Skip to content
IOS

I 12 modi migliori per risolvere Safari che non funziona su iPhone e iPad

31 de Ottobre de 2022

L’elegante browser Web di Apple, Safari, è stato sviluppato nel 2003 e ha ricevuto molti elogi. Tuttavia, Google ha risposto con Chrome e molti sono migrati su di esso perché Safari presentava bug. Sebbene sia migliorato molto nel corso degli anni, a volte il browser web smette di funzionare. Se stai affrontando questo problema, ecco dodici soluzioni per Safari che non funzionano su iPhone e iPad.

Di seguito sono riportati alcuni dei metodi più comuni che hanno funzionato per risolvere i problemi di Safari. Ti consigliamo di provare tutti i metodi tranne l’opzione Ripristina iPhone, che dovrebbe essere utilizzata come ultima risorsa. Abbiamo fornito passaggi dettagliati per ogni metodo, ma iniziamo con le basi.

Perché Safari non funziona su iPhone e iPad?

Safari potrebbe non funzionare per molte ragioni, ma il problema più comune è che l’app non riesce a connettersi a Internet. Ciò è probabilmente dovuto al fatto che non sei connesso a una buona connessione Internet o ci sono alcune configurazioni errate nelle impostazioni del tuo iPhone che impediscono a Safari di farlo.

Fortunatamente, ci sono alcuni metodi efficaci per risolvere il problema. Quando inizierai a leggere la prossima sezione di questo articolo, troverai una procedura dettagliata per riparare Safari sul tuo dispositivo.

Come risolvere Safari che non funziona su iPhone e iPad

Di seguito sono riportati dodici semplici metodi per riparare Safari. La maggior parte di questi risolverà il problema in pochi passaggi e quindi non richiederà molto tempo.

Abbiamo anche riscontrato molti utenti sui forum che suggeriscono di attivare o disattivare alcune funzionalità per risolvere il problema. Quindi diamo un’occhiata a tutti questi metodi in dettaglio. Possiamo iniziare semplicemente provando a riavviare il dispositivo

1. Riavvia iPhone o iPad

Il semplice tentativo di riavviare il dispositivo risolverà la maggior parte dei problemi e probabilmente risolverà anche il mancato funzionamento di Safari. Ecco come puoi resettare a fondo il tuo iPhone o iPad.

Passo 1: Innanzitutto, spegni il dispositivo.

  • Su iPhone X e versioni successive: Tenere premuti il ​​pulsante di riduzione del volume e il pulsante laterale.
  • Su iPhone SE 2a o 3a generazione, serie 7 e 8: Tenere premuto il pulsante laterale.
  • Su iPhone SE 1a generazione, 5s, 5c o 5: Tieni premuto il pulsante di accensione in alto.
  • su ipad: Tieni premuto il pulsante di accensione in alto.

Riavvia iPhoneFonte: Mela

Passo 2: Ora trascina il cursore di accensione per spegnere il dispositivo.

Passaggio 3: Quindi, accendi il dispositivo tenendo premuto il pulsante di accensione sul tuo iPhone.

Se si tratta di un problema software, il riavvio del dispositivo dovrebbe risolvere il problema di Safari non funzionante. In caso contrario, prova a modificare alcune impostazioni mostrate nelle correzioni di seguito e verifica se aiutano.

2. Disattiva i suggerimenti di Safari

Non siamo del tutto sicuri di come questo risolva il problema, ma molti utenti hanno segnalato che ciò ha ripristinato la funzionalità del proprio browser. Ecco come puoi disattivare i suggerimenti di ricerca di Safari su iPhone o iPad.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e apri SafariApri Impostazioni iPhoneSeleziona Safari

Passo 2: Disattiva “Suggerimenti per i motori di ricerca”.

Ecco come disabilitare i suggerimenti dei motori di ricerca. Se il problema persiste, dovresti controllare se Safari è limitato da eventuali impostazioni di Screen Time.

3. Modifica le impostazioni del tempo sullo schermo

Per fornire all’utente controlli del benessere digitale, Apple ha la possibilità di impostare un limite alla durata di utilizzo di qualsiasi applicazione. Se hai abilitato Screen Time per Safari, non può essere utilizzato una volta esaurito il limite impostato. Ecco come puoi rimuovere il limite per assicurarti che Safari funzioni come al solito su iPhone.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e seleziona Tempo di utilizzo.

