensione, cerca la DWORD HiberbootEnabled. Fare doppio clic su di esso e cambiarne il valore in 0 (zero). Quindi fare clic su OK.

Esci dall’Editor del Registro di sistema e riavvia il PC per applicare le modifiche. Se desideri riattivare l’avvio rapido in qualsiasi momento, segui gli stessi passaggi precedenti e modifica i dati del valore per HiberbootEnabled DWORD su 1.

La velocità emoziona ma uccide

Avvio rapido è una funzionalità che viene pre-attivata sui computer Windows 11. Sebbene la funzionalità non sia dannosa, potresti voler disabilitarla per una serie di motivi, alcuni dei quali sono descritti sopra. È possibile utilizzare uno qualsiasi dei metodi sopra elencati per ottenere ciò.