Skip to content

Le 7 migliori correzioni per YouTube continuano a disconnetterti automaticamente su Mac

29 de Luglio de 2022

YouTube è una potente piattaforma video. Puoi navigare e iscriverti a vari canali di contenuti in base al tuo interesse. Ti consente anche di condividere una clip di un video che hai trovato interessante. Tutto quello che devi fare è accedere con il tuo account Google sul tuo dispositivo mobile, tablet, desktop o TV.

Diversi utenti Mac si disconnettono automaticamente da YouTube dopo aver chiuso il browser sul proprio Mac. Sorprendentemente, anche gli utenti di YouTube Premium devono affrontare lo stesso problema. Questo post fornirà le migliori soluzioni quando YouTube continua a disconnetterti automaticamente su Mac.

1. Forza la chiusura e riavvia il browser

Puoi guardare facilmente i video di YouTube in qualsiasi browser web sul tuo Mac utilizzando Safari o altri browser web come Chrome e Firefox. Se sei automaticamente disconnesso da YouTube, la prima cosa da fare è forzare l’uscita e riavviare il browser.

Segui questi passaggi che si applicano a tutti i browser web.

Passo 1: Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra della barra dei menu.

Passo 2: Seleziona Uscita forzata dal menu a tendina.

Passaggio 3: Nella scheda Uscita forzata, seleziona il browser che usi per YouTube.

Passaggio 4: Fare clic sul pulsante Uscita forzata.

Passaggio 5: Riavvia il browser e apri YouTube per verificare se questo risolve il problema.

2. Disabilita il servizio VPN

Questo vale per gli utenti che utilizzano principalmente il servizio VPN sul proprio Mac o sulla rete. Un servizio VPN ti consente di accedere a contenuti non disponibili nel tuo paese senza compromettere la tua privacy. Ma a volte potresti dimenticare di utilizzare i servizi VPN per navigare sul Web e ciò può portare a tali errori.

Per risolvere questo problema, apri il browser e disattiva temporaneamente il servizio VPN. Puoi quindi andare su YouTube, accedere al tuo account e verificare se il problema persiste.

3. Reimposta la password di YouTube

Hai dimenticato di modificare la password di recente? In tal caso, il browser potrebbe non aver aggiornato la password. Puoi risolvere questo problema reimpostando o modificando la password del tuo account Google. Segui questi passi.

Passo 1: Apri il sito di Google nel tuo browser preferito e fai clic sul pulsante Accedi nell’angolo in alto a destra se non hai già effettuato l’accesso.

Passo 2: Fai clic sull’icona del tuo profilo nell’angolo in alto a destra.

Passaggio 3: Fai clic su “Gestisci il tuo account Google”.

Passaggio 5: Una volta caricata la pagina, fai clic su Sicurezza nel menu a sinistra.

Passaggio 6: Scorri verso il basso e trova la sezione “Accedi a Google”.

Passaggio 7: Fare clic su Password.

Passaggio 8: Inserisci la tua password attuale.

Passaggio 9: Crea una nuova password per l’account Google e fai clic su Modifica password.

Quindi apri YouTube nel browser e controlla se la modifica della password risolve il problema.

4. Rimuovere le estensioni del browser

Le estensioni del browser migliorano la nostra esperienza su Internet fornendo strumenti rapidi come il monitoraggio del tempo, la registrazione dello schermo, la visione di gruppo di Netflix con gli amici e altro ancora. Ma alcune estensioni del browser non ricevono aggiornamenti e non sono compatibili con l’ultima versione dei browser. Se YouTube ti disconnette automaticamente, ciò potrebbe essere dovuto a un’estensione del browser vecchia o difettosa. Ti mostreremo i passaggi per controllare e rimuovere le estensioni per Safari, Chrome e Firefox.

Rimuovere le estensioni del browser da Safari

Passo 1: Premi Comando + Spazio per aprire Ricerca Spotlight, digita Safari e premi Invio.

Passo 2: Fai clic sulla scheda Safari nell’angolo in alto a sinistra.

Passaggio 3: Preferenze selezionate.

Passaggio 4: Fare clic sulla scheda Estensioni.

Tutte le estensioni di Safari saranno visibili nella finestra.

Passaggio 5: Fare clic sull’estensione che si desidera rimuovere.

Passaggio 6: Fai clic su Disinstalla sotto il nome dell’estensione. Quindi chiudi la finestra.

Passaggio 7: Apri YouTube in una scheda separata e controlla se la rimozione di tale estensione ha aiutato a risolvere il problema.

In caso contrario, ripetere gli stessi passaggi per verificare quale estensione è difettosa.

Rimuovi le estensioni del browser da Chrome su Mac

Passo 1: Premi Comando + Spazio per aprire Ricerca Spotlight, digita Chrome e premi Invio.

Passo 2: Fare clic sull’icona Estensioni nell’angolo in alto a destra.