Passo 2: È necessario selezionare Limiti dell’applicazione.

Passaggio 3: Safari apparirà in questo elenco se esiste un limite. Toccalo e seleziona Rimuovi limite.

Ciò ti assicura di non avere alcun limite impostato sull’utilizzo di Safari. Ora devi verificare se in Safari è impostato un limite di rete.

4. Controlla le impostazioni del cellulare per Safari

Se hai disabilitato l’accesso ai dati mobili per Safari e stai tentando di utilizzare Safari sui dati mobili, non funzionerà. Pertanto, è necessario rimuovere le restrizioni. Ecco come puoi farlo.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e seleziona Cellulare.

Passo 2: Scorri verso il basso per trovare Safari. Attiva l’interruttore per consentire a Safari di accedere alla connettività cellulare.

Se il problema persiste, forse è il momento di provare a cancellare tutti i dati di navigazione da Safari.

5. Cancella cronologia e dati di Safari

Se utilizzi Safari da molto tempo, accumulerà molti dati del sito web. Ciò può rallentare Safari e influire sulle prestazioni di navigazione sul Web. Pertanto, è buona norma cancellare la cronologia di navigazione e la cache di Safari ogni quindici giorni. Ecco come puoi farlo.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e seleziona Safari.

Passo 2: Tocca “Cancella cronologia e dati del sito Web” e seleziona “Cancella cronologia e dati” per confermare. Questo cancellerà la cronologia di navigazione, la cache memorizzata, i cookie e le password salvate.

6. Verificare la connettività di rete

Come accennato in precedenza, uno dei motivi principali per cui Safari non funziona su iPhone e iPad è dovuto alla mancanza di connettività. In questo modo puoi assicurarti di essere connesso a una buona rete sul tuo dispositivo.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e seleziona Wi-Fi.

Passo 2: Ora, controlla se la rete Wi-Fi a cui sei connesso è al massimo e non mostra errori come “Non connesso a Internet” o “Sicurezza debole”.

Se operi con dati mobili, la connessione deve essere 4G o 5G con un segnale forte.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e seleziona Cellulare.

Passo 2: Assicurati che l’interruttore sia attivato per i dati mobili. Inoltre, assicurati che la rete sia connessa a 4G/5G e abbia una buona potenza del segnale.

Passaggio 3: Se non riesci a connetterti a una rete 4G o 5G pur avendo un piano per lo stesso, tocca “Opzioni dati mobili”.

Passaggio 4: Ora tocca “Voce e dati”. Seleziona 4G o 5G come rete predefinita.

7. Disabilita Nascondi indirizzo IP dagli sniffer

L’opzione “Nascondi indirizzo IP dai tracker” assicura che il tuo indirizzo IP non venga fornito a nessun tracker del browser. Per saperne di più, puoi leggere il nostro articolo sui tracker in Safari. Tuttavia, ciò causa alcuni problemi che possono causare il mancato funzionamento di Safari su iPhone e iPad.

Ecco come disabilitare questa funzione.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e seleziona Safari.

Passo 2: Tocca “Nascondi indirizzo IP”.

Passaggio 3: Seleziona Off, se non lo è già.

Un’altra funzionalità di Safari che può causare alcuni bug sono le estensioni. Eccolo, puoi disabilitarli per correggere Safari che non funziona su iPhone e iPad.

8. Controlla le estensioni di Safari

Sebbene le estensioni di Safari su iPhone aiutino a espandere le funzionalità, non tutte le estensioni sono stabili e alcune potrebbero causare problemi con la tua esperienza di navigazione sul Web. Ecco come disabilitare un’estensione.

Nota: L’estensione che stiamo usando per mostrarti i passaggi è solo un esempio. Non stiamo in alcun modo affermando che questa estensione stia causando problemi.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e seleziona Safari.

Passo 2: Ora tocca Estensioni.

Passaggio 3: Ora seleziona l’estensione e disabilitala.

