Skip to content
Mac

I 4 modi migliori per risolvere le chiamate dell’iPhone che non squillano su Mac

18 de Ottobre de 2022

L’ecosistema dei dispositivi Apple è ben noto per le sue potenti capacità di integrazione e sincronizzazione dei dati. Dopo aver effettuato l’accesso con il tuo account Apple, puoi accedere a tutte le tue foto, video, file, messaggi e altro sul tuo iPhone, iPad e Mac. Puoi anche rispondere e rispondere alle chiamate dal tuo iPhone e Mac.

Ma a volte potresti non essere in grado di ricevere chiamate iPhone su Mac. Ciò potrebbe impedirti di rispondere alle chiamate mentre sei lontano dal tuo iPhone o metterlo via per la ricarica. Ti presentiamo i modi migliori per risolvere le chiamate iPhone che non squillano su Mac.

1. Verifica se le chiamate su altri dispositivi sono consentite su iPhone

L’invio e la ricezione di chiamate iPhone sul tuo Mac richiede l’abilitazione di una funzione dal menu Impostazioni del tuo iPhone. Questa funzione ti consente di effettuare e ricevere chiamate sui dispositivi che hanno effettuato l’accesso al tuo account iCloud. La prima soluzione per correggere le chiamate iPhone che non squillano su Mac è verificare se questa funzione è abilitata o meno. Ecco come farlo.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone.

Passo 2: Scorri verso il basso e tocca Telefono.

Passaggio 3: Toccare Chiama su altri dispositivi dall’elenco delle opzioni.

Passaggio 4: Tocca l’interruttore accanto a Consenti chiamate su altri dispositivi.

Passaggio 5: Quando il nome del modello di iMac o MacBook viene visualizzato sullo schermo, tocca l’interruttore accanto al nome del modello per consentire le chiamate.

Passaggio 6: Chiudi l’app Impostazioni e controlla se la chiamata squilla su Mac.

2. Verifica se entrambi i dispositivi si connettono alla stessa rete Wi-Fi

Dopo aver abilitato le chiamate iPhone sul tuo Mac, dovrai verificare se i tuoi dispositivi Apple si connettono alla stessa rete Wi-Fi. L’invio e la ricezione di chiamate iPhone su Mac fa parte delle funzionalità di continuità che funzionano solo quando i tuoi dispositivi Apple sono collegati alla stessa rete Wi-Fi.

3. Disabilita la modalità di messa a fuoco su Mac

La modalità Focus su Mac ti consente di limitare le notifiche delle app mentre lavori o trascorri del tempo con la famiglia dopo il lavoro. Se le chiamate iPhone non squillano su Mac, devi verificare se le impostazioni della modalità di messa a fuoco per le chiamate potrebbero essere state disabilitate per la modalità di messa a fuoco attualmente attiva. Ecco come verificarlo.

Passo 1: Premi Comando + Spazio per aprire Ricerca Spotlight, digita Preferenze di Sistema, e premere Invio.

Passo 2: Fare clic su Notifiche e focus nella finestra Impostazioni.

Passaggio 3: Fai clic sulla scheda Focus in alto.

Passaggio 4: Nella scheda Messa a fuoco, seleziona la modalità di messa a fuoco attualmente attiva.

Passaggio 5: Tocca l’interruttore accanto al nome della modalità di messa a fuoco per disabilitarlo.

In alternativa, puoi seguire questi passaggi per disabilitare la modalità di messa a fuoco su Mac.

Passo 1: Fai clic sull’icona del Centro di controllo nell’angolo in alto a destra della schermata iniziale del tuo Mac.

Passo 2: Fare clic sul nome della modalità di messa a fuoco attiva.

Passaggio 3: Fare clic sulla modalità di messa a fuoco attiva dall’elenco di opzioni per disattivarla.

3. Verifica se le notifiche FaceTime sono abilitate su Mac

Insieme alle videochiamate, FaceTime su Mac aiuta anche a ricevere chiamate cellulari da iPhone. Potresti aver disattivato le notifiche FaceTime su Mac e aver dimenticato di abilitarle di nuovo. Ecco come puoi verificare lo stesso.

Passo 1: Premi Comando + Spazio per aprire Ricerca Spotlight, digita Preferenze di Sistema, e premere Invio.

Passo 2: Clicca su Notifiche e Focus.

Passaggio 3: In Notifiche, fai clic su FaceTime nel menu a sinistra.

Passaggio 4: Controlla se le notifiche FaceTime sono abilitate. In caso contrario, tocca l’interruttore in alto per abilitarli.

Passaggio 5: Chiudi la finestra Impostazioni e controlla se il problema è stato risolto.

Suggerimento bonus: Consenti notifiche FaceTime per il mirroring dello schermo

Se hai collegato più di un display al tuo Mac per giochi, streaming o produttività, ecco come abilitare le notifiche FaceTime.

Passo 1: Premi Comando + Spazio per aprire Ricerca Spotlight, digita Preferenze di Sistema, e premere Invio.

Passo 2: Clicca su Notifiche e Focus.

Passaggio 3: In Notifiche, fai clic su FaceTime nel menu a sinistra.

Passaggio 4: Abilita l’opzione “Durante il mirroring o la condivisione dello schermo” accanto a Consenti notifiche in basso.

4. Aggiorna macOS

Se nessuno dei passaggi sopra menzionati ha funzionato per te, ti suggeriamo di verificare la presenza di un aggiornamento di macOS per correggere i bug che potrebbero causare questo problema sul tuo Mac. Ecco come.

Passo 1: Premi Comando + Spazio per aprire Ricerca Spotlight, digita Preferenze di Sistema e premi Invio.

Passaggio 3: Seleziona Generale dal menu a sinistra.

Passaggio 4: Fare clic su Aggiornamento software sul lato destro.

Passaggio 5: Se è disponibile un aggiornamento, scaricalo e installalo.

Dopo aver installato l’aggiornamento, verificare se il problema è stato risolto.

Ricevi chiamate iPhone su Mac

Funzionalità come queste esemplificano l’abilità di sincronizzazione dei dati dell’ecosistema Apple. A volte queste funzionalità smettono di funzionare correttamente per molti utenti. Puoi leggere i nostri post che suggeriscono soluzioni per Apple Notes che non si sincronizza tra iPhone e Mac e iMessage che non si sincronizza tra iPhone e Mac se hai mai affrontato questi problemi.