Skip to content
Mac

I 8 modi migliori per correggere il ritardo del cursore del mouse su Mac

9 de Settembre de 2022

Un Mac è generalmente noto per la sua interfaccia utente intuitiva e le prestazioni fluide. Tuttavia, possono essere casi in cui potresti riscontrare determinati problemi durante l’utilizzo di un Mac. Che si tratti di applicazioni che non rispondono o di un cursore del mouse bloccato, non è un’esperienza piacevole.

Parlando del cursore del mouse, a volte potresti anche scoprire che il cursore del mouse è in ritardo o salta sullo schermo. Anche questa esperienza è tutt’altro che ideale, poiché non puoi portare il cursore in una posizione precisa. Questo può ostacolare il tuo flusso di lavoro. Se questo è qualcosa che hai affrontato sul tuo Mac, ecco alcuni dei modi migliori per correggere il ritardo del cursore del mouse sul tuo Mac.

1. Attiva e disattiva il Bluetooth

Poiché il problema del ritardo del cursore del mouse si verifica principalmente con un mouse wireless, è possibile che il mouse non sia in grado di stabilire una connessione forte con il Mac. Un modo per risolvere questo problema è disabilitare l’interruttore Bluetooth e riattivarlo.

Questo ripristinerà le connessioni Bluetooth sul tuo Mac. Ecco come farlo.

Passo 1: Fare clic sull’icona Bluetooth nella barra dei menu nella parte superiore dello schermo.

Menù Bluetooth

Passo 2: Usa l’interruttore per disabilitare il Bluetooth.

Attiva/disattiva Bluetooth

Passaggio 3: Fare clic sull’interruttore ancora una volta per attivare il Bluetooth. Attendi che il tuo Mac si connetta al mouse.

2. Prova a risolvere eventuali problemi relativi al Bluetooth

È noto che alcuni computer Mac, in particolare il chip M1 interno di Apple, soffrono di problemi con il Bluetooth. Questo, a sua volta, fa sì che il cursore del mouse rimanga in ritardo sul tuo Mac, poiché la connessione Bluetooth è intermittente.

Prova a risolvere i problemi di connessione Bluetooth sul tuo Mac e verifica se la connettività migliora e il cursore del mouse smette di ritardare.

3. Aggiorna all’ultima versione di macOS

Sebbene alcuni modelli di Mac possano presentare problemi, anche alcune versioni di macOS possono causare problemi simili. Un problema software è molto più comune, ma è anche molto più facile da risolvere con un aggiornamento.

Pertanto, aggiorna il tuo Mac all’ultima versione di macOS per correggere eventuali errori del software. Ecco come farlo.

Passo 1: Fai clic sul logo Apple nella sezione in alto a sinistra dello schermo.

Fare clic sul logo Apple

Passo 2: Seleziona l’opzione Informazioni su questo Mac.

su questo Mac

Passaggio 3: Ora vedrai un pop-up con i dettagli sul tuo Mac. Fai clic su Aggiornamento software.

dettagli mac

Passaggio 4: Attendi che il tuo Mac controlli l’ultimo aggiornamento. Se è disponibile un aggiornamento, verrà visualizzato.

Passaggio 5: Fare clic su Aggiorna ora e attendere il completamento del processo.

Aggiorna macos per correggere l'anteprima

Dopo aver installato gli aggiornamenti e riavviato il Mac, prova a utilizzare il mouse.

4. Disaccoppiare e accoppiare il mouse ancora una volta

A volte il semplice abbinamento dei dispositivi può risolvere i problemi Bluetooth. Annulla l’abbinamento del mouse dal Mac, quindi accoppialo di nuovo per vedere se fa la differenza. Ecco come puoi annullare l’abbinamento e quindi accoppiare un dispositivo Bluetooth con il tuo Mac.

Passo 1: Fare clic sull’icona Bluetooth nella barra dei menu nella parte superiore dello schermo.

Menù Bluetooth

Passo 2: Seleziona le opzioni delle Preferenze Bluetooth in basso.