Questo è il modo in cui puoi disabilitare le estensioni per assicurarti che non siano nel mezzo di alcun problema. Tuttavia, a volte JavaScript disabilitato può influire anche su Safari. Cerchiamo di capire questo in dettaglio nella prossima sezione.

9. Abilita JavaScript

JavaScript è un elemento cruciale sui siti Web che abilita contenuti interattivi. Se lo disabiliti, non vedrai immagini, video o altri contenuti multimediali su un sito web. Pertanto, puoi impedire a Safari di rispondere su iPhone. Ecco come abilitare JavaScript.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e seleziona Safari.

Passo 2: Scorri verso il basso e tocca Avanzate.

Passaggio 3: Assicurati di attivare l’interruttore per JavaScript.

In questo modo abiliti JavaScript e ti assicuri che tutti i tipi di siti Web funzionino bene in Safari. Se anche questo non funziona, dovresti controllare se il tuo dispositivo è connesso a una rete VPN e se ciò impedisce a Safari di funzionare normalmente.

10. Disabilita VPN

La VPN è una rete privata che nasconde il tuo indirizzo IP mentre navighi sul web. Tuttavia, se non ti connetti a una VPN utilizzando un servizio affidabile, dovrai affrontare basse velocità durante la navigazione in Safari. Pertanto, puoi disabilitare la connessione VPN.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e seleziona Generali.

Passo 2: Tocca “Gestione dispositivo e VPN” e assicurati che lo stato della VPN sia ancora “Non connesso”.

Se nessuno dei metodi precedenti funziona, puoi provare alcuni metodi generici che aiutano a risolvere la maggior parte dei problemi su iPhone e iPad, puoi verificare se sono disponibili aggiornamenti software per il tuo iPhone.

11. Aggiorna il tuo iPhone e iPad

Apple si assicura di risolvere i problemi affrontati da molti utenti tramite un aggiornamento software. Pertanto, è meglio rimanere sull’ultima versione di iOS. È così che puoi fare lo stesso.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e seleziona Generali.

Passo 2: Tocca Aggiornamento software e seleziona Scarica e installa. Questo scaricherà e installerà l’ultimo aggiornamento iOS per il tuo iPhone e iPad.

Se anche questo non funziona, probabilmente puoi provare a ripristinare il tuo iPhone o iPad come ultima risorsa.

12. Ripristina tutte le impostazioni

Il ripristino del tuo iPhone ha buone possibilità di risolvere eventuali problemi e lo stesso vale per Safari che non funziona altrettanto bene. Ecco come puoi ripristinare il tuo iPhone.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e seleziona Generali.

Passo 2: Tocca Trasferisci o Ripristina.

Passaggio 3: Seleziona Ripristina.

Passaggio 4: Ora puoi selezionare Ripristina impostazioni di rete per ripristinare tutte le impostazioni originali relative alla rete, ovvero impostazioni Wi-Fi, impostazioni cellulari, password salvate, ecc.

Se non funziona, puoi selezionare Ripristina tutte le impostazioni. Tuttavia, questo ripristinerà tutte le impostazioni del tuo iPhone ai valori predefiniti. Questo non cancellerà nessuno dei tuoi dati.

Passaggio 5: Se anche questo non funziona, puoi provare a cancellare completamente il tuo iPhone e ricominciare da capo. Puoi toccare l’opzione “Cancella tutto il contenuto e le impostazioni” nella pagina di ripristino.

Ora segui le istruzioni sullo schermo per cancellare e ripristinare il tuo iPhone. Tuttavia, poiché cancella il tuo telefono, ti suggeriamo di eseguire un backup completo del tuo iPhone e iPad.

Questo, come accennato in precedenza, dovrebbe essere tentato solo come ultima risorsa poiché dovrai configurare il tuo iPhone o iPad come nuovo dispositivo.

Fai in modo che Safari funzioni di nuovo con questi metodi

Questo è tutto ciò che devi sapere per provare a riparare Safari che non funziona su iPhone o iPad. Ci auguriamo che questi metodi ti siano stati utili. Realisticamente parlando, è molto probabilmente un problema con la connettività di rete o dalla fine del sito web. Ci auguriamo che il tuo Safari sia operativo presto.