Skip to content

I 6 modi migliori per risolvere Microsoft Edge che causano il consumo della batteria sul laptop Windows 11

22 de Luglio de 2022

Con Windows 11, Microsoft ha provato ogni trucco per convincere gli utenti a passare a Microsoft Edge. Ma purtroppo, molti utenti trovano che la navigazione con Microsoft Edge sia lenta su Windows per vari motivi. Uno di questi è il consumo eccessivo della batteria causato da Microsoft Edge sui laptop Windows 11.

In questo post, condivideremo alcuni modi efficaci attraverso i quali puoi impedire a Microsoft Edge di scaricare la batteria del tuo laptop Windows. Quindi iniziamo.

1. Abilita la modalità efficienza

Con un’autorizzazione in modalità efficienza in Microsoft Edge puoi aiutare a gestire la durata della batteria del tuo laptop. Limita l’utilizzo della CPU di Edge modificando alcune attività delle schede e mettendo in sospensione le schede inattive. Inoltre, Edge attiva automaticamente la modalità di efficienza quando la batteria di Windows si esaurisce. Tuttavia, puoi impostare Edge in modo che funzioni sempre in modalità efficienza seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Apri Microsoft Edge sul tuo laptop. Fai clic sull’icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra e seleziona Impostazioni dall’elenco.

Passo 2: Fai clic sulla scheda Sistema e prestazioni nella barra laterale sinistra.

Passaggio 3: Alla tua destra, usa il menu a tendina accanto ad “Attiva la modalità efficienza quando” e seleziona Sempre.

Prova a utilizzare di nuovo Edge e monitora il consumo della batteria per vedere se aiuta.

2. Disabilita l’accelerazione hardware

L’abilitazione dell’accelerazione hardware consente a Edge di assegnare alcune attività ad alta intensità grafica alla GPU del sistema anziché alla CPU e migliorarne l’output visivo. Tuttavia, questo fa sì che Edge consumi più energia del solito. Per evitare ciò, dovrai disabilitare l’accelerazione hardware in Edge seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: In Microsoft Edge, fai clic sull’icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra per aprire Impostazioni.

Passo 2: Utilizzare il pannello di sinistra per accedere alla scheda Sistema e prestazioni. Quindi disattiva l’interruttore accanto a “Utilizza l’accelerazione hardware quando disponibile”.

3. Abilita le schede dormienti

Se tendi a tenere aperte dozzine di schede durante la navigazione, puoi aspettarti che quelle schede consumino una quantità significativa di batteria in background. L’abilitazione delle schede inattive in Edge mette le schede inattive in modalità di sospensione e ne riduce il consumo energetico.

Per abilitare le schede dormienti in Edge, segui i passaggi seguenti.

Passo 1: Apri Microsoft Edge. Digita edge://settings/system nella barra degli indirizzi in alto e premi Invio.

Passo 2: In Ottimizza prestazioni, attiva l’opzione accanto a “Salva risorse con le schede dormienti”.

Facoltativamente, puoi specificare la quantità di tempo dopo il quale Edge dovrebbe mettere in sospensione le tue schede inattive e inserire nella whitelist alcuni dei tuoi siti Web preferiti.

4. Impedisci le attività in background in Edge

Microsoft Edge consente l’esecuzione di estensioni e altri servizi anche dopo la chiusura del browser. Quindi Edge continua a utilizzare le risorse di sistema ea scaricare la batteria anche quando non la usi. Per evitare ciò, puoi disabilitare la funzione delle attività in background in Edge.

Apri Microsoft Edge, digita edge://settings/system nella barra degli indirizzi in alto e premi Invio. Quindi disattiva l’opzione accanto a “Continua a eseguire estensioni e app in background quando Microsoft Edge è chiuso”.

5. Rimuovere le estensioni indesiderate

Sebbene l’utilizzo di estensioni di terze parti sia un buon modo per migliorare la funzionalità del browser, è importante sapere che non tutte le estensioni sono ben costruite. È probabile che il problema di esaurimento della batteria si verifichi solo a causa di una di quelle estensioni che stai utilizzando. In tal caso, puoi provare a rimuovere alcune estensioni indesiderate o installate di recente per vedere se questo aiuta.

Passo 1: In Microsoft Edge, fai clic sull’icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra e seleziona Estensioni.

Passo 2: Fare clic su Gestisci estensioni.

Passaggio 3: Fare clic sull’opzione Rimuovi sotto un’estensione per rimuoverla.

Ripetere il passaggio precedente per rimuovere tutte le estensioni indesiderate e verificare se ciò riduce il consumo della batteria su Windows 11.

6. Ripara il bordo

Se Edge continua a scaricare la batteria del tuo laptop Windows anche dopo aver implementato le soluzioni sopra menzionate, puoi provare a riparare Microsoft Edge come ultima risorsa. È così che.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start e selezionare Impostazioni dall’elenco.

Passo 2: Passa alla scheda App a sinistra e fai clic su App installate.

Passaggio 3: Scorri verso il basso per individuare Microsoft Edge e fai clic sull’icona del menu a tre punti accanto ad essa per selezionare Modifica.

Passaggio 4: Fare clic su Ripara per consentire a Windows di reinstallare Microsoft Edge senza influire sui dati del browser. Poiché il processo di riparazione richiede che Windows scarichi nuovamente Edge, avrai bisogno di una connessione Internet attiva affinché funzioni.

Attendi il completamento del processo, quindi controlla se il problema di esaurimento della batteria persiste.

Niente più batteria scarica

Non si può negare che Microsoft Edge abbia fatto molta strada negli ultimi anni. Tuttavia, tali problemi del browser possono spesso costringerti a cercare alternative. Si spera che non si sia arrivati ​​a questo e uno dei suggerimenti di cui sopra ti abbia aiutato a risolvere il problema di esaurimento della batteria di Microsoft Edge sul tuo laptop Windows 11.