Skip to content

I 7 modi migliori per riparare il tuo computer sono errori di memoria insufficienti in Windows 10 e Windows 11

11 de Agosto de 2022

Ricevi ancora il messaggio di errore “Il tuo computer ha poca memoria” durante l’esecuzione di attività di base sul tuo PC Windows? Bene, allora è certamente motivo di preoccupazione. Non solo ti costringe a chiudere app e programmi, ma rallenta anche notevolmente il tuo PC.

Quando una determinata app assorbe risorse di sistema o è interessata da malware, queste soluzioni possono aiutarti a correggere l’errore “Il tuo computer ha poca memoria” in Windows 10 e Windows 11. Quindi, diamo un’occhiata.

1. Chiudi app e programmi indesiderati

Dovrai chiudere tutte le applicazioni e i programmi sul tuo computer, in particolare quelli che consumano gran parte della memoria del tuo PC. È possibile utilizzare Task Manager in Windows per identificare tali applicazioni e programmi. È così che.

Passo 1: Premi la scorciatoia Ctrl + Maiusc + Esc per avviare rapidamente Task Manager.

Passo 2: Nella scheda Processi, fai clic sulla scheda Memoria per ordinare le app in base all’utilizzo della RAM.

Passaggio 3: Seleziona il programma che non ti serve e fai clic sul pulsante Termina attività in alto per chiuderlo. Ripeti questo passaggio per chiudere tutte le app e i programmi indesiderati.

Questo dovrebbe aiutare a liberare memoria per altre attività sul tuo PC e correggere l’errore “Il tuo computer ha poca memoria”.

2. Eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema

L’esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema consente a Windows di ripulire file inutilizzati, collegamenti ed eseguire varie attività di manutenzione. Puoi anche utilizzare questo strumento per correggere l’utilizzo anomalo della memoria sul tuo PC. È così che.

Passo 1: Premi il tasto Windows + S per aprire il menu di ricerca, digita pannello di controllo e premi Invio.

Passo 2: Nella finestra del Pannello di controllo, cambia il tipo di visualizzazione in Icone grandi nell’angolo in alto a destra (se non lo è già) e vai a Risoluzione dei problemi.

Passaggio 3: In Sistema e sicurezza, fare clic sull’opzione Esegui attività di manutenzione.

Segui le istruzioni sullo schermo per eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi e riavviare il PC. Dopodiché, l’errore non dovrebbe più apparire.

3. Aumenta la memoria virtuale

La memoria virtuale è una funzionalità ingegnosa che consente a Windows di archiviare temporaneamente le informazioni sul disco rigido che normalmente memorizza nella RAM. È possibile aumentare le dimensioni della memoria virtuale per compensare la carenza di memoria fisica.

Passo 1: Premi il tasto Windows + S per aprire il menu di ricerca, digita visualizza impostazioni di sistema avanzate e premi Invio.

Passo 2: Nella scheda Avanzate, fare clic sul pulsante Impostazioni in Prestazioni.

Passaggio 3: Nella finestra Opzioni prestazioni, passa alla scheda Avanzate e fai clic sul pulsante Modifica.

Passaggio 4: Deseleziona l’opzione “Gestisci automaticamente le dimensioni dei file di paging per tutte le unità”.

Passaggio 5: Seleziona Dimensione personalizzata e inserisci la dimensione iniziale e massima per il file di paging in MB. La dimensione iniziale dovrebbe essere 1,5 volte la dimensione della tua RAM e la dimensione massima può essere fino a 3 volte la dimensione della tua RAM.

Quindi, se il tuo PC ha 4 GB di RAM (1 GB = 1024 MB), la dimensione iniziale dovrebbe essere 6144 MB e la dimensione massima consentita è 12288 MB. Tuttavia, è buona norma non impostare la dimensione massima al suo limite superiore per evitare rallentamenti.

Passaggio 6: Fare clic su Imposta seguito da OK.

Dopo aver completato i passaggi precedenti, riavvia il PC per applicare le modifiche.

4. Utilizzare il prompt dei comandi per controllare il disco

Eseguendo il comando chkdsk (abbreviazione di check disk), puoi consentire a Windows di scansionare e riparare l’unità alla ricerca di dati corrotti e settori danneggiati. Se il messaggio di errore è causato da un problema con il disco rigido, sarà utile eseguire il comando chkdsk.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start e selezionare Windows Terminal (Manager) dall’elenco.

Passo 2: Nella console, incolla il seguente comando e premi Invio. Nota che la lettera di unità dovrebbe essere quella che vuoi controllare e se è dove è installato Windows, potrebbe volerci del tempo.

chkdsk c: /f

Dopo aver eseguito il comando, verificare se rileva eventuali problemi. Anche se non vengono rilevati problemi, chiudi la finestra, riavvia il PC e controlla se si verifica nuovamente l’errore “Il tuo computer ha poca memoria”.

5. Elimina i file temporanei

I vecchi file temporanei sul tuo PC possono anche interferire con i processi di Windows e creare problemi. È possibile eliminare tali file temporanei eseguendo lo strumento di pulizia del disco.

Passo 1: Fare clic sull’icona di ricerca sulla barra delle applicazioni, digitare pulizia del disco e premere Invio.

Passo 2: Utilizzare il menu a discesa per selezionare l’unità principale e fare clic su OK.

Passaggio 3: In File da eliminare, utilizzare le caselle di controllo per selezionare tutti i file temporanei. Quindi fare clic su OK.

Passaggio 4: Scegli Elimina file quando richiesto.

Una volta rimosso, controlla se il messaggio di errore ricompare.

6. Eseguire la diagnostica della memoria di Windows

Windows Memory Diagnostic è uno strumento utile disponibile in tutte le principali versioni di Windows. Può scansionare il tuo PC per problemi di memoria e risolverli. L’esecuzione richiede il riavvio del PC, quindi salva tutto il lavoro prima.

Passo 1: Fare clic sull’icona di ricerca sulla barra delle applicazioni, digitare strumenti di Windows e premere Invio.

Passo 2: Fare doppio clic sull’opzione Diagnostica memoria di Windows.

Passaggio 3: Seleziona l’opzione “Riavvia ora e verifica la presenza di problemi”.

Una volta riavviato il PC, eseguirà lo strumento diagnostico e ispezionerà eventuali problemi di RAM sul computer.

7. Verifica la presenza di malware

Se nessuno dei metodi precedenti funziona, è possibile che il malware risieda sul tuo PC. Puoi eseguire una scansione del sistema con l’app Sicurezza di Windows o un programma antivirus di terze parti affidabile per eliminare questa possibilità.

perfettamente equilibrato

È frustrante quando Windows continua a interromperti con l’errore “Il tuo computer ha poca memoria” mentre stai lavorando. Ci auguriamo che le soluzioni di cui sopra ti abbiano aiutato a eliminare l’errore. Tuttavia, se continui a riscontrare questi tipi di errori su base regolare, dovresti considerare di aggiungere più RAM fisica al tuo computer.