Skip to content

I 5 modi migliori per correggere il terminale di Windows che non si apre in Windows 11

11 de Ottobre de 2022

Windows Terminal di Microsoft è uno strumento da riga di comando preinstallato in Windows 11. Offre un’esperienza a finestra singola per Prompt dei comandi, PowerShell, Azure Cloud Shell e SubSystem per Linux. A volte potresti visualizzare il messaggio di errore “Impossibile trovare wt.exe” e la finestra non si apre affatto.

Ti starai chiedendo cosa deve essere andato storto, ma fortunatamente ci sono modi per affrontare questo problema. Ecco alcuni suggerimenti per la risoluzione dei problemi che puoi provare se l’app Terminale di Windows non si apre in Windows 11. Quindi, senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata.

1. Utilizzare metodi alternativi per avviare Windows Terminal

Su Windows, ci sono diversi modi per avviare l’applicazione Terminale. Quindi prova queste soluzioni alternative se non riesci ad accedere all’app Terminale dal menu Start o dal menu Power User.

Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui, digita wt.exe nel campo Apri e premi Invio. Se desideri avviare Windows Terminal con i diritti di amministratore, premi insieme i tasti Ctrl + Maiusc + Invio e seleziona Sì quando sullo schermo viene visualizzata la richiesta di controllo dell’account utente (UAC).

In alternativa, puoi avviare Windows Terminal utilizzando il prompt dei comandi o Windows PowerShell.

Passo 1: Fare clic sull’icona di ricerca sulla barra delle applicazioni, digitare Prompt dei comandi o Windows PowerShell e premere Invio.

Passo 2: Nella console, digita wt.exe e premi Invio.

2. Assicurati che il terminale di Windows non sia disabilitato

Se non riesci ad avviare Windows Terminal anche con le soluzioni alternative, assicurati che l’app non sia disabilitata sul tuo PC.

Passo 1: Apri il menu Start e fai clic sull’icona a forma di ingranaggio per avviare l’app Impostazioni.

Passo 2: Passa alla scheda App e fai clic su Impostazioni app avanzate.

Passaggio 3: Fare clic su Alias ​​di runtime dell’applicazione.

Passaggio 4: Individua e abilita l’interruttore accanto all’app Terminale. Se è già acceso, spegnerlo e riaccenderlo.

Successivamente, verifica se riesci ad aprire Windows Terminal.

3. Riparare o ripristinare l’app del terminale di Windows

Windows 11 ti consente di riparare le tue app in diversi modi. Quindi, se il problema persiste, puoi riparare l’app Terminale di Windows seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Premi il tasto Windows + X per aprire il menu Power User e seleziona Applicazioni installate dall’elenco.

Passo 2: Scorri verso il basso o utilizza la barra di ricerca per individuare l’app Terminale. Fai clic sull’icona del menu a tre punti accanto ad essa e seleziona Opzioni avanzate.

Passaggio 3: Scorri verso il basso fino alla sezione Ripristina e fai clic sul pulsante Ripara.

Windows proverà a riparare eventuali problemi con l’applicazione. Successivamente, prova ad aprire Windows Terminal. Puoi provare a ripristinare l’app dallo stesso menu se il problema persiste.

4. Eseguire scansioni SFC e DISM

Un altro motivo per cui le applicazioni potrebbero non avviarsi in Windows sono i file di sistema danneggiati o mancanti. In tal caso, l’esecuzione di una scansione SFC (o Controllo file di sistema) può aiutarti a rilevare e riparare tali file di sistema danneggiati. Questo è ciò che dovresti fare.

Passo 1: Premi il tasto Windows + S per aprire il menu di ricerca. Digita cmd nella casella e seleziona Esegui come amministratore.

Passo 2: Selezionare Sì quando viene visualizzato il messaggio Controllo account utente (UAC).

Passaggio 3: Digita il seguente comando nella console e premi Invio.

SFC /scannow

Questo processo potrebbe richiedere del tempo. Una volta completata la scansione, verrà visualizzato un messaggio che indica se sono stati rilevati problemi o meno. Riceverai anche le istruzioni per correggere gli errori in caso di problemi.

Quindi eseguire la scansione DISM (Deployment Image Servicing and Management). DISM può riparare immagini e file di sistema come una scansione SFC sul tuo computer Windows.

Avvia il prompt dei comandi con privilegi di amministratore, esegui singolarmente i seguenti comandi, premendo Invio dopo ogni comando:

DISM /Online /Cleanup-Image /CheckHealth
DISM /Online /Cleanup-Image /ScanHealth
DISM /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth

DISM si collegherà a Windows Update e scaricherà e sostituirà i file danneggiati, se necessario. Attendi il completamento della scansione, quindi riavvia il PC. Dopodiché, dovresti essere in grado di aprire Terminale di Windows.

5. Reinstallare il terminale di Windows

Se nessuna delle soluzioni di cui sopra funziona, potrebbe essere necessario scegliere l’opzione nucleare di disinstallare e reinstallare Windows Terminal. Fortunatamente, è abbastanza facile farlo.

Passo 1: Apri il menu Start e cerca l’app Terminale. Fare clic con il tasto destro sul primo risultato e selezionare Disinstalla.

Passo 2: Seleziona Disinstalla per confermare.

Passaggio 3: Apri Microsoft Store sul tuo PC e cerca Windows Terminal. Fare clic sul pulsante Installa per installare l’app.

comando e controllo

Windows Terminal è facilmente il miglior strumento da riga di comando disponibile in Windows 11, grazie alla sua esperienza a schede simile a un browser e varie opzioni di personalizzazione. Si spera che le soluzioni di cui sopra siano state utili e che tu possa accedere all’app Terminale di Windows come prima.