Skip to content

I 4 modi migliori per rendere un utente un amministratore in Windows 11

10 de Ottobre de 2022

Su un PC Windows 11, puoi creare più account utente. Ogni account utente ottiene le proprie app, spazio di archiviazione, impostazioni, ecc. Ciò garantisce che più persone o persone con più ruoli possano utilizzare un PC senza interferire tra loro. Gli account utente creati possono essere gestiti da qualcuno con il ruolo di amministratore. Tuttavia, a un solo utente può essere assegnato quel ruolo.

Il ruolo di amministratore fornisce all’utente privilegi speciali, come l’installazione di software, l’aggiornamento delle politiche di sicurezza del PC e la risoluzione dei problemi del PC. Quando installi Windows o ottieni un sistema preinstallato, per impostazione predefinita è attivo un account amministratore. Per rendere un utente diverso un amministratore in Windows 11, ecco i diversi modi in cui puoi farlo.

Come rendere un utente un amministratore utilizzando le impostazioni in Windows 11

Quando si tratta di modificare le impostazioni sul PC Windows, il primo punto di partenza è il menu Impostazioni. Tuttavia, la creazione di un nuovo utente come amministratore può essere eseguita solo da un account amministratore. Ecco come rendere un utente un amministratore utilizzando le impostazioni di Windows:

Passo 1: Sul tuo PC, fai clic sul menu Start.

Passo 2: Fare clic su Impostazioni.

Puoi utilizzare la scorciatoia da tastiera Windows + I per avviare il menu Impostazioni.

Passaggio 3: Fai clic su Account a sinistra del pannello Impostazioni.

Passaggio 4: Fai clic sull’opzione “Famiglia e altri utenti” nel riquadro di destra.

Passaggio 5: Sotto il gruppo La tua famiglia o Altri utenti, dovresti vedere gli altri account sul PC. Fare clic sul menu a discesa accanto all’account utente per diventare un amministratore.

Passaggio 6: Fai clic su Cambia tipo di account.

Passaggio 7: Nella finestra Modifica tipo di account, fai clic sul menu a discesa e passa da Utente standard ad Amministratore.

Passaggio 8: Fare clic su OK per salvare le modifiche.

Come rendere un utente un amministratore utilizzando il pannello di controllo in Windows 11

Il Pannello di controllo è un’applet di Windows che consente di eseguire attività di amministrazione del sistema, ad esempio rendere un utente un amministratore. Ecco come usarlo per rendere un utente un amministratore in Windows 11:

Passo 1: Sul tuo PC, fai clic sul menu Start.

Passo 2: Nella barra di ricerca, digita Pannello di controllo.

Passaggio 3: Dai risultati del Pannello di controllo, fai clic su Apri nel riquadro di destra.

Passaggio 4: Fare clic su Account utente.

Passaggio 5: Fai clic su Cambia tipo di account.

Passaggio 6: Fare clic sul profilo utente che si desidera modificare.

Passaggio 7: Fai clic su “Cambia tipo di account”.

Passaggio 8: Seleziona l’opzione Amministratore.

Passaggio 9: Fare clic sul pulsante Modifica tipo di conto per applicare la modifica.

Come rendere un utente un amministratore utilizzando il prompt dei comandi in Windows 11

Il prompt dei comandi è un campo di input che può essere utilizzato per eseguire comandi. Ecco come utilizzare il prompt dei comandi per rendere un utente un amministratore in Windows 11:

Passo 1: Sul tuo PC, fai clic sul menu Start.

Passo 2: Nella barra di ricerca, digita Prompt dei comandi.

Passaggio 3: Dal risultato, fai clic su “Esegui come amministratore” nel riquadro di destra per avviare il prompt dei comandi.

Passaggio 4: Al prompt dei comandi, immettere il seguente comando:

net localgroup administrators “UserAccountName” /add

Sostituisci “maria” con il nome dell’account che vuoi rendere amministratore.

Passaggio 5: Fare clic su Invio sulla tastiera per eseguire il comando.

Come rendere un utente un amministratore in Windows 11 con Windows PowerShell

Windows PowerShell è un programma di gestione della configurazione e dell’automazione delle attività. Funziona in modo simile al prompt dei comandi in quanto puoi inserire i comandi per far funzionare Windows. Ecco come utilizzare Windows PowerShell per rendere un utente un amministratore in Windows 11:

Passo 1: Sul tuo PC, fai clic sul menu Start.

Passo 2: Nella barra di ricerca, digita Windows PowerShell.

Passaggio 3: Fare clic su “Esegui come amministratore” nel riquadro di destra per avviare Windows PowerShell.

Passaggio 4: In PowerShell, immetti il ​​comando seguente:

Add-LocalGroupMember -Group “Administrators” -Member “username”

Sostituisci “maria” con il nome utente effettivo dell’account che desideri rendere amministratore.

Passaggio 5: Fare clic su Invio sulla tastiera per eseguire il comando.

Impedisci agli utenti di installare nuovo software in Windows 11

Come spiegato in precedenza, ottieni privilegi speciali per personalizzare e apportare modifiche quando sei un amministratore in Windows 11. Pertanto, se desideri limitare le attività che gli utenti possono svolgere, come l’installazione di nuovo software, hai bisogno dei diritti di amministratore.