Skip to content

I 7 modi migliori per risolvere Impossibile rimuovere la stampante in Windows 11

9 de Settembre de 2022

Proprio come eliminare la vecchia cache e i dati, è una buona idea eliminare le vecchie stampanti collegate al tuo computer Windows. Indipendentemente dal fatto che non lo utilizzi più o che non sia più supportato, eliminare il collegamento dal computer ti aiuterà a prevenire problemi relativi alla stampa. A volte Windows 11 potrebbe non riuscire a rimuovere direttamente una stampante.

Quando riscontri problemi durante la rimozione di stampanti obsolete dal tuo computer Windows 11, questa guida contiene suggerimenti per la risoluzione dei problemi per aiutarti. Quindi, diamo un’occhiata.

1. Cancella la coda di stampa

Se la stampante ha lavori di stampa non completati, Windows potrebbe non essere in grado di modificarla o eliminarla. Pertanto, è necessario cancellare la coda di stampa prima di riprovare.

Passo 1: Premi il tasto Windows + I per aprire l’app Impostazioni. Nella scheda Bluetooth e dispositivi, fare clic su Stampanti e scanner.

Passo 2: Seleziona la stampante che desideri rimuovere.

Passaggio 3: Fare clic su Apri coda di stampa.

Passaggio 4: Nella finestra Coda di stampa, fai clic sull’icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra e seleziona Annulla tutto.

Dopo aver cancellato la coda di stampa, verifica se riesci a rimuovere la stampante dal PC.

2. Eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi della stampante

Se la cancellazione della coda di stampa non aiuta, puoi utilizzare lo strumento di risoluzione dei problemi della stampante integrato di Windows per rilevare e risolvere eventuali errori in sospeso. Ecco come eseguirlo.

Passo 1: Fare clic sull’icona di ricerca sulla barra delle applicazioni, digitare stampanti e scanner e premere Invio.

Passo 2: Seleziona la tua stampante.

Passaggio 3: Fare clic su Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi.

Windows dovrebbe rilevare automaticamente eventuali problemi con la stampante e risolverli. Dopodiché, dovresti essere in grado di sbarazzartene.

3. Rimuovere la stampante dalle proprietà del server di stampa

Esistono diversi modi per rimuovere una stampante in Windows 11. Quindi, se non riesci a rimuovere la stampante dall’app Impostazioni o dal Pannello di controllo, puoi provare a rimuoverla dalle proprietà del server di stampa. È così che.

Passo 1: Premi il tasto Windows + S per aprire il menu di ricerca. Digita stampanti e scanner e premi Invio.

Passo 2: In Impostazioni correlate, fare clic su Proprietà server di stampa.

Passaggio 3: Nella scheda Driver, seleziona la stampante e fai clic su Rimuovi.

Passaggio 4: Selezionare ‘Rimuovi driver e pacchetto driver’ e premere OK per confermare.

4. Arrestare il servizio spooler

Print Spooler è un servizio fondamentale che gestisce le interazioni della stampante in Windows. Se quel servizio interferisce con il processo di rimozione, puoi disabilitarlo temporaneamente per vedere se aiuta.

Passo 1: Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui. Digita services.msc nella casella accanto al campo Apri e premi Invio.

Passo 2: Nella finestra Servizi, scorrere verso il basso per individuare Spooler di stampa. Fare clic destro su di esso e selezionare Stop.

Dopo aver interrotto il servizio spooler di stampa, provare a rimuovere nuovamente la stampante.

5. Disinstallare il driver della stampante

Gestione dispositivi è uno strumento utile che ti consente di gestire e risolvere tutti i tuoi dispositivi hardware da un’unica posizione. Puoi anche usarlo per rimuovere una vecchia stampante dal tuo PC. È così che.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Start e selezionare Gestione dispositivi dal menu che si apre.

Passo 2: Apri il menu Visualizza in alto e seleziona Mostra dispositivi nascosti.

Passaggio 3: Fare doppio clic su Code di stampa per espanderlo. Fare clic con il tasto destro sulla stampante e selezionare Disinstalla dispositivo.

6. Rimuovere il software della stampante

Se hai installato un’app o un software dedicato per la tua stampante, potrebbe anche ostacolare il processo di rimozione. Per evitare ciò, devi prima disinstallare l’applicazione o il software prima di riprovare.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Start e selezionare Applicazioni installate dall’elenco.

Passo 2: Individua l’app della stampante nell’elenco. Fai clic sul menu a tre punti accanto ad esso e seleziona Disinstalla.

Passaggio 3: Fare clic su Disinstalla per confermare.

Dopo aver rimosso l’app, dovresti essere in grado di rimuovere la stampante dall’app Impostazioni o da Gestione dispositivi.

7. Utilizzare l’editor del registro

Se le chiavi di registro associate alla stampante sono danneggiate, Windows potrebbe riscontrare problemi durante la modifica o l’eliminazione della stampante. Per risolverlo, puoi rimuovere quelle chiavi di registro danneggiate seguendo i passaggi seguenti.

Si noti che la modifica o l’eliminazione delle chiavi di registro a insaputa può causare instabilità del sistema. Pertanto, dovresti utilizzare questo metodo solo dopo aver eseguito il backup dei file di registro.

Passo 1: Premi il tasto Windows + R per avviare la finestra di dialogo Esegui. Digita regedit e premi Invio.

Passo 2: Incolla il seguente percorso nella barra degli indirizzi in alto e premi Invio.

HKEY_LOCAL_MACHINESYSTEMCurrentControlSetControlPrintPrinters

Passaggio 3: Individua la stampante che desideri rimuovere e fai clic su Rimuovi.

Passaggio 4: Fare clic su Sì per confermare.

Riavvia il PC dopo questo e dovresti essere in grado di rimuovere la stampante senza problemi.

Rileva e rimuovi

Sebbene non vi siano aspetti negativi significativi nel mantenere i vecchi dispositivi di stampa sul PC, a volte potresti voler rimuovere e ricollegare le stampanti per risolvere i problemi. Tuttavia, se Windows non ti consente di eliminare le tue vecchie stampanti, i suggerimenti sopra dovrebbero aiutarti.