Skip to content

I 5 modi migliori per formattare un disco rigido in Windows 11

19 de Settembre de 2022

Potresti voler formattare un disco rigido se lo stai usando per la prima volta o hai intenzione di sbarazzartene. In questo modo è possibile cancellare tutti i vecchi dati sull’unità, incluso il malware, e selezionare un file system compatibile supportato dal PC.

Poiché la formattazione di un disco rigido elimina tutti i dati, è necessario seguire attentamente i passaggi durante la selezione dell’unità che si desidera formattare. Inoltre, assicurati di eseguire il backup di tutti i dati importanti prima di formattare l’unità.

In questo articolo, condivideremo 5 modi diversi per formattare un disco rigido o un’unità a stato solido (SSD) in Windows 11. Quindi, iniziamo.

1. Formattare un disco rigido con Esplora file

Il nuovo e migliorato Esplora file di Windows 11 semplifica la formattazione di un disco rigido sul PC. I seguenti passaggi funzioneranno sia per un’unità interna che esterna.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Start e selezionare Esplora file dal menu visualizzato.

Passo 2: Vai a Questo PC. In Dispositivi e unità, fai clic con il pulsante destro del mouse sull’unità e seleziona Formatta.

Passaggio 3: Nella finestra Formato che si apre, seleziona il tuo file system preferito. Seleziona NTFS se intendi utilizzare l’unità solo su un computer Windows. Se desideri utilizzare l’unità su Windows e Mac, seleziona invece exFAT.

Passaggio 4: Immettere un nome per l’unità nella casella di testo Etichetta volume e selezionare la casella di controllo Formattazione rapida. Quindi fare clic sul pulsante Avvia.

Quando selezioni Formattazione veloce, Windows salta il controllo del disco per verificare la presenza di errori per accelerare il processo. Tuttavia, se prevedi di rimuovere l’unità di archiviazione, devi deselezionare la casella di controllo Formattazione rapida per rendere i tuoi dati irrecuperabili.

Passaggio 5: Infine, fai clic su OK per confermare.

A seconda delle dimensioni dell’unità e delle opzioni di formato specificate, questo processo potrebbe richiedere del tempo.

2. Formattare un disco rigido utilizzando l’app di configurazione

L’app Impostazioni di Windows 11 ha una sezione Archiviazione dedicata che consente di gestire e formattare le unità collegate al PC. Ecco come puoi accedervi.

Passo 1: Premi il tasto Windows + I per avviare l’app Impostazioni. Nella scheda Sistema, fare clic su Archiviazione.

Passo 2: Fare clic su Impostazioni di archiviazione avanzate per espanderlo. Quindi seleziona Disco e volumi.

Passaggio 3: Fare clic sul pulsante Proprietà accanto all’unità che si desidera formattare.

Passaggio 4: Fare clic su Formato.

Passaggio 5: Nella finestra Formatta volume, inserisci un nome per l’unità e seleziona un file system. Quindi fare clic su Formato.

3. Formattare un disco rigido utilizzando l’utility Gestione disco

Gestione disco è una pratica utilità di Windows che consente di modificare le lettere di unità, gestire le partizioni ed eseguire altre attività relative all’archiviazione. Puoi anche utilizzare questo strumento per formattare un’unità interna o esterna in Windows 11. Ecco come farlo.

Passo 1: Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui. Digita diskmgmt.msc nel campo Apri e premi Invio.

Passo 2: Vedrai tutte le unità nella metà inferiore della finestra. Fai clic con il pulsante destro del mouse sull’unità e seleziona Formatta.

Passaggio 3: Immettere un nome per l’unità nel campo Etichetta volume e selezionare il file system preferito. Quindi seleziona l’opzione “Esegui una formattazione rapida” e fai clic su OK.

4. Formattare un disco rigido con il prompt dei comandi

Il prompt dei comandi viene comunemente utilizzato per elaborare file batch, eseguire attività amministrative avanzate e riparare file di sistema danneggiati. Tuttavia, puoi anche usarlo per dire a Windows di formattare un’unità per te.

Passo 1: Fare clic sull’icona Cerca sulla barra delle applicazioni, digitare prompt dei comandi e selezionare Esegui come amministratore.

Passo 2: Nella console, esegui i seguenti comandi per vedere tutte le unità disponibili.

diskpart

list disk

Annota il numero del disco della tua unità dalla prima colonna.

Passaggio 3: Digita il comando seguente per selezionare l’unità che desideri formattare.

select disk N

Sostituisci N nel comando precedente con il numero del disco annotato nell’ultimo passaggio.

Passaggio 4: Esegui i seguenti comandi uno per uno per formattare l’unità.

clean

create partition primary

format FS=NTFS quick

Passaggio 5: Infine, assegna una lettera di unità con il seguente comando.

assign letter=A

Sostituisci A nel comando precedente con qualsiasi lettera disponibile che desideri utilizzare.

5. Formattare un disco rigido con Windows PowerShell

Proprio come nel prompt dei comandi, puoi anche eseguire alcuni comandi in Windows PowerShell per formattare un disco rigido in Windows 11. Ecco cosa devi fare.

Passo 1: Apri il menu di ricerca, digita Windows PowerShell e fai clic su Esegui come amministratore.

Passo 2: Esegui il comando seguente per visualizzare un elenco di unità collegate al PC.

get-disk

Inserisci il tuo numero di unità dalla prima colonna.

Passaggio 3: Immettere il comando seguente per cancellare tutti i dati sull’unità.

clear-disk -number N -removedata

Sostituisci N nel comando precedente con il numero di unità annotato nell’ultimo passaggio.

Passaggio 4: Digita A e premi Invio.

Passaggio 5: Quindi eseguire il comando seguente per creare una nuova partizione.

new-partition -disknumber N -usemaximumsize | format-volume -filesystem NTFS -newfilesystemlabel DriveName

Sostituisci N nel comando precedente con il numero di unità annotato nel passaggio 2. Sostituisci DriveName con il nome effettivo che desideri utilizzare.

Passaggio 6: Infine, inserisci il seguente comando per assegnare una lettera di unità.

get-Partition -disknumber N | set-partition -newdriveletter A

Sostituisci N con il numero di unità e A con la lettera di unità che desideri assegnare.

E sei pronto per partire. La tua unità è pronta per l’uso.

La tua unità è pronta

I metodi di cui sopra dovrebbero aiutarti a formattare qualsiasi disco rigido interno o esterno collegato al tuo PC Windows 11. E la parte migliore è che non avrai bisogno di alcuna applicazione o programma di terze parti per formattare il tuo disco rigido.