Skip to content

Qual è la posizione precisa su Instagram?

27 de Ottobre de 2022

Apple ha introdotto la funzione “Posizione precisa” con iOS 14 su iPhone per un blocco della posizione più preciso. Non sorprende che Google offra la stessa cosa anche su Android. Con la posizione precisa, puoi utilizzare e condividere la posizione precisa con app di terze parti. Le app di social media come Instagram e Snapchat richiederanno una posizione precisa per taggare posizioni precise. Ecco cosa significa posizione precisa in app come Instagram e se influisce o meno sulla tua privacy.

Alcuni utenti di Instagram hanno riferito che l’azienda ha condiviso la loro posizione precisa con i follower quando taggano una posizione in un post o in una storia. Pochi di loro sono diventati virali con migliaia di Mi piace e commenti. In questo post, sfatiamo tutti i miti sull’autorizzazione alla posizione precisa su app social come Instagram su iPhone e Android.

Quando è utile una posizione precisa?

La posizione precisa è utile quando app specifiche richiedono che la tua posizione astuta funzioni come previsto. Ad esempio, un’app di trasporto, consegna cibo o mappe potrebbe richiedere la tua posizione precisa per servire un taxi, consegnare il cibo o aiutarti a navigare rapidamente in una nuova posizione. Ovviamente, ecco perché dovrai consentire all’app di accedere alla tua posizione precisa. In caso contrario, continuerai a riscontrare errori e ritardi negli ordini che utilizzano tali applicazioni.

Il posizionamento preciso può sembrare spaventoso, ma dovrebbe andare bene in casi selezionati. Le app richiedono tale autorizzazione per funzionare senza intoppi e senza problemi. App come Instagram, Snapchat, Facebook, ecc. possono richiedere la tua posizione precisa per una migliore conservazione del contenuto. Ma non tracceranno la tua posizione (almeno questo è ciò che vorremmo credere) né la condivideranno con follower o amici sui social media.

Instagram condivide la tua posizione precisa con i follower?

Come accennato in precedenza, Instagram non condivide la tua posizione precisa con nessuno, compresi i tuoi follower. L’app richiede l’autorizzazione alla posizione per allegare il tuo luogo preferito con un post o una storia. Nessuno può vedere o tracciare la tua posizione live dal tuo post o dalla tua storia. La domanda è: perché Instagram ha bisogno della tua posizione precisa in primo luogo?

Instagram richiede la tua posizione precisa quando desideri condividere la tua posizione esatta in un post o in una storia. Forse hai trovato un nuovo ristorante o resort preferito e vuoi condividere lo stesso con i tuoi follower, amici e familiari su Instagram. Grazie alla precisa autorizzazione alla posizione su Instagram, puoi facilmente taggare la tua posizione attuale con un post. Non è necessario digitare e cercare il luogo manualmente.

In generale, Instagram richiede un’autorizzazione alla posizione precisa per migliorare l’esperienza utente su iPhone e Android. Se sei un utente esperto di Instagram e ben consapevole degli svantaggi della condivisione di posizioni precise nei tuoi post e nelle tue storie, mantenere l’autorizzazione abilitata sul tuo iPhone potrebbe essere d’aiuto. D’altra parte, se sei un utente occasionale di Instagram, puoi leggere la sezione successiva per disabilitare l’autorizzazione alla posizione.

Disabilita la posizione precisa su Instagram

Meta (la società madre di Facebook e Instagram) non è nota per le sue migliori pratiche sulla privacy. Se non preferisci che Instagram tenga sempre traccia della tua posizione, puoi facilmente disabilitare l’autorizzazione alla posizione precisa sul tuo iPhone e Android. Segui per sapere come.

i phone

Passo 1: Apri Impostazioni su iPhone.

Passo 2: Scorri verso il basso fino a Privacy e sicurezza.

Passaggio 3: Apri Servizi di localizzazione.

Passaggio 4: Scorri verso il basso fino a Instagram e hai quattro opzioni tra cui scegliere.

Mai: L’app non può accedere alla tua posizione sul tuo iPhone.

Chiedi la prossima volta o quando condividere: È la scelta migliore per le persone preoccupate per la privacy. Nella tua normale esperienza di navigazione, Instagram non può accedere alla tua posizione. Quando vuoi condividere un post con una posizione, Instagram ti chiederà il permesso.

Durante l’utilizzo dell’app: Instagram può accedere alla tua posizione solo quando stai utilizzando attivamente l’app. Dopo aver spostato Instagram nel menu App recenti (multitasking), Instagram non può accedere alla tua posizione.

Posizione precisa: Consenti a Instagram di utilizzare la tua posizione specifica. Con questa impostazione disattivata, le app possono determinare solo la tua posizione approssimativa.

Dovresti selezionare “Chiedi la prossima volta o durante la condivisione” o “Durante l’utilizzo dell’app” per un’esperienza Instagram ideale.

Androide

Passo 1: Cerca l’icona dell’app Instagram nella schermata iniziale o nel menu del cassetto delle app.

Passo 2: Premilo a lungo e apri il menu delle informazioni dell’app.

Passaggio 3: Seleziona “Autorizzazioni”.

Passaggio 4: Apri l’autorizzazione alla posizione.

Passaggio 5: Disattiva l’opzione “Usa posizione precisa” nel menu successivo.

Mantieni l’autorizzazione “Consenti solo durante l’utilizzo dell’app” per la tua esperienza su Instagram.

Capire la posizione precisa su Instagram

In risposta a un post virale, Instagram ha chiarito di non condividere i dettagli sulla posizione con nessuno dei suoi follower. L’app dei social media utilizza la tua posizione quando tagghi i luoghi nel tuo post, e il gioco è fatto. Anche Snapchat fa la stessa cosa quando usi la funzione Snap map. Ogni volta che vedi qualcuno che crea FUD (paura, incertezza e dubbio) non necessari in una posizione precisa su Instagram o qualsiasi altra app social, condividi questo post e libera l’aria.