Skip to content

Come evidenziare i duplicati in Excel: 2 semplici modi

28 de Ottobre de 2022

Quando si lavora con un foglio di calcolo di grandi dimensioni in Excel, può essere difficile individuare voci duplicate. Inoltre, puoi anche inserire accidentalmente le stesse informazioni due volte. Per identificare rapidamente questi errori e assicurarti che i tuoi dati siano puliti e accurati, è meglio evidenziare i duplicati in Excel con pochi clic. Questo può farti risparmiare un sacco di tempo e frustrazione a lungo termine.

Esistono diversi modi per evidenziare i duplicati in Excel e il metodo utilizzato dipenderà dai dati con cui stai lavorando. In questo articolo, ti mostreremo tutti i diversi modi per portare a termine il lavoro in modo efficiente. Cominciamo.

Cose da tenere a mente quando si gestiscono valori duplicati

  • È necessario determinare se i duplicati sono esatti o approssimativi. I duplicati esatti sono copie esatte di un record, mentre i duplicati approssimativi possono presentare lievi variazioni.
  • È essenziale determinare se i duplicati si trovano all’interno degli stessi set di dati o di diversi. Se si trovano all’interno dello stesso set di dati, puoi semplicemente rimuovere i duplicati. Tuttavia, se i duplicati si trovano in set di dati diversi, potrebbe essere necessario conservare entrambe le copie e unirle.
  • Infine, è importante considerare l’impatto dei duplicati sulle analisi che verranno eseguite. I duplicati possono introdurre pregiudizi e distorcere i risultati, quindi è importante tenerlo a mente quando li affronti.

Come trovare duplicati in Excel

Di seguito sono riportati alcuni dei modi per trovare duplicati in Excel:

  • Usa CONTA.SE – Questa funzione incorporata conta il numero di celle che soddisfano i criteri specificati. Conta il numero di volte in cui ciascun valore appare in una colonna. Un valore è considerato duplicato se compare più di una volta.
  • Usa la funzione di formattazione condizionale – Questa funzione consente di evidenziare le celle che soddisfano determinati criteri. Quindi, per trovare duplicati, puoi utilizzare la formattazione condizionale per evidenziare le celle che contengono valori duplicati.
  • Usa una macro VBA – Questo metodo è un po’ più avanzato e potente. Esistono molti modi diversi per scrivere una macro per trovare duplicati, quindi non entrerò nei dettagli qui. Ma, se sei interessato a imparare come scrivere una macro, ci sono molte risorse disponibili online.

Indipendentemente dal metodo utilizzato, trovare duplicati in Excel può essere utile per ripulire i dati. Esploriamo i metodi più semplici passo dopo passo.

Evidenzia i duplicati di singole righe/colonne in Excel

Per evidenziare valori duplicati e non univoci, attenersi alla seguente procedura.

Passo 1: Apri il foglio di calcolo con Microsoft Excel.

Apri foglio di calcolo con Microsoft Excel

Passo 2: Ora seleziona il set di dati in cui desideri cercare i duplicati. Non dimenticare di includere l’intestazione della colonna nella tua selezione.

seleziona set di dati

Passaggio 3: nella sezione dello stile, seleziona la formattazione condizionale.

selezionare la formattazione condizionale

Passaggio 4: Seleziona Evidenzia regole cella e vai a Duplica valori.

seleziona Evidenzia regole cella

passaggio 5: fai clic sul primo menu a discesa e seleziona Duplica. Dal menu a discesa in basso, scegli il formato che desideri utilizzare per evidenziare le voci duplicate. Ora fai clic su OK.

Fare clic sul menu a discesa

Ecco fatto Nel tuo foglio di calcolo, scoprirai che Excel ha evidenziato le voci duplicate. Non è stato facile? Detto questo, se riscontri problemi con la formattazione delle tabelle, dai un’occhiata a questi modi migliori per formattare i dati delle tabelle in Microsoft Excel.

Come utilizzare la formula di Excel per trovare colonne o righe duplicate

COUNTIF è una delle formule di Excel più utilizzate per evidenziare i duplicati. Come discusso in precedenza, viene utilizzato principalmente per contare il numero di celle che appaiono all’interno di un intervallo definito e soddisfano criteri predefiniti. Inoltre, mette in evidenza anche la contemporanea funzione “Formattazione condizionale” in quanto consente all’utente di definire il comando, a differenza della formattazione condizionale che seleziona solo i duplicati.

Con la funzione COUNTIF, non solo i duplicati possono essere evidenziati, ma anche i triplicati e altri valori ripetuti. Inoltre, semplifica anche l’evidenziazione di un’intera riga in base a valori duplicati in una colonna specifica, in più colonne o in tutte le colonne.

Sintassi: =COUNTIF (intervallo, criteri)

L’intervallo definisce l’intervallo di celle in cui deve essere applicata la formula e i criteri definiscono la base da applicare per identificare i duplicati.

Come evidenziare tutti i valori nel foglio di calcolo

Passo 1: Seleziona l’intervallo di celle. Ora vai alla funzione Formattazione condizionale nella scheda Home e seleziona Nuova regola.

