Skip to content

Windows 11 Home vs Windows 11 Pro: qual è il migliore per te?

20 de Ottobre de 2022

Microsoft ha offerto più edizioni di Windows per diversi tipi di utenti e requisiti. Sono disponibili circa sei edizioni di Windows 11. Se devi ancora eseguire l’aggiornamento da Windows 10 o ti stai chiedendo quale edizione ti darà un maggiore controllo sul tuo computer, è naturale essere confusi tra Windows 11 Home e Windows 11 Pro.

Nel caso in cui tu sia confuso sulla stessa cosa, abbiamo messo insieme un confronto approfondito che esamina più da vicino tutti gli aspetti importanti di Windows 11 Pro per vedere se è un degno aggiornamento da Windows 11 Home. Cominciamo.

Windows 11 Home vs. Pro: funzionalità

La cosa più importante che separa Windows 11 Pro dall’edizione Home è il set di funzionalità. Ecco un elenco di tutte le funzionalità che potresti perdere se sei un utente di Windows 11 Home.

1. Espansione hardware migliorata

Sebbene Windows 11 Home e Pro condividano gli stessi requisiti di sistema, una delle differenze più notevoli è la capacità di Pro di offrire un tetto più alto per l’espansione dell’hardware.

Per cominciare, rispetto a Windows 11 Home, che supporta solo 1 socket CPU con 64 core, Windows 11 Pro offre supporto per 2 socket CPU che possono supportare CPU a 64 core ciascuno.

Oltre ai core della CPU, Windows 11 Pro offre supporto per un massimo di 2 TB di RAM rispetto ai 128 GB di Windows 11 Home. Sebbene questo limite hardware non sia importante per un utente normale, è molto apprezzato da sviluppatori e ingegneri informatici che potrebbero voler creare molte macchine virtuali con molta RAM.

2. Crittografia BitLocker

Una delle funzionalità più importanti esclusive di Windows 11 Pro è BitLocker. Uno strumento di crittografia del disco completo che può essere utilizzato per crittografare unità disco e volumi utilizzando la crittografia AES a 128 o 256 bit e il chip TPM (Trusted Platform Module) del computer.

Se gestisci molti dati sensibili sul tuo computer, puoi crittografare i dati e proteggere con password i dati archiviati sul tuo disco rigido. Ciò renderà estremamente difficile per chiunque accedere a tali dati senza un’adeguata autorizzazione.

3. Virtualizzazione Hyper-V

Se sei un utente esperto o uno sviluppatore che richiede la possibilità di creare più macchine virtuali, Windows 11 Pro potrebbe offrirti un servizio migliore.

Grazie a Hyper-V, l’hypervisor integrato di Microsoft preinstallato con Windows 11 Pro, gli utenti possono creare facilmente macchine virtuali ad alte prestazioni. Ciò offre velocità e affidabilità molto migliori rispetto a software di terze parti come VirtualBox di Oracle o VMware Workstation di VMware.

4. Sandbox di Windows

Un’estensione leggera della virtualizzazione Hyper-V, Windows Sandbox è un’altra funzionalità limitata a Windows 11 Pro. Ti consente di creare un’istanza isolata di Windows all’interno del sistema operativo per eseguire app e codice che non influiranno sull’effettiva installazione di Windows.

Sebbene Windows Sandbox sia più limitato di Hyper-V e ti consenta di utilizzare la versione corrente di Windows 11, si carica molto più velocemente.

Inoltre, Windows Sandbox può essere utile se desideri testare un’applicazione incompleta scaricata da Internet senza mettere a rischio il tuo sistema. Inoltre, dovresti essere consapevole del fatto che Windows Sandbox si riavvia ogni volta che lo chiudi e non memorizzerà alcun file o applicazione in modo permanente.

5. Editor criteri di gruppo

Un’altra utile funzionalità esclusiva per gli utenti di Windows 11 Pro è l’Editor criteri di gruppo. Puoi pensare all’Editor criteri di gruppo come a una versione avanzata dell’editor del registro, che ti consente di configurare molti aspetti dei tuoi computer o reti.

Inoltre, questa funzione consente agli amministratori di sistema nelle scuole e nelle organizzazioni di configurare programmi di avvio, impostare i requisiti per la password o limitare l’accesso degli utenti a determinate parti e funzioni del sistema operativo.

6. Connessione desktop remoto

Una funzionalità basata su RDP (Remote Desktop Protocol), la funzionalità Connessione desktop remoto in Windows 11 Pro consente di avviare una connessione desktop remoto ad altri PC o client Windows 11 Pro e domestici mentre funge da host.

Tuttavia, non è una funzionalità esclusiva e gli utenti di Windows 11 Home possono anche ottenere la stessa funzionalità utilizzando qualsiasi software desktop remoto di terze parti, come Anydesk.

7.Account locale

Nel caso non lo sapessi, devi disporre di una connessione Internet attiva e di un account Microsoft per installare Windows 11 Home sul tuo PC. Nel frattempo, se sei su Windows 11 Pro, puoi creare un account locale, ovvero installare Windows sul tuo PC senza una connessione Internet attiva o un account Microsoft.

Puoi utilizzare varie soluzioni per aggirare questo assurdo requisito in Windows 11 Home. Tuttavia, Windows 11 Pro è un’opzione molto migliore per la privacy, poiché non è necessario creare un account Microsoft separato per utilizzare Windows.

Windows 11 Home vs. Pro: prezzo

La versione Windows 11 Home costa $ 139 per una copia negli Stati Uniti, mentre Windows 11 Pro ti costerà $ 199 per una singola licenza. Il prezzo di ogni edizione cambierà a seconda della tua regione e delle offerte che puoi ottenere con essa. Il modo migliore per salvarli è acquistare un computer precaricato con un’edizione specifica di Windows 11.

Windows 11 Home vs. Pro: verdetto finale

Ora che hai visto le caratteristiche e le differenze che separano Windows 11 Home da Windows 11 Pro, puoi scegliere l’edizione adatta al tuo utilizzo.

Windows 11 Home può sembrare inferiore sulla carta, ma offre comunque tutto ciò di cui qualsiasi utente normale avrebbe bisogno quotidianamente. Non è necessario sborsare i tuoi sudati guadagni su Windows 11 Pro se prevedi di installarlo sul tuo impianto di gioco o sul computer di casa.

Tuttavia, supponiamo che tu sia un professionista o un appassionato di tecnologia che potrebbe beneficiare delle funzionalità esclusive e delle capacità hardware avanzate di Windows 11 Pro. Quindi non c’è motivo per non ottenerlo.