Passaggio 3: Seleziona Gestisci estensioni.

Passaggio 4: Una volta aperta la pagina per mostrare tutte le estensioni installate, seleziona e fai clic su Rimuovi sotto il loro nome.

Apri YouTube in una nuova scheda e controlla se la rimozione delle estensioni risolve il problema. Ripeti i passaggi se desideri rimuovere più estensioni.

Rimuovere le estensioni del browser Firefox su Mac

Passo 1: Premi Comando + Spazio per aprire Spotlight Search, digita Firefox e premi Invio.

Passo 2: Fare clic sull’icona Impostazioni nell’angolo in alto a destra.

Passaggio 3: Fai clic su Gestisci altre impostazioni nel menu a discesa.

Passaggio 4: Nella pagina Impostazioni, scorri verso il basso e trova Lingue e aspetto.

Passaggio 5: Fare clic su Estensioni e temi.

Passaggio 6: Seleziona Estensioni dal menu a destra.

Passaggio 7: Una volta visualizzate tutte le estensioni installate, scegli quella che desideri rimuovere.

Passaggio 8: Fare clic sui tre punti accanto alla leva blu.

Passaggio 9: Seleziona Rimuovi.

Passaggio 10: Apri una nuova scheda, vai su youtube.com e controlla se il problema è stato risolto.

5. Disabilita il precaricamento DNS in Safari

Il prefetch DNS ha lo scopo di aumentare la velocità di caricamento delle pagine Web in Safari. Una volta aperta la home page di un sito Web, questa funzione consentirà a Safari di scansionare tutti i collegamenti su quella pagina Web prima ancora di aprirli. Una volta che Safari risolve i nomi di dominio di quei collegamenti nei loro indirizzi IP, tali collegamenti si apriranno rapidamente. Ma a volte il precaricamento DNS causa prestazioni lente, pagine parzialmente caricate e altri errori di pagina web.

Per arginare questo problema di YouTube, puoi provare a disabilitare questa funzione in Safari sul tuo Mac. Ecco come.

Passo 1: Premi Comando + Spazio per aprire Ricerca Spotlight, digita Terminale e premi Invio.

Passo 2: Una volta aperta l’app Terminale, inserisci il seguente codice:

defaults right com.apple.safari WebKitDNSPrefetchingEnabled -boolean false

Passaggio 3: Premi Invio e chiudi la finestra Terminale.

Riapri Safari e avvia il sito YouTube per vedere se questo risolve il problema.

6. Aggiorna il browser su Mac

L’ultima risorsa è aggiornare la versione del browser. Ciò garantirà un’esperienza priva di bug ed è particolarmente consigliato se non lo fai da un po’. Segui questi passi.

Aggiorna Safari

Per aggiornare la versione di Safari, devi controllare gli aggiornamenti di macOS. Segui questi passi.

Passo 1: Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra.

Passo 2: Seleziona Informazioni su questo Mac dal menu a discesa.

Passaggio 3: Fare clic su Aggiornamento software. Se è disponibile un aggiornamento, scaricalo e installalo sul tuo Mac.

Passaggio 4: Una volta riavviato il Mac dopo aver installato l’aggiornamento di macOS, apri Safari e controlla se il problema è stato risolto.

Aggiorna Google Chrome su Mac

Passo 1: Fare clic su Launch Pad.

Passo 2: Fare clic su Chrome.

Passaggio 3: Fare clic sui tre punti nell’angolo in alto a destra.

Passaggio 4: Seleziona Aiuto dall’elenco di opzioni.

Passaggio 5: Fai clic su Informazioni su Chrome.

Chrome verificherà automaticamente la presenza di aggiornamenti dopo il caricamento della pagina.

Passaggio 6: Se vedi un aggiornamento, fai clic su Riavvia per installarlo.

Dopo la riapertura di Google Chrome, visita il sito di YouTube e verifica di aver eseguito l’accesso automaticamente.

Aggiorna Firefox su Mac

Passo 1: Apri Firefox.

Passo 2: Fai clic sull’icona del menu dell’hamburger nell’angolo in alto a destra.

Passaggio 3: Fare clic su Impostazioni.

Passaggio 4: Nella scheda Impostazioni, scorri verso il basso e trova la scheda “Aggiornamenti Firefox”.

Passaggio 5: Fare clic su Verifica aggiornamenti.

Passaggio 6: Se è disponibile un aggiornamento, scaricalo e installalo.

Apri il sito di YouTube in una nuova scheda, accedi di nuovo se necessario e controlla se il problema persiste.

Goditi i tuoi video preferiti su YouTube

Ecco come interrompere la disconnessione da YouTube. La piattaforma ora supporta formati di contenuto come HDR e Dolby Vision. Puoi anche goderti i contenuti Dolby Atmos su YouTube se disponi delle impostazioni audio necessarie.