Utilizzare una formula per determinare quali celle formattare

Passo 2: scegli l’opzione “Usa una formula per determinare quali celle formattare”.

Utilizzare una formula per determinare quali celle formattare

Passaggio 3: Ora inserisci la formula utilizzando l’intervallo e i criteri e fai clic su OK.

alimenta la formula usando intervallo e criteri

Ad esempio: ‘=COUNTIF ($A$1:$B$10, A1)=2’

In questo esempio, ($A$1:$B$10) definisce l’intervallo A1:B10 per Excel, mentre A1 è il criterio, il che significa che Excel confronterà e identificherà lo stesso valore di quello nella cella A1 con le celle evidenziate, che è, A1 :B10. Il numero dopo uguale a determina il numero di volte in cui il valore in A1 deve essere ripetuto da A1 a B10 per essere evidenziato.

Passaggio 4: Una volta determinata la formula, selezionare l’intervallo definito e fare clic sull’icona in basso per impostare lo stile del formato.

Una volta determinata la formula

Imposta lo stile di formattazione

Questo è tutto. Se un valore viene visualizzato due volte, Excel evidenzierà la cella.

Se noti, Bringal & Carrot non si è distinto, poiché non compaiono più di due volte. Puoi modificare la formula COUNTIF per ottenere i risultati desiderati.

Ad esempio, puoi modificare la formula in =COUNTIF($A$1:$B$10, A1)= 3 per evidenziare tutti i valori triplicati. Oppure modifica la formula in =COUNTIF($A$1:$B$10, A1)> 3 per evidenziare le celle che appaiono più di tre volte.

Evidenzia i duplicati nelle righe in Excel

L’evidenziatore integrato duplica i valori solo a livello di cella. Detto questo, se si desidera evidenziare un’intera riga di valori duplicati, è necessario modificare la funzione COUNTIF per ottenere il risultato desiderato.

Passo 1: Innanzitutto, seleziona le celle per verificare la presenza di duplicati.

seleziona le celle per verificare la presenza di duplicati

Passo 2: vai alla funzione Formattazione condizionale nella sezione Stile e seleziona Nuova regola.

Utilizzare una formula per determinare quali celle formattare

Passaggio 3: scegli l’opzione “Usa una formula per determinare quali celle formattare”.

Utilizzare una formula per determinare quali celle formattare

Passaggio 4: Immettere la formula, ovvero ‘=COUNTIFS ($A$2:$A$14,$A2,$B$2:$B$14,$B2,$C$2:$C$14,$C2) = 2’

Utilizzare una formula per determinare quali celle formattare

Ecco fatto, Excel produrrà il risultato in base alla tua query.

Excel produrrà il risultato in base alla tua query

Intendiamoci, la funzione COUNTIFS funziona come la funzione COUNTIFS. Se vuoi identificare i triplicati, sostituisci “2” nella formula sopra con “3”. Puoi anche impostare criteri come ‘>1’ o ‘<3'.

Esempio: ‘= COUNTIF ($A$2:$A$14,$A2,$B$2:$B$14,$B2,$C$2:$C$14,$C2) = 3’

Se riscontri problemi con Excel su Mac, dai un’occhiata a questi modi migliori per risolvere Microsoft Excel che non si apre su Mac.

Come rimuovere i valori duplicati in Excel

Non solo puoi evidenziare il set di dati duplicato, ma anche rimuoverlo facilmente con Excel. Ecco come farlo.

Passo 1: Innanzitutto, seleziona il set di dati da cui desideri rimuovere i duplicati. Non dimenticare di selezionare l’intestazione della colonna insieme alla colonna selezionata.

seleziona set di dati

Passo 2: nel menu di Excel in alto, fai clic sulla scheda Dati.

fare clic sulla scheda Dati

Passaggio 3: Ora dalla sezione Strumenti dati, fai clic sull’icona Rimuovi duplicati.

fare clic su Rimuovi duplicati

Passaggio 4: nella finestra di dialogo Rimuovi duplicati avviso, selezionare Espandi selezione e fare clic su Rimuovi duplicati.

seleziona l'opzione I miei dati hanno intestazioni

passaggio 5: in Rimuovi duplicati, seleziona le colonne duplicate che desideri rimuovere e fai clic su OK.

Fare clic su OK e lasciare che Excel venga ripristinato

Excel rimuoverà le voci duplicate dal set di dati selezionato, lasciando i dati univoci per l’elaborazione.

Excel ha rimosso i duplicati dalle colonne.

Foglio di calcolo singolo senza duplicati in Excel

Evidenziare i valori delle celle duplicate sarà una mossa intelligente se hai a che fare con un set di dati di grandi dimensioni. I metodi sopra menzionati ti aiuteranno sicuramente, indipendentemente dal fatto che utilizzi Excel regolarmente o occasionalmente. Spero che questa guida ti abbia aiutato a evidenziare i duplicati in Excel. Hai bisogno di altri trucchi per gestire in modo efficiente il tuo lavoro in Excel? Lascia un pollice in su nella sezione commenti qui sotto.