Skip to content

Come salvare e trovare la posizione del parcheggio su Google Maps

6 de Settembre de 2022

A volte trovare l’auto parcheggiata può essere difficile, soprattutto se si trova in un parcheggio affollato. Mentre le app dedicate possono aiutarti a trovare la tua auto parcheggiata, perché usarne una quando hai Google Maps sul tuo telefono? Puoi usarlo per salvare la posizione del parcheggio e tornare facilmente alla tua auto.

Sia che tu stia cercando un parcheggio nelle vicinanze o salvando la posizione del parcheggio per utilizzarlo in seguito, Google Maps può aiutarti con tutti i tuoi problemi di parcheggio. In questo post, ti mostreremo come salvare e trovare la posizione del tuo parcheggio su Google Maps. Quindi, senza ulteriori indugi, andiamo subito al punto.

Abbiamo utilizzato un telefono Android per acquisire schermate per questo articolo, ma puoi anche utilizzare questi passaggi su un iPhone.

Come trovare parcheggi nelle vicinanze su Google Maps

Trovare un parcheggio nelle strade trafficate della città a volte può essere una sfida. In questi casi, Google Maps può aiutarti a localizzare i parcheggi nelle vicinanze in pochi semplici passaggi. Vediamo come.

Passo 1: Apri l’app Google Maps sul tuo Android o iPhone.

Passo 2: Scorri le carte in alto e tocca Altro.

Passaggio 3: Scorri verso il basso fino alla sezione Servizi e seleziona Parcheggio. Google Maps mostrerà tutti i parcheggi nella tua zona.

Passaggio 4: Seleziona una posizione in cui desideri parcheggiare e tocca Indicazioni stradali per raggiungere quella posizione.

Dopo aver trovato un parcheggio, puoi salvare la posizione del parcheggio su Google Maps.

Come salvare la posizione del parcheggio su Google Maps

Dopo aver parcheggiato l’auto, dovrai salvare la posizione del parcheggio, operazione relativamente facile su Google Maps. Questo è ciò che dovrai fare.

Passo 1: Apri l’app Google Maps sul tuo telefono.

Passo 2: Tocca l’icona del punto blu sulla mappa che mostra la tua posizione attuale. Se non riesci a trovarlo, tocca l’opzione della tua posizione (icona a forma di croce) sulla destra.

Passaggio 3: Seleziona l’opzione Salva parcheggio con carta che appare in basso.

Questo è tutto. Google Maps salverà la tua posizione attuale come posizione del parcheggio. Tieni presente che puoi salvare solo un parcheggio alla volta. Quindi, se continui a salvarne un altro, Google Maps sovrascriverà la tua posizione di parcheggio precedente.

Come modificare o condividere la posizione del parcheggio su Google Maps

Se sposti la tua auto in un altro parcheggio, puoi sempre modificare manualmente la posizione del parcheggio seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Nell’app Google Maps, individua e tocca la posizione del parcheggio salvata.

Passo 2: Tocca Ulteriori informazioni in basso.

Passaggio 3: Tocca Cambia posizione. Quindi sposta l’indicatore rosso sulla nuova posizione del parcheggio e tocca OK per salvarlo.

Dallo stesso menu, puoi anche eliminare la tua posizione di parcheggio salvata se non ne hai più bisogno.

Puoi anche condividere la posizione del parcheggio con qualcuno tramite WhatsApp, SMS, e-mail e altro.

Se utilizzi Google Maps sul tuo telefono Android, puoi aggiungere note che ti aiuteranno a ritrovare la tua auto in seguito. Inoltre, puoi anche impostare un timer se stai utilizzando un parchimetro. Ciò consentirà a Google Maps di inviarti una notifica e ricordarti di spostare l’auto prima della scadenza del parcheggio.

Come localizzare la tua auto parcheggiata su Google Maps

Anche trovare la posizione del parcheggio salvata è abbastanza facile. Ci sono un paio di modi in cui puoi farlo. Ecco il primo.

Passo 1: Nell’app Google Maps, tocca la barra di ricerca in alto e seleziona Posizione parcheggio.

Per Google Maps su un iPhone, dovrai toccare l’icona Indicazioni nell’angolo in basso a destra e selezionare Posizione parcheggio nella schermata successiva.

Passo 2: Tocca Indicazioni e seleziona Inizia dal menu successivo.

Dopodiché, segui le istruzioni sullo schermo per raggiungere il tuo parcheggio.

In alternativa, puoi anche chiedere all’Assistente Google sul telefono di trovare la tua auto parcheggiata. Per fare ciò, chiama l’Assistente Google con le parole di attivazione “Ok Google” o “OK Google”. Quando viene visualizzato l’Assistente Google, pronuncia le parole “Dov’è la mia macchina?” e ti dirà dove hai parcheggiato. Seleziona l’opzione “Naviga verso la mia macchina” per raggiungere il tuo parcheggio.

Risolvi i tuoi problemi di parcheggio con Google Maps

Sapere come salvare e trovare la posizione del parcheggio su Google Maps può essere estremamente utile. È un’altra funzionalità che distingue Google Maps dalle altre app di navigazione sul mercato.

Allora, quali sono i tuoi suggerimenti su questa funzione? Lo hai trovato utile? Fateci sapere nei commenti qui sotto.