Skip to content

I 4 modi principali per rimuovere il dirottatore del browser Google Chrome

19 de Ottobre de 2022

Noti che il tuo browser Google Chrome si riempie improvvisamente di annunci e pop-up? Bene, Google non è quello che invia annunci sospetti al tuo browser preferito. Alcuni tracker dannosi o estensioni sconosciute potrebbero aver preso il controllo di Google Chrome. Non abbandonare il tuo browser preferito per Microsoft Edge o Opera. Invece, prova i trucchi di seguito e rimuovi il dirottatore del browser da Google Chrome.

A volte rimuovere un browser hijacker può essere complicato. Prima di mostrarti come rimuovere il browser hijacker di Google Chrome, devi capire cosa significa esattamente il termine e le possibili ragioni dietro il comportamento.

Cos’è il browser hijacker?

Un browser hijacker afferma di migliorare la tua esperienza di navigazione web. Tuttavia, ti invia spam con banner pubblicitari e talvolta ruba le tue informazioni personali. RocketTab, Ask Toolbar, GoSave e Coupon Server sono alcuni degli esempi di questo tipo di adware che “migliora l’esperienza di navigazione” in Google Chrome.

Esistono diversi tipi di browser hijacker. Molti affermano di offrire una mano sugli acquisti o di cambiare il tuo indirizzo IP gratuitamente. La maggior parte di loro dirotta il motore di ricerca nella barra degli indirizzi. Quindi, indipendentemente da ciò che cerchi sul Web, il codice del dirottatore ti invierà annunci e risultati irrilevanti.

Ecco alcuni dei più comuni dirottatori del browser Chrome:

  • reindirizzamento bing
  • Reindirizzamento Yahoo
  • barone della ricerca
  • Trovi
  • browser sicuro

Sebbene tu possa aver impostato Google come motore di ricerca predefinito in Chrome, questi dirottatori lo cambieranno in Yahoo o Bing per fornire risultati di ricerca personalizzati falsi con annunci.

Un browser hijacker può compromettere il tuo computer in tre modi: adware, tracciamento e furto di informazioni personali. Possono rubare la cronologia di navigazione, i dettagli personali, i segnalibri e i dettagli di pagamento. Ora che sai cos’è un dirottatore di Chrome e in che modo può influire sui tuoi dati, segui i passaggi seguenti per rimuoverlo.

1. Rimuovere il software indesiderato dal desktop

Potresti finire accidentalmente per esporre il tuo computer a spyware o adware quando scarichi software di terze parti o file multimediali da fonti sconosciute e incomplete sul Web. Devi identificarli sul tuo PC per rimuoverli. Innanzitutto, devi chiudere queste app in background.

Passo 1: Fare clic con il tasto destro del mouse sul tasto Windows sulla barra delle applicazioni.

Passo 2: Apri il menu Task Manager.

Passaggio 3: Trova le applicazioni non necessarie in esecuzione sul tuo PC. Selezionali e premi il pulsante Termina attività.

Passaggio 4: Apri il menu delle impostazioni di Windows 11 (usa i tasti Windows + I).

Passaggio 5: Seleziona App e funzionalità nella barra laterale sinistra. Apri il menu Applicazioni.

Passaggio 6: Seleziona il pulsante Disinstalla per app sconosciute e conferma la tua decisione.

2. Scansiona il tuo PC usando Windows Security

Sebbene disponiamo di servizi di streaming dedicati per film, musica e programmi TV, molti preferiscono scaricarli da fonti non verificate sul Web. Questi download gratuiti vengono forniti con stringhe allegate e installano file dannosi sul tuo computer. Mentre qualsiasi app antivirus di terze parti affidabile può rimuovere i file falsi, puoi utilizzare la sicurezza di Windows per portare a termine il lavoro.

Passo 1: Premi il tasto Windows e cerca Sicurezza di Windows.

Passo 2: Seleziona Protezione da virus e minacce nella barra laterale sinistra.

Passaggio 3: Esegui una scansione rapida sul tuo computer.

3. Ripristina le impostazioni di Google Chrome

Un modo per rimuovere qualsiasi adware o dirottatore dannoso è ripristinare Google Chrome. Quando ripristini le impostazioni di Chrome, il browser rimuoverà i dirottatori e tornerà al motore di ricerca Google predefinito.

Passo 1: Apri Google Chrome sul desktop.

Passo 2: Seleziona il menu a tre punti nell’angolo in alto a destra.

Passaggio 3: Apri configurazione.

Passaggio 4: Seleziona Ripristina impostazioni nella barra laterale sinistra.

Passaggio 5: Fai clic su “Ripristina le impostazioni ai valori predefiniti originali” e conferma la tua decisione.

4. Rimuovere le estensioni sconosciute

Alcuni browser hijacker spesso prendono il controllo della tua esperienza web tramite estensioni. Quindi è una buona idea disinstallare le estensioni irrilevanti o non più utilizzate da Google Chrome.

Passo 1: Avvia Google Chrome e fai clic sull’icona del menu più nell’angolo in alto a destra. Espandi Altri strumenti e seleziona Estensioni.

Passo 2: Seleziona il pulsante Rimuovi sotto un’estensione e rimuovila dal tuo browser.

Riavvia Google Chrome, ripristina le impostazioni del browser (vedi i passaggi precedenti) e riprova. I dirottatori del browser non dovrebbero disturbarti ora.

Suggerimenti per prevenire i dirottatori del browser

I dirottatori che prendono il controllo di Google Chrome non sono sicuramente un’esperienza ideale. Dopo averli rimossi dal browser, segui i suggerimenti di seguito per evitare la stessa cosa in futuro.

  • Non scaricare software di terze parti da un sito Web non ufficiale. Attenersi solo alle fonti ufficiali.
  • Non fare clic e scaricare software dai link di affiliazione.
  • Tieni aggiornato Google Chrome.
  • Scansiona periodicamente il tuo computer.

Goditi un’esperienza di navigazione web sicura

Alcuni browser hijacker ti indirizzano anche a siti Web a pagamento falsi con offerte straordinarie. Quando aggiungi i dettagli di pagamento, rubano le informazioni in background ed esauriscono il tuo account in pochissimo tempo. Se hai spesso problemi con i browser hijacker in Chrome, dovresti considerare di passare a un browser sicuro come Brave sul desktop.