Skip to content
IOS

I 5 modi migliori per risolvere Trova il mio iPhone non funzionante

21 de Giugno de 2022

Trova il mio iPhone è un ottimo servizio offerto da Apple che ti aiuta a fare ciò che suggerisce il nome: ritrova il tuo iPhone quando è perso. Puoi disabilitare il tuo iPhone, cancellare i suoi dati e persino trovare una posizione approssimativa sulla mappa.

Sebbene la funzione sia estremamente utile, non vuoi che fallisca quando ne hai più bisogno. Ecco alcuni passaggi importanti che puoi eseguire per assicurarti che Trova il mio iPhone funzioni e risolvere il problema se Trova il mio iPhone non funziona sul tuo dispositivo. Prevenire è sempre meglio che curare, quindi è bene avere questa impostazione abilitata.

1. Assicurati che iCloud e Trova il mio iPhone siano abilitati

Il tuo iPhone deve essere connesso a un account Apple affinché Trova il mio iPhone funzioni. È anche fondamentale che gli interruttori iCloud e Trova il mio iPhone siano abilitati affinché la funzione funzioni. Ecco come puoi abilitare entrambi sul tuo iPhone.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone e tocca il tuo profilo in alto.

App Impostazioni su iPhone

Passo 2: Se non l’hai già fatto, accedi al tuo account Apple per abilitare la sincronizzazione iCloud. Se il tuo iPhone appare nell’elenco dei dispositivi, hai eseguito l’accesso.

dispositivi iCloud

Passaggio 3: Quindi tocca Trova il mio.

trova la mia opzione

Passaggio 3: Seleziona Trova il mio iPhone e attiva i pulsanti accanto a Trova il mio iPhone e Trova la mia rete.

Trova le impostazioni del mio iPhone

Passaggio 4: Se desideri abilitare Trova il mio iPhone su un dispositivo diverso su cui è stato eseguito l’accesso con lo stesso ID Apple, seleziona prima il dispositivo.

dispositivi iCloud

Passaggio 5: Quindi tocca Trova il mio iPhone.

Trova il mio iPhone

Passaggio 6: Abilita gli interruttori come indicato nel passaggio 3.

Trova le impostazioni del mio iPhone

L’abilitazione dell’opzione Invia ultima posizione eseguirà il ping della tua ultima posizione nota sui server Apple se la batteria del tuo iPhone è scarica.

Invia ultima posizione

Questo può essere utile se il tuo iPhone sta esaurendo la batteria e vuoi conoscere la tua posizione approssimativa.

2. Aggiorna il tuo iPhone a iOS 15 o successivo

Con iOS 15, Apple ha aggiunto la possibilità di localizzare il tuo iPhone tramite Trova il mio iPhone anche dopo lo spegnimento. Questo può essere estremamente utile come prima, se qualcuno spegneva l’iPhone, poteva vedere solo l’ultima posizione nota in cui era stato acceso.

Trova il mio iPhone dopo lo spegnimento

Pertanto, aggiorna il tuo iPhone a iOS 15 o versioni successive in modo che Trova il mio iPhone continui a funzionare anche quando l’iPhone è spento.

3. Accedi con lo stesso account iCloud dell’iPhone

Uno dei passaggi più importanti per trovare un iPhone smarrito tramite Trova il mio iPhone è accedere al sito Web Trova il mio utilizzando lo stesso ID Apple utilizzato per accedere al tuo iPhone. L’utilizzo di un ID Apple diverso non mostrerà il dispositivo.

Se non sei sicuro di quale ID Apple hai utilizzato sul tuo iPhone, controlla l’elenco dei dispositivi sul tuo Mac o iPad se ne hai uno per vedere se il tuo iPhone è uno di questi. Se sì, allora è lo stesso ID Apple. Ecco come controllare il tuo elenco di dispositivi su un iPad.

Controlla l’elenco dei dispositivi su un iPad

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul tuo iPad e tocca il tuo profilo nel pannello di sinistra.

App Impostazioni su iPhone

Passo 2: Scorri verso il basso il riquadro di destra e dovresti vedere l’elenco dei dispositivi collegati al tuo ID Apple.

dispositivi iCloud

Controlla l’elenco dei dispositivi su un Mac

Passo 1: Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra dell’app.

logo della mela

Passo 2: Seleziona l’opzione Preferenze di Sistema.

Preferenze di Sistema

Passaggio 3: Fare clic su ID Apple.

Impostazioni ID Apple

Passaggio 4: L’elenco dei dispositivi collegati al tuo ID Apple apparirà nel pannello di sinistra.

Dispositivi collegati con ID Apple

4. Abilita i servizi di localizzazione su iPhone

Poiché Trova il mio iPhone è necessario per visualizzare la posizione del tuo iPhone sulla mappa, il tuo iPhone deve avere i servizi di localizzazione abilitati. Ecco come puoi abilitarlo sul tuo iPhone.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone e scorri verso il basso fino alla sezione Privacy.

impostazioni della privacy

Passo 2: Tocca Servizi di localizzazione.

servizi di localizzazione

Passaggio 3: Ora abilita l’interruttore accanto a Servizi di localizzazione.

Servizio di localizzazione attivato

5. Impostare la data e l’ora per l’aggiornamento automatico

Alcuni utenti segnalano che Trova il mio iPhone non ha funzionato per loro perché la data e l’ora sull’iPhone non sono state aggiornate. L’impostazione della data e dell’ora per l’aggiornamento automatico dovrebbe impedire che ciò accada. Ecco come farlo.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone e seleziona l’opzione Generale.

Configurazione generale

Passo 2: Passa alle impostazioni di data e ora.

Impostazioni di data e ora

Passaggio 3: Attiva l’interruttore accanto a Imposta automaticamente.

Imposta automaticamente l'ora

Trova e individua il tuo iPhone smarrito

Indipendentemente dal fatto che tu abbia perso o meno il tuo iPhone, seguendo questi passaggi ti assicurerai che Trova il mio iPhone funzioni come previsto. Anche se speriamo che tu non perda mai il tuo iPhone, è sempre bene essere preparati.