Skip to content
Mac

I 7 modi migliori per correggere le notifiche di Outlook che non funzionano su Mac

12 de Settembre de 2022

Apple ha notevolmente migliorato l’app Mac Mail predefinita negli ultimi anni. Tuttavia, molti preferiscono ancora alternative di terze parti per un’esperienza migliore. Uno di quei rivali di Mail è Microsoft Outlook, la scelta preferita per le aziende e gli abbonati a Microsoft 365. Ultimamente, molti si sono lamentati dei problemi con le notifiche di Outlook. Se stai affrontando la stessa cosa, continua a leggere per imparare i migliori trucchi per correggere le notifiche di Outlook che non funzionano su Mac.

Microsoft sta preparando una nuova esperienza di Outlook su Windows e Mac. È ancora in fase di sviluppo e potrebbe volerci del tempo prima che arrivi sul tuo Mac. Puoi seguire i suggerimenti di seguito e ricevere avvisi di Outlook in tempo reale.

1. Controlla le notifiche di Outlook

Quando apri per la prima volta l’app Outlook su Mac, ti verrà chiesto di concedere l’autorizzazione alla notifica. Se lo neghi, Outlook non può inviare avvisi sul Mac. Segui i passaggi seguenti per abilitare le notifiche di Outlook sul Mac.

Passo 1: Fai clic sull’icona Apple nell’angolo in alto a sinistra della barra dei menu e apri le Preferenze di Sistema.

Passo 2: Seleziona “Notifiche e focus”.

Passaggio 3: Passa a Microsoft Outlook e abilita l’opzione Consenti notifiche.

È inoltre necessario selezionare lo stile degli avvisi banner nello stesso menu.

Ora utilizziamo l’app Outlook per abilitare la notifica.

Passo 1: Apri Outlook su Mac.

Passo 2: Seleziona Outlook nell’angolo in alto a sinistra e apri Preferenze.

Passaggio 3: Seleziona “Notifiche e suoni”.

Passaggio 4: Abilita “Mostra un avviso sul mio desktop”.

Puoi anche personalizzare il conteggio dei badge audio nello stesso menu.

2. Mantieni Outlook aperto in background

A differenza delle app di Outlook per dispositivi mobili, l’app per Mac non funziona in background per inviare notifiche. È necessario mantenere l’app aperta in background o avviarla all’avvio del sistema.

Passo 1: Apri il menu Preferenze di Sistema del Mac (vedi i passaggi precedenti).

Passo 2: Seleziona Utenti e gruppi.

Passaggio 3: Scorri verso il basso fino a Elementi di accesso.

Passaggio 4: Fare clic sull’icona + per aprire Finder.

Passaggio 5: Seleziona App nella barra laterale e cerca Outlook.

Passaggio 6: Premi il pulsante Aggiungi.

macOS avvierà automaticamente Outlook durante l’avvio del sistema per ricevere le notifiche.

3. Disattiva la messa a fuoco

Apple ha sostituito Do Not Disturb su Mac con Focus. Quando abiliti Focus su Mac, il sistema metterà in pausa tutte le notifiche e le chiamate per fornire un ambiente di lavoro privo di distrazioni. Puoi disabilitare Focus o aggiungere Outlook come eccezione in Focus. È così che.

Passo 1: Apri il menu Notifiche e suoni nelle Preferenze di Sistema del Mac (vedi i passaggi precedenti).

Passo 2: Seleziona Spotlight e apri una modalità Spotlight che usi frequentemente.

Passaggio 3: Seleziona Applicazioni e premi l’icona +.

Passaggio 4: Trova Outlook e aggiungilo come eccezione.

Outlook continuerà ora a inviare notifiche anche quando la messa a fuoco è attiva.

4. Aggiungi di nuovo un account e-mail

A causa di un errore di autenticazione dell’account, potresti interrompere la ricezione delle notifiche in Outlook. Devi eliminare l’account e aggiungerlo di nuovo.

Passo 1: Apri le Preferenze di Outlook (vedi i passaggi precedenti).

Passo 2: Seleziona Account.

Passaggio 3: Seleziona un account di posta elettronica che ti sta causando problemi.

Passaggio 4: Premi l’icona ‘–’ e seleziona ‘Logout’.

Passaggio 5: Fare clic sull’icona + per aggiungere un nuovo account.

Accedi con le stesse credenziali dell’account e sincronizza la tua casella di posta elettronica.

5. Spunta la casella spam

I filtri antispam di Outlook possono essere a volte aggressivi. Dovresti controllare regolarmente la cartella Posta indesiderata di Outlook per evitare di perdere e-mail importanti.

Passo 1: Avvia Outlook e seleziona la cartella Posta indesiderata nella barra laterale.

Passo 2: Se trovi un’e-mail importante nell’elenco, fai clic con il pulsante destro del mouse su di essa.

Passaggio 3: Espandi Segnala come posta indesiderata e seleziona Non posta indesiderata.

6. Controlla le regole di Outlook

Potresti aver creato regole di Outlook per eliminare automaticamente e-mail specifiche. Dovresti ricontrollare le regole di Outlook e apportare le modifiche necessarie.

Passo 1: Apri Outlook su Mac.

Passo 2: Seleziona Messaggio sulla barra dei menu.

Passaggio 3: Scorri verso il basso fino a “Regole” e apri “Modifica regole”.

Passaggio 4: Controlla tutte le regole di Outlook e seleziona l’icona Elimina per rimuoverla.

7. Aggiorna la prospettiva

Una build obsoleta di Outlook può lasciarti con problemi di notifica sul Mac. Devi installare l’ultimo aggiornamento di Outlook dal Mac App Store.

Avvia l’App Store e seleziona “Aggiornamenti” dal menu laterale per verificare e installare gli aggiornamenti delle app in sospeso.

Ricevi email importanti in tempo

Se nessuno dei trucchi funziona per te, passa a Outlook Web per ora. Puoi anche considerare l’app di posta predefinita, che dovrebbe ricevere nuove aggiunte come e-mail non inviate, e-mail programmate e una migliore funzione di ricerca con l’aggiornamento di macOS Ventura.