Skip to content

I 7 modi migliori per risolvere WhatsApp per PC che non funzionano su Windows 11

13 de Ottobre de 2022

Sebbene tu possa accedere a WhatsApp tramite un browser web, niente batte l’esperienza dell’app nativa. Nonostante gli aggiornamenti regolari, WhatsApp per Windows è ancora tutt’altro che perfetto. Ci vuole troppo tempo per aprirsi, la connessione si interrompe frequentemente e i messaggi tra i dispositivi non si sincronizzano. Se hai problemi a connetterti con le tue persone preferite perché WhatsApp non funziona su Windows 11, possiamo aiutarti.

In questo post, abbiamo messo insieme un elenco di suggerimenti per la risoluzione dei problemi per aiutare a risolvere WhatsApp su Windows 11. Quindi, senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata.

1. Forza la chiusura di WhatsApp

WhatsApp potrebbe non funzionare se alcuni dei processi dell’app in esecuzione in background riscontrano problemi. Pertanto, potresti voler forzare l’uscita da WhatsApp sul tuo PC e ricominciare da capo.

Premi Ctrl + Maiusc + Esc sulla tastiera per aprire Task Manager. Nella scheda Processi, fai clic con il pulsante destro del mouse su WhatsApp e seleziona Termina attività.

Riapri WhatsApp sul tuo PC e prova a usarlo di nuovo.

2. Verificare la connessione a Internet

Una connessione Internet lenta o irregolare può anche causare problemi con WhatsApp sul desktop. Prova a caricare alcune pagine web o esegui un rapido test di velocità sul tuo PC per testare la tua connessione Internet. Se Internet sembra a posto, continua con le soluzioni seguenti.

3. Consenti a WhatsApp di essere eseguito in background

Se WhatsApp non dispone delle autorizzazioni necessarie per l’esecuzione in background, non potrai inviare notifiche o sincronizzare i tuoi messaggi finché non apri l’app. Per evitare ciò, devi consentire a WhatsApp di funzionare in background. Ecco come esserne sicuri.

Passo 1: Apri il menu Start e fai clic sull’icona a forma di ingranaggio per avviare l’app Impostazioni. In alternativa, puoi anche premere il tasto Windows + I per ottenere la stessa cosa.

Passo 2: Usa il pannello di sinistra per accedere alla scheda Applicazioni. Fai clic su App installate nel riquadro di destra.

Passaggio 3: Scorri verso il basso per individuare WhatsApp nell’elenco. Fai clic sull’icona del menu a tre punti accanto ad essa e seleziona Opzioni avanzate dal menu successivo.

Passaggio 4: In Autorizzazioni app in background, usa il menu a discesa per selezionare Sempre.

Riavvia WhatsApp per avviare una nuova sessione e verifica se può essere eseguita in background.

4. Controlla le autorizzazioni dell’app

Come qualsiasi altra app, WhatsApp richiede alcune autorizzazioni per funzionare senza problemi. Ad esempio, se in precedenza hai negato a WhatsApp l’accesso alla fotocamera o al microfono del tuo PC, potresti avere difficoltà a connettere chiamate o inviare messaggi vocali. Ecco cosa puoi fare per risolverlo.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Start e selezionare Applicazioni installate dal menu visualizzato.

Passo 2: Individua WhatsApp nell’elenco. Fare clic sull’icona del menu a tre punti accanto ad essa e selezionare Opzioni avanzate dal menu risultante.

Passaggio 3: Usa i comandi sotto le autorizzazioni dell’app per abilitare tutte le autorizzazioni.

Riavvia l’app per verificare se il problema persiste.

5. Esci e accedi

A volte le soluzioni più efficaci sono quelle che sembrano troppo semplici per essere vere. Se i tuoi problemi con WhatsApp si verificano solo a causa di un problema tecnico temporaneo, puoi provare a disconnetterti e riconnetterti. Ecco come lo fai.

Passo 1: Apri WhatsApp sul tuo PC. Tocca l’icona del menu a tre punti in alto e seleziona Esci.

Passo 2: Fare clic su Esci per confermare.

Passaggio 3: Apri WhatsApp sul tuo iPhone o Android. Tocca l’icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra e seleziona Dispositivi accoppiati dal menu che si apre.

Passaggio 4: Tocca il pulsante “Associa un dispositivo” e usa la fotocamera del tuo telefono per scansionare il codice QR sul tuo PC.

6. Riparare o ripristinare l’app

Windows viene fornito con un meccanismo per riparare un’applicazione senza perdere dati. Quindi, se le soluzioni di cui sopra non funzionano, puoi riparare o ripristinare WhatsApp seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Fare clic sull’icona di ricerca sulla barra delle applicazioni o premere il tasto Windows + S per aprire il menu di ricerca. Digita WhatsApp nella casella di ricerca e seleziona Impostazioni app.

Passo 2: Scorri verso il basso fino alla sezione Ripristina e fai clic sul pulsante Ripara.

Se il problema persiste anche quando ripari l’app, puoi provare a ripristinare l’app dallo stesso menu. Tieni presente che il ripristino dell’app eliminerà tutti i tuoi messaggi e i dati di accesso, quindi è altrettanto utile reinstallare l’app.

7. Aggiorna WhatsApp

Se non aggiorni le app regolarmente, alla fine diventeranno obsolete. Se i tuoi problemi con WhatsApp sono dovuti a una build dell’app obsoleta, l’aggiornamento dell’app dovrebbe aiutare la maggior parte delle volte.

whatsapp per windows

Connettiti con WhatsApp

È frustrante quando la tua app di messaggistica preferita inizia a comportarsi male senza motivo. Una delle soluzioni di cui sopra dovrebbe aiutarti a riparare WhatsApp su Windows 11. Tuttavia, se non funziona nulla, puoi considerare l’utilizzo di WhatsApp Web per un po’.