Skip to content
IOS

I 7 modi migliori per correggere le e-mail in ritardo nell’app di posta su iPhone

27 de Luglio de 2022

Mentre Apple aggiunge nuove funzionalità all’app Mail predefinita con l’aggiornamento di iOS 16, l’affidabilità dell’app rimane discutibile. Invece di ricevere e-mail all’istante, Mail spesso non le consegna in tempo. Se ricevi e-mail in ritardo nell’app Mail sul tuo iPhone, ci sono alcuni modi per risolvere il problema.

Quando l’app Mail non consegna le notifiche e-mail in tempo, può causare gravi disagi. Dopotutto, non vuoi aprire l’app Mail ogni volta che controlli la presenza di nuove e-mail. Nelle tue giornate impegnative, potresti perdere e-mail importanti. Risolviamo le e-mail in ritardo nell’app Mail con alcune soluzioni utili.

1. Verifica i permessi di notifica

Questa è la prima cosa che dovresti fare. A volte gli utenti abilitano le notifiche per la posta ma disabilitano gli avvisi nella schermata di blocco o nel centro notifiche. Assicurati che gli avvisi e-mail vengano visualizzati come banner nella schermata di blocco e nel centro notifiche.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni su iPhone e scorri verso il basso fino alla sezione Posta.

Passo 2: Tocca il menu Notifiche.

Passaggio 3: Abilita l’opzione Consenti notifiche.

Passaggio 4: Abilita gli avvisi e-mail per la schermata di blocco e il Centro notifiche dallo stesso menu.

Mantieni lo stile del banner temporaneo e non persistente. Successivamente, guarda le notifiche e-mail in arrivo per l’app Mail.

2. Utilizzare il servizio push per gli account e-mail aggiunti

Quando aggiungi un account e-mail all’app Mail, hai tre opzioni per ricevere una nuova e-mail. Puoi utilizzare il servizio push che invia e-mail immediatamente, cercare di ricevere e-mail a intervalli o utilizzare l’opzione di aggiornamento manuale. Quando il servizio push non è disponibile per un account e-mail, passerà all’opzione di recupero.

È necessario utilizzare il servizio push per l’account e-mail aggiunto e, se non è disponibile, trovare e mantenere l’intervallo di aggiornamento più breve.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni su iPhone, scorri verso il basso fino alla sezione Posta e toccala.

Passo 2: Seleziona Account.

Passaggio 3: Tocca il menu Ottieni nuovi dati.

Passaggio 4: Apri uno dei tuoi account di posta elettronica da Outlook o Gmail.

Passaggio 5: Seleziona Push dal menu Seleziona pianificazione in alto.

Passaggio 6: Non noterai l’opzione Push per gli account Gmail. In tal caso, seleziona Ottieni.

Passaggio 7: Dal menu recupera nuovi dati, puoi chiedere all’applicazione di posta di recuperare nuovi dati ogni 15 o 30 minuti.

Per una migliore durata della batteria, scegli la durata del recupero su una meno frequente. Tuttavia, questo sarà un compromesso in cui ti accontenterai di non ricevere e-mail non appena arrivano.

3. Disattiva la messa a fuoco

Annunciata con iOS 15, Focus è la versione migliorata di DND (Do Not Disturb) di Apple su iPhone. Quando Focus è attivo, non riceverai notifiche da nessuna app, per non parlare dell’app Mail. Puoi disabilitare Focus o aggiungere l’app Mail come eccezione per continuare a ricevere nuovi avvisi durante Focus.

Passo 1: Avvia Impostazioni su iPhone, tocca il menu Focus.

Passo 2: Seleziona il tuo profilo di messa a fuoco preferito.

Passaggio 3: Tocca App.

Passaggio 4: Seleziona l’icona di aggiunta ‘+’ nel menu successivo.

Passaggio 5: Tocca il pulsante di opzione accanto all’app Mail e premi il pulsante Fine in alto.

Ora puoi goderti un ambiente privo di distrazioni e continuare a ricevere avvisi e-mail pertinenti sul tuo iPhone.

4. Rimuovere la posta dal digest pianificato

Se hai aggiunto l’app Mail in Riepilogo pianificato sul tuo iPhone, non riceverai subito una notifica. Riceverai invece avvisi e-mail in un determinato momento. Devi rimuovere l’app Mail dal riepilogo pianificato.

Passo 1: Apri Impostazioni su iPhone e scorri verso il basso fino a Notifiche.

Passo 2: Tocca Riepilogo programmato.

Passaggio 3: Disabilita l’interruttore dell’app Mail.

5. Aggiungi di nuovo l’account e-mail

Hai problemi di notifica per un account di posta elettronica specifico? È necessario rimuovere l’account e-mail e aggiungerlo di nuovo.

Passo 1: Dall’app Impostazioni, vai alla sezione Posta e apri il menu Account (vedi i passaggi nella prima soluzione sopra).

Passo 2: Seleziona un account di posta elettronica.

Passaggio 3: Tocca Elimina account e conferma la tua decisione.

Passaggio 4: Torna al menu Account e seleziona Aggiungi account.

Passaggio 5: Seleziona il tuo provider di posta elettronica preferito e accedi con i dettagli del tuo account.

Ora dovresti iniziare a ricevere nuove e-mail in modo tempestivo.

6. Reinstallare l’app di posta

Se nessuno dei trucchi funziona, devi eliminare l’app Mail sul tuo iPhone e installarla di nuovo dall’App Store.

Passo 1: Premi a lungo l’icona dell’app Mail e seleziona Rimuovi app.

Passo 2: Tocca Elimina app nel menu successivo.

Apri l’App Store e reinstalla l’app Mail.

7. Aggiorna il software iOS

Con i principali aggiornamenti di iOS, Apple aggiunge nuove funzionalità alle app di sistema e corregge fastidiosi bug. Ad esempio, iOS 16 sta portando e-mail di recupero, promemoria e una migliore funzione di ricerca nell’app Mail. Poiché queste app di sistema sono legate agli aggiornamenti del sistema operativo, è necessario installare tutti gli aggiornamenti iOS in sospeso per usufruire delle nuove funzionalità offerte.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni su iPhone e scorri fino al menu Generale.

Passo 2: Seleziona Aggiornamento software.

Scarica e installa l’aggiornamento iOS e inizia a utilizzare l’app Mail.

Ricevi notifiche di posta istantanea su iPhone

Ricevi ancora email in ritardo dall’app Mail? È ora di abbandonare l’app Mail su iPhone e inserire alternative come Outlook, Gmail o Spark dall’App Store. Se sei riuscito a far funzionare di nuovo normalmente l’app Mail, facci sapere il trucco che ha funzionato per te.