Preferenze Bluetooth

Passaggio 3: Ora vedrai una finestra con tutti i tuoi dispositivi collegati. Tuttavia, passa il mouse sopra il dispositivo che desideri rimuovere e fai clic sull’icona “X” accanto ad esso.

rimuovere il dispositivo

Passaggio 4: Fare clic su Rimuovi per confermare l’annullamento dell’abbinamento del dispositivo.

Elimina dispositivo BT

Passaggio 5: Quindi rimetti il ​​mouse in modalità di associazione.

Passaggio 6: Scorri verso il basso fino alla fine della stessa finestra delle preferenze Bluetooth che hai aperto in precedenza. Qui è dove vedrai l’elenco dei dispositivi disponibili. Fare clic sul pulsante Connetti accanto al dispositivo che si desidera collegare.

accoppiare il dispositivo

Il tuo Mac si accoppierà di nuovo con il mouse.

5. Utilizzare un’app complementare per aggiornare il firmware del mouse

Molti mouse wireless premium sono dotati di un’app o di un software complementare che puoi installare sul tuo Mac per personalizzare le funzionalità. Queste app complementari possono persino aggiornare il firmware del mouse. Come accennato in precedenza, i bug del software sono comuni, quindi se si verifica un problema con il firmware del mouse, puoi sempre aggiornarlo all’ultima versione per verificare se questo risolve il bug.

app Logitech

Vai al sito Web del produttore del mouse e controlla se è disponibile un’app complementare. Se il tuo mouse è di produttori famosi come Logitech, Asus o Razer, lo troverai.

Scarica Opzioni Logitech

Scarica Razer Synapse 2

6. Assicurati che il mouse abbia una carica adeguata

Tutti i mouse wireless sono alimentati a batteria. Una batteria alcalina sostituibile o una batteria al litio ricaricabile, il mouse wireless non funzionerà se la batteria è scarica. Se il tuo mouse utilizza batterie AA o AAA, prova a sostituire le celle esistenti con quelle nuove per vedere se questo risolve il problema.

Se disponi di un mouse con batteria integrata e porta di ricarica, collegalo al caricabatterie e attendi che si carichi completamente. Quindi prova a usare il mouse e, si spera, non dovresti notare alcun ritardo.

7. Chiudi le app di monopolizzazione delle risorse

Sebbene la maggior parte delle soluzioni di cui sopra siano su misura per il mouse, ci sono buone probabilità che il ritardo del cursore del mouse non abbia nulla a che fare con un problema con il mouse, ma con alcune applicazioni o programmi sul Mac. o la RAM del Mac è sovraccarica o le applicazioni consumare molte risorse, potresti riscontrare ritardi e balbuzie.

app in background

Di conseguenza, anche il cursore del mouse potrebbe ritardare e saltare sullo schermo. Prova a chiudere le app in esecuzione in background che potresti non utilizzare. Puoi anche provare a chiudere programmi o applicazioni ad alta intensità di risorse, come editor video e giochi, per vedere se il problema viene risolto.

8. Utilizzare un dongle USB anziché Bluetooth

Alcuni mouse wireless hanno diversi modi per connettersi a un dispositivo. Se il mouse che hai puoi connetterti sia tramite Bluetooth che tramite un ricevitore USB wireless che si collega al Mac, prova a utilizzare quest’ultimo in quanto è considerato più stabile. Questa è anche una buona soluzione se riscontri problemi Bluetooth sul tuo Mac.

Se riscontri problemi di ritardo del cursore con il dongle USB, ti suggeriamo di inserire il dongle in una porta del tuo Mac più vicina al mouse. In caso di interferenza tra il dongle e il mouse, la connessione non sarà perfetta e il cursore potrebbe rimanere in ritardo.

Usa il mouse senza intoppi

Il mouse viene utilizzato per quasi tutte le attività sul tuo Mac. Quindi un cursore in ritardo o bloccato può intralciare il tuo flusso di lavoro. Queste soluzioni dovrebbero aiutarti a risolvere il problema e ripristinare il cursore liscio.