Skip to content

I 3 modi migliori per riparare app e programmi rotti in Windows 11

24 de Ottobre de 2022

Molte persone amano installare varie app e programmi su PC Windows 11. Ciò porta spesso a comportamenti anomali di alcune app sul PC. Anche se puoi provare a scaricare e reinstallare l’app, il problema potrebbe persistere. In genere, le app tendono a bloccarsi a causa di file danneggiati, componenti dell’app mancanti e altri problemi di incompatibilità.

Anche se potrebbe non accadere con tutti i programmi e le app, alcune app potrebbero non aprirsi, mentre alcune potrebbero non funzionare come previsto. Stai riscontrando la stessa cosa sul tuo computer Windows 11? Questi sono i modi migliori per riparare o riparare app e programmi rotti su Windows 11.

1. Riparazione dell’applicazione utilizzando le impostazioni di Windows

Il primo punto da cui iniziare con l’app nativa o di terze parti è utilizzare l’app Impostazioni. Tuttavia, funziona principalmente con le app UWP (Universal Windows Platform) da Microsoft Store. Che si tratti delle app precaricate o delle altre, ecco come puoi risolverle rapidamente:

Passo 1: Premi il tasto di scelta rapida Finestra + I per aprire l’app Impostazioni.

Passo 2: Fai clic su App nella colonna di sinistra e seleziona App installate nel riquadro di destra.

Passaggio 3: Passa all’app che richiede la riparazione e fai clic sul menu orizzontale a tre punti accanto al suo nome.

Passaggio 4: Quindi seleziona Opzioni avanzate dal menu. Cercheremo di riparare l’app Fotocamera in Windows per questa guida.

Passaggio 5: Quando l’opzione Opzioni avanzate dell’app Fotocamera, scorri verso il basso fino alla sezione Ripristina e fai clic sul pulsante Ripara.

Windows tenterà di riparare l’applicazione e al termine del processo vedrai un segno di spunta accanto al pulsante Ripara. Consulta la nostra guida quando l’app Impostazioni non si apre o non funziona sul tuo PC Windows 11.

2. Ripara le app utilizzando il pannello di controllo

Per le app e i programmi che scarichi al di fuori di Microsoft Store e installi direttamente, dovrai utilizzare il Pannello di controllo per gestirli. Ecco come utilizzare il Pannello di controllo per riparare app o programmi sul tuo PC Windows 11:

Passo 1: Fare clic sul pulsante Start, digitare Pannello di controllo e fare clic sull’opzione Apri per l’output del Pannello di controllo.

Passo 2: Quando vengono visualizzate le opzioni del Pannello di controllo, fai clic sul pulsante “Visualizza per” nell’angolo in alto a destra e seleziona “Icone grandi” dal menu a discesa.

Passaggio 3: Fare clic sull’opzione “Programmi e funzionalità”.

Passaggio 4: Dall’elenco dei programmi, seleziona quello che desideri riparare. Quindi, fai clic sull’opzione Ripara.

Nota: Non tutte le app e i programmi ti danno un pulsante di riparazione. Quindi, se non vedi l’opzione, potrebbe essere necessario reinstallarla.

Passaggio 5: Quindi segui le istruzioni sullo schermo per riparare l’app o il programma.

Successivamente, prova a utilizzare l’app corrispondente. Consulta la nostra guida se non riesci ad aprire il Pannello di controllo sul tuo PC Windows.

3. Ripara le applicazioni utilizzando il prompt dei comandi

Puoi procedere con questa soluzione solo se hai dimestichezza con PowerShell e Prompt dei comandi. Questo metodo prevede la scrittura del GUID (Globally Unique Identifier) ​​dell’applicazione danneggiata e quindi l’utilizzo di Windows Installer (MSIExec) per risolverlo. Inoltre, il programma di installazione di Windows reinstallerà tutti i file dell’applicazione o del programma danneggiato e ripristinerà tutto. Ciò significa che potresti perdere le tue personalizzazioni o impostazioni durante il processo.

Poiché ciò comporta alcuni rischi, ti consigliamo di creare un punto di ripristino del sistema prima di procedere. Per iniziare, devi prima scoprire il GUID dell’app non funzionante. Ecco come puoi trovare il GUID di un’app specifica usando Windows PowerShell sul tuo PC Windows 11.

Passo 1: Fare clic su Cerca sulla barra delle applicazioni di Windows 11, digitare Windows PowerShell e selezionare il pulsante Apri sotto il primo risultato della ricerca.

Passo 2: Copia e incolla il comando menzionato di seguito in Windows PowerShell:

get-wmiobject Win32_Product | Format-Table IdentifyingNumber, Name, LocalPackage -AutoSize

Passaggio 3: Premi Invio per eseguire il comando.

Questo comando rivela il GUID di tutte le applicazioni installate sul tuo computer. Dovrai trovare il GUID delle app danneggiate che devono essere riparate. I GUID appariranno nella colonna “Numero di identificazione” sul lato sinistro. Seleziona l’intera riga del GUID dell’applicazione (i valori tra parentesi quadre) che desideri utilizzare e copiala in un documento Blocco note.

Ecco come utilizzare Windows Installer (MSIExec) all’interno del prompt dei comandi:

Passo 1: Fai clic su Cerca sulla barra delle applicazioni di Windows 11, digita Prompt dei comandi e seleziona il pulsante Apri sotto il primo risultato della ricerca.

Passo 2: Nella finestra del prompt dei comandi, digita il seguente comando e premi Invio:

MSIExec.exe /fa {GUID}

Passaggio 3: Quando viene visualizzata una finestra per l’applicazione, seleziona l’opzione “Chiudi automaticamente le applicazioni e prova a riavviarle al termine dell’installazione” e fai clic su OK.

Al termine della procedura di riparazione, verrà richiesto di riavviare il computer. Riavvia il PC e prova a utilizzare l’app precedentemente interrotta per verificare se funziona normalmente.

Niente più app danneggiate

Se non riesci a riparare un’app o un programma danneggiato utilizzando uno dei metodi sopra elencati, la cosa migliore da fare è disinstallarla e reinstallarla. Tuttavia, ciò cancellerà le impostazioni, le modifiche e i dati memorizzati nella cache dell’app. E dovrai configurarlo di nuovo.

Le soluzioni sopra menzionate ti aiuteranno a riparare tutte le app o i programmi danneggiati sul tuo PC Windows 11. Facci sapere nella sezione commenti quale metodo ti ha aiutato a riparare le app danneggiate e condividi anche se hai trovato un altro modo per farlo .