Skip to content
Mac

I 3 modi migliori per configurare l’autenticazione a due fattori su Mac

13 de Ottobre de 2022

Con l’aumento dei furti online e delle violazioni delle password, è fondamentale proteggere la tua presenza sul Web con l’autenticazione a due fattori (2FA) per proteggere il tuo accesso su diversi siti e app. La maggior parte delle piattaforme di social media, provider di posta elettronica e app di messaggistica istantanea offrono 2FA per proteggere il tuo account da occhi indiscreti. Ecco come puoi impostare l’autenticazione a due fattori sul tuo Mac.

Puoi utilizzare le app mobili 2FA per impostare i codici di sicurezza su iPhone o Android. Ma non è sempre conveniente utilizzare il dispositivo mobile quando lavori su un PC Windows o Mac. Grazie a un nuovo plug-in con macOS Monterey, ora è possibile impostare l’autenticazione a due fattori con le password di iCloud. Puoi anche utilizzare opzioni di terze parti per creare codici di sicurezza. Esaminiamo le nostre opzioni.

1. Password iCloud

Se preferisci utilizzare il portachiavi iCloud per archiviare le tue voci di accesso, imposta l’autenticazione a due fattori su di esso. Prenderemo LinkedIn come esempio per impostare 2FA per il tuo account. È una delle migliori reti professionali al mondo e non vuoi perderne l’accesso a causa di una violazione dei dati. Segui i passaggi seguenti.

Passo 1: Apri il sito Web di LinkedIn in un browser e accedi con i dettagli del tuo account.

Visita LinkedIn

Passo 2: Seleziona la tua immagine del profilo nell’angolo in alto a destra e apri Impostazioni e privacy.

Passaggio 3: Fare clic su Sicurezza e accesso all’account.

Passaggio 4: Apri il menu Sicurezza.

Passaggio 5: Seleziona Configura.

Passaggio 6: Seleziona l’app Authenticator come metodo di verifica.

Passaggio 7: Verifica nuovamente il tuo account e copia la chiave segreta dal menu successivo.

Passaggio 8: Seleziona la piccola icona Apple nell’angolo in alto a sinistra per aprire il menu Preferenze di Sistema.

Passaggio 9: Apri le password dalle Preferenze di Sistema.

Passaggio 10: Apri LinkedIn dall’elenco e fai clic sul pulsante Modifica.

Passaggio 11: Selezionare Inserisci chiave di configurazione e incollare il codice.

La prossima volta che accedi al tuo account LinkedIn, il servizio ti chiederà un codice di autenticazione. Puoi aprire lo stesso menu Password (vedi passaggi precedenti) e trovare il tuo codice di sicurezza. iCloud Passwords è gratuito ed è disponibile anche su Windows. Tuttavia, lascia molto a desiderare rispetto a un gestore di password dedicato.

2. 1Password (Pagamento)

1Password è uno dei migliori gestori di password di terze parti su Mac. Di recente ha subito una grande riprogettazione con 1Password 8. Oltre a memorizzare le informazioni di accesso, puoi impostare un codice 2FA su di esso. Prendiamo LinkedIn come esempio sopra; qui, configureremo lo stesso per Twitter in 1Password.

Passo 1: Avvia Twitter sul Web e seleziona Altro nella barra laterale sinistra.

Passo 2: Apri Impostazioni e privacy.

Passaggio 3: Seleziona Sicurezza e accesso all’account.

Passaggio 4: Apri Sicurezza e seleziona Autenticazione a due fattori.

Passaggio 5: Seleziona la casella di controllo accanto all’app di autenticazione.

Passaggio 6: Copia il codice dal menu seguente.

Passaggio 7: Scarica e installa 1Password dal Mac App Store. Apri 1Password e accedi con i dettagli del tuo account.

Scarica 1Password per Mac

Passaggio 8: Crea un nuovo post per Twitter utilizzando il pulsante “Nuovo elemento” in alto. Fare clic sul pulsante Modifica dopo aver selezionato Twitter.

Passaggio 10: Aggiungi un nuovo elemento per una password monouso.

Passaggio 11: Incolla il codice di autenticazione o la password monouso.

Il servizio ti chiederà un codice di autenticazione quando accedi al tuo account Twitter. Apri 1Password, aggiungi un codice di autenticazione e accedi al tuo account.

3. App di autenticazione

L’app Authenticator è un’app 2FA nativa per Mac. A differenza di iCloud Passwords e 1Password, rimane nel menu di notifica del Mac. Non è necessario aprire un’app di terze parti per verificare il codice di autenticazione. Puoi semplicemente aprire il menu del widget per controllare il numero a sei cifre.

Passo 1: Scarica Authenticator dal Mac App Store.

Scarica Authenticator per Mac

Passo 2: Trova il codice di sicurezza per il tuo servizio preferito (vedi i passaggi precedenti, anche se varia da servizio a servizio).

Passaggio 3: Avvia Authenticator su Mac. Seleziona l’icona + nell’angolo in basso a destra.

Nota: L’autenticazione non ti consentirà di acquisire schermate. Quindi abbiamo fatto clic sulla foto dell’app su un Mac.

Passaggio 4: Fare clic su Manualmente.

Passaggio 5: Inserisci il nome del servizio e incolla il codice di sicurezza.

Passaggio 6: Premi il pulsante Salva nell’angolo in alto a destra.

Dopo aver impostato 2FA per i tuoi servizi preferiti, imposta il widget di autenticazione sul tuo Mac.

Passo 1: Apri il menu delle notifiche su Mac facendo clic sulle tre linee orizzontali nell’angolo in alto a destra e scorri verso il basso.

Passo 2: Seleziona Modifica widget.

Passaggio 3: Trascina e rilascia il widget Authenticator sul pannello laterale.

Aggiungi un ulteriore livello di sicurezza

Puoi anche abbandonare un’app di autenticazione e andare con la verifica basata su SMS. Tuttavia, lo sconsigliamo a causa dell’aumento degli swap di SIM. La maggior parte degli utenti dovrebbe essere completamente a posto con le password di iCloud. Se preferisci un gestore di password di terze parti, usa 1Password per impostare 2FA su Mac.