Skip to content

Come cambiare il server DNS su Android e iPhone

12 de Settembre de 2022

Di solito finisci per utilizzare i server DNS forniti dal tuo ISP (provider di servizi Internet) sul tuo Android e iPhone. Potresti voler passare a un server DNS di terze parti per una migliore privacy, affidabilità e più funzioni di sicurezza. Fortunatamente, modificare le impostazioni del server DNS è relativamente semplice, sia che tu stia utilizzando un Android o un iPhone.

Prima di iniziare, controlla i vantaggi dell’utilizzo di un server DNS personalizzato sul tuo Android o iPhone.

Perché dovrei usare un server DNS di terze parti?

Il tuo server DNS predefinito gestito dal tuo ISP è spesso affollato e potrebbe non essere affidabile o sicuro. Durante la navigazione potresti riscontrare velocità Internet lente o errori di connessione casuali. Pertanto, il passaggio a un server DNS di terze parti può aiutare a superare questi problemi. Inoltre, i servizi DNS più diffusi offrono anche migliori funzionalità di privacy, quindi non devi preoccuparti che il tuo provider di servizi Internet (ISP) registri le tue query DNS. Alcuni servizi DNS, come Open DNS, forniscono anche protezione contro siti dannosi o di phishing bloccandoli automaticamente.

Il passaggio a un server DNS personalizzato può fornire una migliore affidabilità e velocità di navigazione in Internet. Tutto dipende dal server DNS che scegli. Ecco alcune delle migliori opzioni se desideri passare a un server DNS pubblico gratuito:

  • Google: 8.8.8.8 e 8.8.4.4
  • Cloudflare: 1.1.1.1 e 1.0.0.1
  • OpenDNS: 208.67.222.222 e 208.67.220.220

Come cambiare il server DNS su Android

I passaggi per modificare il server DNS su Android variano a seconda della versione di Android in esecuzione sul telefono. In Android 9 e versioni successive, puoi configurare le impostazioni DNS a livello di sistema che si applicano a tutte le reti. D’altra parte, se il tuo telefono esegue Android 8.1 o versioni precedenti, dovrai cambiare il server DNS per ciascuna rete separatamente. Vediamo come.

Cambia il server DNS su Android 9 e versioni successive

La modifica delle impostazioni del server DNS è abbastanza semplice sui dispositivi con Android 9 e versioni successive. Ecco come puoi farlo.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul telefono e vai a Connessioni.

Passo 2: Tocca Altre impostazioni di connessione e seleziona DNS privato dal menu successivo.

Passaggio 3: Seleziona “Nome host provider DNS privato” e digita un nome host TLS nella casella. Se desideri utilizzare i server DNS pubblici di Google, digita dns.google nel campo di testo. In alternativa, se desideri utilizzare i server DNS di Cloudflare, digita 1.1.1.1.cloudflare-dns.com nella casella di testo.

Infine, tocca Salva.

Modifica il server DNS in Android 8.1 e versioni precedenti

Segui i passaggi seguenti per modificare il server DNS sui dispositivi Android meno recenti.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul telefono e tocca Wi-Fi.

Passo 2: Tieni premuta la tua rete Wi-Fi e seleziona Modifica rete.

Passaggio 3: Tocca Opzioni avanzate per espanderlo. Quindi utilizzare il menu a discesa sotto le impostazioni IP per selezionare Statico.

Passaggio 4: Il telefono dovrebbe acquisire automaticamente l’indirizzo IP e il gateway del router Wi-Fi dal server DHCP. Inserisci i tuoi server DNS primari e di backup rispettivamente nei campi DNS 1 e DNS 2. Se desideri utilizzare i server DNS pubblici di Google, digita 8.8.8.8 e 8.8.4.4 nei campi di testo.

Infine, tocca Salva.

Dovrai ripetere i passaggi precedenti per modificare separatamente il server DNS per ciascuna delle tue reti. Tuttavia, ciò consente di utilizzare server DNS diversi per reti diverse.

Come cambiare il server DNS su iPhone

Anche la modifica del server DNS in iOS non è difficile. Puoi utilizzare i seguenti passaggi per modificare il server DNS per qualsiasi rete Wi-Fi sul tuo iPhone o iPad.

Passo 1: Avvia Impostazioni sul tuo iPhone e vai su Wi-Fi. Tocca l’icona delle informazioni accanto alla tua rete Wi-Fi.

Passo 2: Scorri verso il basso fino a DNS e tocca Configura DNS. Quindi seleziona Manuale nella schermata successiva.

Passaggio 3: Tocca l’icona meno per rimuovere le voci precompilate nei server DNS.

Passaggio 4: Toccare Aggiungi server e digitare l’indirizzo del server DNS desiderato. Se desideri utilizzare i server DNS pubblici di Google, digita 8.8.8.8 e 8.8.4.4 nella casella di testo.

Quindi tocca Salva nell’angolo in alto a destra.

Allo stesso modo, puoi configurare i server DNS per altre reti Wi-Fi. Per tornare ai server DNS predefiniti in qualsiasi momento, ripetere i passaggi precedenti e impostare DNS su Automatico.

pronto a cambiare

Puoi anche trovare app di terze parti dedicate sul Play Store o sull’App Store che possono aiutarti a cambiare rapidamente i server DNS. Tuttavia, ti consigliamo vivamente di seguire i metodi nativi poiché sono facili da seguire. Quindi hai notato qualche differenza dopo aver cambiato il server DNS sul tuo telefono? Fateci sapere nei commenti qui sotto.