Skip to content
Mac

I 3 modi migliori per inviare file di grandi dimensioni con Gmail

17 de Ottobre de 2022

Puoi allegare e condividere un file di dimensioni fino a 25 MB in un’email utilizzando Gmail. Mentre 25 MB sono sufficienti per un paio di immagini o un normale file PDF, può essere un’ovvia limitazione per alcuni. Puoi sempre comprimere file PDF o ridurre le dimensioni delle foto su iPhone o desktop. Tuttavia, ciò potrebbe comportare una perdita di qualità.

Puoi anche passare a Telegram o ad altri IM (messaggistica istantanea) per inviare file di grandi dimensioni fino a 2 GB. Tuttavia, alcuni dei tuoi clienti potrebbero non preferire essere contattati su un’app di messaggistica. Dovresti attenerti a un client di posta elettronica e inviare file di grandi dimensioni senza problemi. Fortunatamente, ci sono modi per condividere file di grandi dimensioni con Gmail.

1.Google Drive

Tutti gli account Google personali ottengono 15 GB di spazio di archiviazione gratuito. Puoi caricare i tuoi file di grandi dimensioni su Google Drive e generare un link di condivisione da inviare tramite Gmail. Useremo Google Drive sul Web come esempio in questo post.

Passo 1: Visita Google Drive sul Web.

Visita Google Drive

Passo 2: Accedi con i dettagli del tuo account Google.

Passaggio 3: Controlla lo spazio di archiviazione disponibile su Drive nella barra laterale sinistra.

Passaggio 4: Seleziona il pulsante Nuovo nell’angolo in alto a sinistra e fai clic su Carica file.

Passaggio 5: Seleziona i file che desideri inviare tramite Gmail.

Passaggio 6: Dopo aver caricato i file su Google Drive, selezionalo e fai clic sull’icona del collegamento in alto.

Passaggio 7: L’accesso generale è limitato per impostazione predefinita. Espandi e seleziona “Chiunque abbia il collegamento”.

È possibile selezionare tra tre autorizzazioni per il destinatario: Visualizzatore, Commentatore o Editor. Nella maggior parte dei casi, dovresti essere completamente a posto con l’autorizzazione Visualizzatore.

Passaggio 8: Seleziona il pulsante Copia collegamento.

Apri Gmail sul Web e accedi con i dettagli del tuo account Google.

Passo 1: Componi una nuova email, aggiungi l’indirizzo email e l’oggetto del destinatario e incolla il link di Google Drive.

Passo 2: Premi il pulsante Invia.

Puoi anche programmare la tua e-mail per un momento appropriato. I piani di Google Drive partono da $ 2 al mese. Puoi visitare la pagina dei piani di Google One per controllare tutte le opzioni.

2.OneDrive

Sebbene Google Drive sia ottimo per i consumatori, i professionisti potrebbero desiderare maggiore sicurezza durante la condivisione di file sensibili. Microsoft OneDrive è una buona opzione per condividere file di grandi dimensioni in un ambiente professionale. Segui i passaggi seguenti.

Passo 1: Apri il sito di OneDrive in un browser Web e accedi con i dettagli del tuo account Microsoft.

Visita OneDrive

Passo 2: Seleziona Carica in alto e seleziona File o Cartelle.

Passaggio 3: Seleziona i file che desideri caricare su OneDrive.

Passaggio 4: Fai clic sul file o sulla cartella e premi il pulsante Condividi in alto.

Passaggio 5: Seleziona l’opzione “Chiunque abbia il link può modificare”.

Passaggio 6: È possibile impostare la data di scadenza, la password e premere il pulsante Applica.

Passaggio 7: OneDrive genererà un collegamento di condivisione in Gmail.

Passaggio 8: Scrivi un’e-mail in Gmail (vedi i passaggi precedenti).

Passaggio 9: Incolla il link e premi il pulsante di invio.

Il tuo link condiviso in Gmail sarà inattivo dopo il tempo impostato. Per una maggiore protezione, puoi impostare la protezione con password per il collegamento OneDrive. Il destinatario deve avere accesso alla tua password per visualizzare i file.

Parliamo un po’ dello spazio di archiviazione di OneDrive. OneDrive viene fornito con solo 5 GB di spazio di archiviazione gratuito. Puoi pagare $ 2 al mese per aumentare lo spazio di archiviazione a 50 GB o diventare un abbonato a Microsoft 365 per sbloccare 1 TB di spazio su OneDrive. Se hai già uno dei piani Microsoft 365, OneDrive è l’opzione migliore per condividere file di grandi dimensioni in Gmail e Outlook.

3. Invia file ZIP tramite Gmail

I file ZIP funzionano come una cartella standard sul tuo computer. Con i file compressi, il contenuto viene compresso per ridurre le dimensioni del file. Un destinatario può estrarre il file per utilizzarlo nel formato originale. Ti mostriamo come comprimere i file su Mac e condividerli in Gmail.

Passo 1: Apri Finder su Mac e seleziona i file che desideri comprimere.

Passo 2: Fare clic con il tasto destro su di essi e selezionare Comprimi dal menu contestuale.

Passaggio 4: macOS creerà un file ZIP.

Gli utenti Windows possono seguire i passaggi seguenti per creare un file ZIP.

Passo 1: Premere i tasti Windows + E per aprire il menu Esplora file.

Passo 2: Seleziona i file multimediali che desideri comprimere.

Passaggio 3: Fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Comprimi in file ZIP dal menu di scelta rapida.

Passaggio 4: File Manager creerà un file ZIP da condividere su Gmail.

Ora puoi comporre un’e-mail in Gmail e allegare il file ZIP da inviare.

Goditi un’ampia opzione per inviare file di grandi dimensioni in Gmail

Oltre alle soluzioni di archiviazione cloud come Google Drive e OneDrive, puoi utilizzare servizi di condivisione file dedicati, noti anche come Wetransfer o Fromsmash, per inviare file di grandi dimensioni con Gmail. Quale servizio preferisci dall’elenco sopra? Condividi la tua scelta nei commenti qui sotto.