Skip to content

Come passare automaticamente al Wi-Fi più potente in Windows 10 e Windows 11

27 de Luglio de 2022

Se vivi o lavori in uno spazio in cui sono disponibili più connessioni wireless, potresti voler connetterti sempre alla rete Wi-Fi più potente. Tuttavia, passare manualmente da una rete all’altra mentre ci si sposta può essere stancante. Fortunatamente, c’è un modo migliore. E con esso, puoi impostare il tuo PC Windows per eseguire automaticamente la scansione e passare alla rete Wi-Fi più potente disponibile.

Per ottenere ciò, sarà necessario apportare alcune modifiche alla scheda di rete e modificarne il valore di Aggressività del roaming. In pratica costringerà Windows a connettersi a una rete Wi-Fi più potente. Questo, ovviamente, può essere utile se stai usando un laptop Windows e tendi a muoverti molto.

In questo post, ti guideremo attraverso i passaggi necessari per configurare il cambio di rete automatico in Windows. Quindi, senza ulteriori indugi, andiamo subito al punto.

Abbiamo utilizzato un PC Windows 11 per acquisire schermate per questo articolo. Tuttavia, puoi seguire gli stessi passaggi su un PC Windows 10 per abilitare il cambio di rete automatico.

Imposta Windows per passare automaticamente alla rete Wi-Fi più potente

Per impostazione predefinita, Windows non cerca altre reti Wi-Fi se sei già connesso a una. Tuttavia, puoi sempre modificare tale comportamento modificando le proprietà della scheda di rete.

Consenti a Windows di cercare altre reti wireless

Per abilitare il cambio di rete automatico, devi prima consentire a Windows di cercare altre reti wireless anche quando sei connesso a una. Questo è ciò che dovrai fare.

Passo 1: Fare clic sull’icona Cerca sulla barra delle applicazioni o premere il tasto Windows + S sulla tastiera per aprire il menu di ricerca di Windows. Digita pannello di controllo nella casella e seleziona il primo risultato che appare.

Passo 2: Nella finestra del Pannello di controllo, accedi al menu a discesa nell’angolo in alto a destra per cambiare il tipo di visualizzazione in icone piccole o grandi.

Passaggio 3: Fare clic su Centro connessioni di rete e condivisione.

Passaggio 4: Fai clic su Modifica impostazioni adattatore nella barra laterale sinistra. Si aprirà una finestra Connessioni di rete.

Passaggio 5: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’adattatore Wi-Fi e selezionare Stato dall’elenco.

Passaggio 6: Quindi, fare clic sul pulsante Proprietà wireless.

Passaggio 7: Nella scheda Connessione, seleziona la casella “Cerca altre reti wireless mentre sei connesso a questa rete”. Quindi fare clic su OK per uscire.

Una volta completati i passaggi precedenti, Windows cercherà attivamente le reti Wi-Fi vicine.

Modifica l’aggressività del roaming

L’aggressività del roaming è la velocità con cui il tuo dispositivo cerca i punti di accesso (AP) o gli hotspot di rete nelle vicinanze. Per passare automaticamente a una rete wireless più potente, devi aumentare il valore di aggressività del roaming per la tua scheda Wi-Fi. Ciò significa che il tuo computer cercherà costantemente una rete migliore e ciò potrebbe influire marginalmente sulla durata della batteria del tuo laptop.

Il valore predefinito per l’aggressività del roaming è Medio. L’impostazione del livello più alto obbliga la scheda di rete a cercare altre connessioni più forti anche se la potenza della rete corrente è adeguata.

Per modificare il valore dell’aggressività del roaming in Windows, attenersi alla procedura seguente.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start o premere il tasto Windows + X per aprire il menu Collegamenti rapidi. Quindi seleziona Gestione dispositivi dall’elenco.

Passo 2: Fare doppio clic su Schede di rete per espanderlo.

Passaggio 3: Fare clic con il tasto destro sulla scheda di rete e selezionare Proprietà.

Passaggio 4: Nella finestra Proprietà, passa alla scheda Avanzate.

Passaggio 5: In Proprietà, seleziona Aggressività del roaming. Quindi utilizzare il menu a discesa sotto Valore per selezionare il più alto dall’elenco.

Infine, fai clic su OK per salvare le modifiche.

Chiudi la finestra Gestione dispositivi e riavvia il PC per rendere effettive le modifiche. Successivamente, Windows cercherà attivamente le connessioni di rete vicine e passerà a una rete più forte quando una sarà disponibile.

Una cosa importante da notare è che Windows considera solo la potenza del segnale quando si cambia rete. Se vuoi assicurarti che Windows si connetta solo alle tue reti wireless preferite, potresti prendere in considerazione la possibilità di modificare la priorità delle reti Wi-Fi salvate in Windows.

Cambio senza problemi

Sono disponibili anche app e programmi di terze parti per Windows che possono aiutarti a passare automaticamente alla rete Wi-Fi più potente. Oltre al cambio di rete automatico, queste app ti consentono anche di aggiungere, gestire ed eliminare facilmente le tue connessioni wireless. Tuttavia, è una buona idea utilizzare le opzioni native il più a lungo possibile.

L’abilitazione del cambio di rete automatico può aiutarti a evitare problemi Internet causati da segnale debole o disconnessioni casuali. Tuttavia, se riscontri velocità Internet lente in Windows nonostante un segnale forte, potresti voler risolvere immediatamente il problema.