Skip to content

I 6 modi migliori per correggere la modalità di sospensione che non funziona in Windows 11

1 de Luglio de 2022

La modalità sospensione è una funzione utile di Windows per risparmiare energia quando è necessario allontanarsi dal desktop. Naturalmente, l’idea è di tornare a lavorare rapidamente senza riavviare il computer e avviare programmi. Tuttavia, può essere aggravato quando la modalità di sospensione non funziona correttamente in Windows 11.

In questo post, esamineremo alcune possibili soluzioni per aiutarti a correggere la modalità di sospensione che non funziona in Windows 11. Quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo.

1. Controlla le impostazioni del display e del sonno

Per iniziare la risoluzione dei problemi, controlla le impostazioni di visualizzazione e sospensione in Windows 11 per assicurarti di non aver disattivato accidentalmente la modalità di sospensione. Ecco come puoi farlo.

Passo 1: Premi il tasto Windows + X per aprire il menu Collegamenti rapidi e seleziona Impostazioni dall’elenco.

Passo 2: Nella scheda Sistema, fare clic su Alimentazione e batteria.

Passaggio 3: Fai clic su Visualizza e dormi per espanderlo.

Passaggio 4: Imposta la durata del sonno preferita utilizzando i menu a discesa accanto a ciascuna opzione.

Dopo aver apportato le modifiche sopra menzionate, Windows dovrebbe andare in modalità di sospensione dopo il periodo di tempo specificato.

2. Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows

Windows 11 include una serie di strumenti per la risoluzione dei problemi in grado di rilevare e risolvere la maggior parte dei problemi a livello di sistema. Quindi, se la modalità di sospensione non funziona correttamente, puoi eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di alimentazione in Windows per vedere se aiuta.

Passo 1: Apri il menu Cerca, digita le impostazioni di risoluzione dei problemi e fai clic sul primo risultato visualizzato.

Passo 2: Seleziona Altri strumenti per la risoluzione dei problemi.

Passaggio 3: Infine, fai clic sul pulsante Esegui accanto a Power.

Windows esaminerà le impostazioni di alimentazione correnti e correggerà eventuali irregolarità.

3. Modificare le opzioni di alimentazione

Se lo strumento di risoluzione dei problemi non rileva alcun problema, dovrai esplorare tu stesso le opzioni di alimentazione. Tali problemi possono verificarsi se il PC è impostato per la riattivazione dalla modalità di sospensione o se la funzione di sospensione ibrida è abilitata. Ecco come disabilitarli.

Passo 1: Fare clic sull’icona Cerca sulla barra delle applicazioni, digitare pannello di controllo nella casella e selezionare il primo risultato visualizzato.

Passo 2: Nella finestra del Pannello di controllo, usa il menu a discesa nell’angolo in alto a destra per cambiare il tipo da “Visualizza per” a icone grandi o piccole, quindi vai a Opzioni risparmio energia.

Passaggio 3: Fai clic su Modifica le impostazioni del piano accanto al tuo piano di alimentazione attiva.

Passaggio 4: Fare clic sull’opzione “Modifica impostazioni di alimentazione avanzate”.

Passaggio 5: Nella finestra Opzioni risparmio energia, fare doppio clic su Standby per espanderla.

Passaggio 6: Fare doppio clic su Consenti timer di attivazione per espanderlo.

Passaggio 7: Utilizzare il menu a discesa accanto a A batteria e Collegato per selezionare Disattiva dall’elenco. Quindi premere Applica per salvare le modifiche.

Allo stesso modo, l’abilitazione della funzione di sospensione ibrida può impedire a Windows di andare in modalità di sospensione a volte. Puoi disabilitarlo dalla stessa finestra Opzioni risparmio energia espandendo il menu Consenti sospensione ibrida.

4. Impedisci al mouse e alla scheda di rete di riattivare il PC

Un altro motivo per cui la modalità di sospensione potrebbe non funzionare come previsto è se il mouse o la scheda di rete continuano a riattivare il PC dalla modalità di sospensione. Ecco come puoi cambiarlo.

Passo 1: Premi il tasto Windows + S per aprire la ricerca di Windows, digita Gestione dispositivi e premi Invio.

Passo 2: Fai clic su “Mouse e altri dispositivi di puntamento” per espanderlo.

Passaggio 3: Fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Proprietà dall’elenco.

Passaggio 4: Nella scheda Risparmio energia, deseleziona la casella “Consenti a questo dispositivo di riattivare il computer”. Quindi fare clic su OK.

Allo stesso modo, dovrai anche ripetere i passaggi precedenti per la tua scheda di rete corrente. A tale scopo, espandere Schede di rete nella finestra Gestione dispositivi. Quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda di rete e selezionare Proprietà.

In Risparmio energia, deseleziona l’opzione “Consenti a questo dispositivo di riattivare il computer” prima di premere OK.

5. Disabilita l’avvio rapido

Fast Startup è un’elegante funzionalità di Windows che consente al PC di avviarsi più velocemente dopo lo spegnimento. Tuttavia, questa funzione può occasionalmente interferire con il timer di spegnimento e impedire a Windows di andare a dormire. Quindi, se il problema persiste, puoi provare a disabilitarlo completamente seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui, digita control e premi Invio.

Passo 2: Cambia il tipo di visualizzazione in icone e seleziona Opzioni risparmio energia.

Passaggio 3: Fai clic su “Scegli cosa fanno i pulsanti di accensione” nella barra laterale sinistra.

Passaggio 4: Fai clic sul testo in alto “Modifica impostazioni attualmente non disponibili”.

Passaggio 5: Deseleziona la casella “Attiva avvio rapido (consigliato)” e fai clic sul pulsante Salva modifiche in basso.

Riavvia il PC dopo questo e controlla se la modalità di sospensione funziona.

6. Identifica e chiudi i programmi che tengono attivo il tuo PC

Le app e i processi in background spesso impediscono al tuo PC di andare a dormire. In tal caso, puoi utilizzare il prompt dei comandi per identificare quelle app e chiuderle manualmente. È così che.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start e selezionare Windows Terminal (Manager) dall’elenco.

Passo 2: Nella console, incolla il seguente comando e premi Invio.

Powercfg /Requests

Dai risultati, chiudi tutte le app o i programmi che impediscono la sospensione del PC. Successivamente, la modalità di sospensione dovrebbe funzionare normalmente.

Dormi bene

Il più delle volte, impostazioni di alimentazione, app e processi in background non configurati correttamente o un timer di attivazione causano tali problemi con la modalità di sospensione. Quale soluzione ti ha aiutato a risolvere qualsiasi problema con la modalità di sospensione sul tuo computer Windows 11?