Skip to content

I 6 modi migliori per correggere le app predefinite mancanti in Windows 11

16 de Settembre de 2022

Windows 11 offre le versioni migliorate delle app native. Puoi svolgere la maggior parte del lavoro di base con loro: visualizzare le foto o controllare le e-mail. Ma cosa succede quando quelle app predefinite scompaiono dal tuo PC Windows 11?

Se non riesci a trovare le app predefinite sul tuo PC Windows 11, ecco alcuni suggerimenti per la risoluzione dei problemi per aiutarti. Ovviamente, non è necessario reinstallare Windows 11, a meno che le cose non possano essere risolte.

1. Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows Store

Gli strumenti di risoluzione dei problemi integrati di Windows 11 possono aiutarti con la maggior parte dei problemi a livello di sistema. Quindi, se mancano le app predefinite, puoi iniziare eseguendo lo strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows Store. È così che.

Passo 1: Apri il menu Start, digita le impostazioni di risoluzione dei problemi e premi Invio.

Passo 2: Fare clic su Altri strumenti per la risoluzione dei problemi.

Passaggio 3: Fai clic sul pulsante Esegui accanto a “App di Windows Store” e segui le istruzioni sullo schermo per completare il processo di risoluzione dei problemi.

Dopo aver eseguito lo strumento di risoluzione dei problemi, controlla se le app predefinite sono tornate.

2. Risolvi le app mancanti

Se a Windows 11 mancano solo una o due app, come Microsoft Store o Foto, puoi provare a riparare quelle app problematiche per vedere se questo aiuta.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Start e selezionare Impostazioni dall’elenco.

Passo 2: Vai alla scheda App e fai clic su App installate.

Passaggio 3: Individua l’app che desideri riparare. Fai clic sull’icona del menu a tre punti accanto ad essa e vai su Opzioni avanzate.

Passaggio 4: Scorri verso il basso fino alla sezione Ripristina e fai clic su Ripara.

Se il problema persiste, puoi anche Ripristinare l’app dallo stesso menu. Tieni presente che questo eliminerà tutti i dati dell’app.

3. Reinstalla le app utilizzando PowerShell

Se la riparazione delle app non funziona, puoi utilizzare Windows PowerShell per reinstallare tutte le app predefinite sul PC. È così che.

Passo 1: Fare clic sull’icona di ricerca sulla barra delle applicazioni, digitare Windows PowerShell e fare clic su Esegui come amministratore.

Passo 2: Incolla il seguente comando nella console e premi Invio.

Get-AppXPackage | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register “$($_.InstallLocation)AppXManifest.xml”

Questo potrebbe richiedere del tempo. Attendi il completamento del processo e quindi riavvia il PC. Le tue app predefinite riappariranno.

4. Prova l’avvio pulito

È possibile che un programma installato di recente o un servizio di terze parti in esecuzione in background interferisca con Windows. Quindi, se il problema persiste anche dopo aver reinstallato le app predefinite, puoi avviare il PC in uno stato di avvio pulito.

Passo 1: Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui, digita msconfig e premi Invio.

Passo 2: Nella scheda Servizi, seleziona la casella “Nascondi tutti i servizi Microsoft” e fai clic sul pulsante Disabilita tutto nell’angolo in basso a destra.

Passaggio 3: Quindi, passa alla scheda Avvio e fai clic su Apri Task Manager.

Passaggio 4: Nella scheda Avvio, seleziona un programma di terze parti e fai clic su Disabilita in alto. Ripeti questo passaggio per disabilitare tutte le app e i programmi di terze parti.

Riavvia il PC per avviare Windows senza app e servizi di terze parti. Controlla se riesci a trovare le tue app predefinite. Se questo risolve il tuo problema, dovrai rimuovere app o programmi installati di recente singolarmente per risolvere il problema.

Per riavviare in modalità normale, segui i passaggi precedenti per abilitare tutte le app e i servizi di avvio, quindi riavvia il PC.

5. Crea un nuovo account utente

Se mancano ancora le app predefinite, potrebbe esserci un problema con il tuo account utente. In tal caso, puoi creare un nuovo account utente seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Apri il menu Start e fai clic sull’icona a forma di ingranaggio per avviare l’app Impostazioni.

Passo 2: Passa alla scheda Account e fai clic su Famiglia e altri utenti.

Passaggio 3: In Altri utenti, fai clic sul pulsante Aggiungi account.

Passaggio 4: Fai clic su “Non ho le informazioni di accesso di questa persona” e segui le istruzioni sullo schermo per creare un nuovo account utente in Windows.

Successivamente, accedi con l’account utente appena creato e le tue app mancanti appariranno di nuovo.

6. Ripristina Windows 11

Infine, se nessuna delle soluzioni di cui sopra funziona, non hai altra scelta che riavviare il PC. Fortunatamente, puoi ripristinare Windows 11 senza perdere nessuno dei tuoi dati personali. Tuttavia, questo processo rimuoverà le app installate e ripristinerà tutte le impostazioni di sistema.

Passo 1: Premi il tasto Windows + I per avviare l’app Impostazioni. Nella scheda Sistema, vai su Ripristino.

Passo 2: Fare clic su Ripristina PC.

Passaggio 3: Seleziona “Conserva i miei file”, quindi segui le istruzioni sullo schermo per completare il ripristino di Windows 11.

Dopo che Windows 11 ha ripristinato tutto, le tue app predefinite dovrebbero essere ripristinate.

Recupera le tue app

Quando le app importanti di Windows 11 scompaiono, la tua produttività ne risente. Nella maggior parte dei casi, la riparazione o la reinstallazione dovrebbe aiutarti a recuperarli. Potrebbe essere necessario ricorrere a misure drastiche come il riavvio del PC. In ogni caso, facci sapere quale delle soluzioni ha funzionato per te nei commenti qui sotto.