Skip to content

I 7 modi migliori per correggere le notifiche di Google Chrome che non funzionano su Windows 11

12 de Settembre de 2022

Puoi impostare Google Chrome per ricevere notifiche dai tuoi siti Web e servizi preferiti. In questo modo puoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie, e-mail, messaggi e altro ancora. Tuttavia, se Google Chrome non invia notifiche sul tuo PC Windows 11, devi risolvere il problema il prima possibile.

Se hai già escluso problemi di connessione a Internet e riavviato Chrome più volte, è ora di rimboccarsi le maniche e scavare più a fondo. Ecco 7 suggerimenti per la risoluzione dei problemi che puoi utilizzare per risolvere il problema con le notifiche di Google Chrome che non funzionano su Windows 11.

1. Controlla le impostazioni di notifica in Chrome

Il primo passo è controllare le impostazioni di notifica di Chrome e assicurarsi che i siti web possano inviare notifiche al tuo PC. Ecco come controllare.

Passo 1: Apri Google Chrome e fai clic sull’icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra per aprire Impostazioni.

Passo 2: Vai alla scheda Privacy e sicurezza a sinistra e apri Impostazioni sito.

Passaggio 3: In Autorizzazioni, fai clic su Notifiche.

Passaggio 4: In Comportamento predefinito, seleziona “I siti possono richiedere l’invio di notifiche”.

Inoltre, assicurati che nessuno dei tuoi siti Web preferiti venga visualizzato nell’elenco “Non è consentito inviare notifiche”. Se ne trovi, fai clic sull’icona del menu a tre punti accanto all’URL del sito e seleziona Elimina.

2. Controlla le impostazioni di notifica del brindisi

Windows 11 include numerose opzioni di gestione delle notifiche, inclusa la possibilità di abilitare o disabilitare le notifiche per app specifiche. Se hai disattivato accidentalmente le notifiche di Google Chrome, ecco come puoi riattivarle.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Start e selezionare Impostazioni dall’elenco.

Passo 2: Nella scheda Sistema, fare clic su Notifiche.

Passaggio 3: In “Notifiche da app e altri mittenti”, attiva l’interruttore accanto a Google Chrome, se non è già attivo.

3. Controlla le impostazioni di notifica native del sito web

Vari siti Web, inclusi Gmail, YouTube, WhatsApp Web e altri, consentono di impostare le preferenze di notifica. Se hai disattivato gli avvisi desktop per uno di questi servizi, Chrome non sarà in grado di inviare notifiche.

Ad esempio, se non ricevi notifiche da WhatsApp Web, apri le impostazioni delle notifiche. Quindi seleziona le caselle di controllo accanto a Suoni, Avvisi desktop e Mostra anteprime.

Allo stesso modo, puoi controllare le impostazioni di notifica native per altri siti che non inviano notifiche.

4. Tieni la scheda aperta

Se il problema delle notifiche non funzionanti è limitato a un determinato sito Web, la scheda del sito Web potrebbe non essere più attiva. Se hai accidentalmente chiuso la scheda o sospeso le tue attività tramite un’estensione, le notifiche smetteranno di funzionare.

Per evitare ciò, è necessario mantenere la scheda del sito Web sempre aperta e attiva.

5. Riattiva l’audio del sito

Hai disattivato l’audio in uno dei tuoi siti? In tal caso, non sentirai il rumore di avviso quando quei siti inviano notifiche. Per ricevere avvisi sonori per le notifiche, è necessario riattivare tali siti Web.

Per riattivare un sito in Chrome, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla sua scheda e seleziona Riattiva sito.

6. Disattiva la modalità Non disturbare

Se Google Chrome continua a non inviare notifiche nonostante tutte le impostazioni corrette, è probabile che tu abbia abilitato la modalità Non disturbare in Windows. In tal caso, non riceverai notifiche da nessuna app o contatto in Windows.

Segui i passaggi seguenti per disattivare Non disturbare in Windows 11.

Passo 1: Apri il menu Start e fai clic sull’icona a forma di ingranaggio per avviare l’app Impostazioni. In alternativa, puoi premere il tasto Windows + I per ottenere la stessa cosa.

Passo 2: Nella scheda Sistema, fare clic su Notifiche.

Passo 2: Disattiva l’interruttore accanto a Non disturbare.

Inoltre, assicurati che la modalità Non disturbare non sia impostata per l’attivazione automatica in Windows. Per fare ciò, fai clic su “Attiva automaticamente non disturbare” e deseleziona tutte le caselle.

7. Ripristina Google Chrome

Infine, se nessuna delle soluzioni di cui sopra funziona, puoi provare a ripristinare le impostazioni predefinite di Google Chrome. Ciò disabiliterà tutte le estensioni, rimuoverà i cookie e altri dati temporanei da Chrome.

Se sei d’accordo, ecco come puoi ripristinare Google Chrome alle sue impostazioni predefinite.

Passo 1: Fai clic sull’icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra per aprire Impostazioni.

Passo 2: Usa il pannello di sinistra per passare alla scheda Ripristina e Pulisci. Quindi fai clic su “Ripristina le impostazioni ai valori predefiniti originali”.

Passaggio 3: Fare clic su Ripristina impostazioni per confermare.

Non perdere mai un avviso

Perdere avvisi importanti dai tuoi siti preferiti non è mai divertente. La risoluzione dei problemi di notifica di Chrome in Windows 11 può essere difficile se non sai dove cercare. Si spera che i suggerimenti di cui sopra ti aiutino a risolvere il problema per sempre e Google Chrome inizierà a inviare nuovamente le notifiche.