Skip to content

I 6 modi principali per risolvere Impossibile stampare da Microsoft Excel in Windows 11

3 de Novembre de 2022

Microsoft Excel è un ottimo strumento di produttività con decenni di aggiornamenti di versione. Ma anche il gestore di fogli di calcolo più popolare non è immune da problemi e bug occasionali. Uno di questi casi è quando Excel non può stampare file sul tuo computer Windows 11.

File Excel danneggiati, plug-in difettosi e driver di stampa obsoleti sono alcune delle cause più comuni di questo problema. Per aiutarti, abbiamo messo insieme un elenco di soluzioni che dovrebbero far funzionare nuovamente Microsoft Excel con la tua stampante.

1. Salva il tuo file Excel in formato XPS e riprova

Il formato XPS è l’alternativa Microsoft al PDF. Se Excel non risponde alle richieste di stampa, salva il file in formato XPS e riprova. In vari forum Microsoft TechCommunity, gli utenti sono riusciti a risolvere il problema con questa semplice soluzione. Quindi, se hai fretta, prova questo metodo.

Passo 1: Apri il file Excel che desideri stampare e fai clic sul menu File nell’angolo in alto a sinistra.

Passo 2: Passare alla scheda Stampa e utilizzare il menu a discesa in Stampante per selezionare Microsoft XPS Document Writer.

Passaggio 3: Fare clic su Stampa.

Passaggio 4: Quando viene visualizzata la finestra di dialogo “Salva output di stampa con nome”, salva il file Excel in formato XPS e dovrebbe stampare senza problemi.

2. Prova a stampare un altro file

Il file che stai tentando di stampare potrebbe contenere caratteri o grafica danneggiati. In questi casi, Excel potrebbe non riuscire a stampare il file o arrestarsi in modo anomalo quando si tenta di farlo.

Per ignorare questa possibilità, prova a stampare un altro file per vedere se funziona. In tal caso, potrebbe esserci un problema con il file originale.

3. Apri Excel in modalità provvisoria

L’uso di Excel in modalità provvisoria significa che alcune delle sue funzionalità e impostazioni, come i componenti aggiuntivi, sono disabilitate. Puoi provare a stampare un file Excel in modalità provvisoria per vedere se uno dei componenti aggiuntivi sta causando il problema.

Per avviare Excel in modalità provvisoria, premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui. Digita excel -safe nella casella e premi Invio.

Controlla se Excel stampa il tuo file in modalità provvisoria. In tal caso, la colpa è di uno dei plugin di terze parti. Puoi disabilitare tutti i plugin e riattivarli individualmente per isolare il colpevole.

Passo 1: Avvia l’applicazione Excel e fai clic sul menu File nell’angolo in alto a sinistra.

Passo 2: Seleziona Opzioni nell’angolo in basso a sinistra.

Passaggio 3: Nella finestra Opzioni di Excel, passa alla scheda Componenti aggiuntivi nella colonna di sinistra. Seleziona Componenti aggiuntivi COM dal menu a discesa Gestisci e fai clic sul pulsante Vai.

Passaggio 4: Deseleziona tutti i plugin e fai clic su OK.

Riavvia Excel dopo questo e abilita i tuoi componenti aggiuntivi uno alla volta. Stampa una pagina di prova dopo aver abilitato ciascun plug-in per identificare quello che causa il problema.

4. Aggiorna il driver della stampante

Le applicazioni di Office sono progettate per funzionare facilmente con la stampante. Pertanto, anche un piccolo problema con il driver della stampante può influire su Excel e causare tali problemi. Per evitare ciò, dovrai assicurarti che il driver della stampante sia aggiornato e funzioni correttamente.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Start e selezionare Gestione dispositivi dal menu visualizzato.

Passo 2: Fare doppio clic su Code di stampa per espanderlo. Fare clic con il tasto destro sulla stampante e selezionare Aggiorna driver.

Seguire le istruzioni sullo schermo per completare l’aggiornamento dei driver della stampante. Successivamente, prova a stampare di nuovo il file.

5. Rimuovere e reinstallare la stampante

Se l’aggiornamento del driver non aiuta, puoi provare a rimuovere la stampante e aggiungerla di nuovo. Ecco come farlo.

Passo 1: Apri il menu Start e fai clic sull’icona a forma di ingranaggio per avviare l’app Impostazioni.

Passo 2: Seleziona Bluetooth e dispositivi nella barra laterale sinistra e vai a Stampanti e scanner.

Passaggio 3: Seleziona la tua stampante dall’elenco.

Passaggio 4: Fare clic sul pulsante Elimina in alto per eliminare la stampante.

Passaggio 5: Successivamente, torna al menu Stampanti e scanner e fai clic su Aggiungi dispositivo. Quindi segui le istruzioni sullo schermo per aggiungere nuovamente la stampante.

6. Riparazione di Microsoft Office

Microsoft Office offre un pratico strumento di riparazione che puoi utilizzare in caso di problemi con qualsiasi applicazione di Office. Quindi, se nient’altro funziona, prendi in considerazione la riparazione di Microsoft Office seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Start e selezionare Applicazioni installate dall’elenco.

Passo 2: Scorri verso il basso per individuare il tuo prodotto Microsoft Office nell’elenco. Fare clic sull’icona del menu a tre punti accanto ad essa e selezionare Modifica.

Passaggio 3: Seleziona Riparazione rapida e premi Ripara.

Se il problema persiste, seguire i passaggi precedenti per eseguire una riparazione online. Ciò eseguirà un’operazione di riparazione più completa e risolverà eventuali problemi con le applicazioni di Office.

stampa il tuo lavoro

Una delle soluzioni di cui sopra dovrebbe porre fine ai tuoi problemi di stampa in Microsoft Excel. Tuttavia, se continui a riscontrare problemi di stampa in altre app e programmi, leggi la nostra guida su come risolvere i problemi di connessione della stampante con Windows 11.