Skip to content
Mac

I 6 modi migliori per correggere l’app Keynote che non funziona su Mac

20 de Giugno de 2022

L’app Keynote su Mac può aiutarti a creare presentazioni semplici ed efficaci. Hai molte opzioni per personalizzare il contenuto e persino scegliere di riprodurre una presentazione in Keynote durante una presentazione di prodotti o prima dell’inizio della riunione. E se necessario, hai anche la possibilità di trasformare il tuo file Keynote in un video.

Ma tutti i tuoi piani per creare una presentazione meravigliosamente dettagliata possono essere ritardati se l’app Keynote smette di funzionare. Bene, condividi le soluzioni per correggere l’app Keynote che non funziona su Mac in questo post.

1. Forza la chiusura e riavvia l’app Keynote

Ogni volta che incontri questo tipo di problemi con un’app sul tuo Mac, il primo metodo è forzare l’uscita e riavviarlo. In questo caso, puoi dare un nuovo inizio all’app Keynote forzandola e riavviandola. Segui questi passi.

Passo 1: Fare clic sull’icona Apple nell’angolo in alto a sinistra.

Passo 2: Selezionare Uscita forzata dall’elenco di opzioni.

Passaggio 3: Nel menu Uscita forzata, seleziona Keynote e fai clic su Uscita forzata.

Passaggio 4: Riavvia l’app Keynote.

2. Aggiorna l’app Keynote

Un’altra soluzione per l’app Keynote che non funziona su Mac è verificare la presenza di un aggiornamento. Gli aggiornamenti delle app su qualsiasi piattaforma aiutano a eliminare i bug e migliorare l’esperienza dell’utente. L’aggiornamento regolare delle app porta nuove funzionalità e anche vari miglioramenti.

Segui questi passi.

Passo 1: Premi Comando + Spazio per visualizzare Spotlight Search, digita App Store e premi Invio.

Passo 2: Fai clic su Aggiornamenti nel menu a sinistra.

Passaggio 3: Se non vedi un aggiornamento nella pagina, premi Comando + R per aggiornare.

Se è disponibile un aggiornamento per l’app Keynote, scaricalo e installalo. Successivamente, prova a riavviare Keynote per vedere se funziona correttamente o meno.

3. Avvia il tuo Mac in modalità provvisoria

Se le prime due soluzioni non hanno funzionato per te, è tempo di scavare più a fondo. Ora proviamo a risolvere il problema avviando il tuo Mac in modalità provvisoria. La modalità provvisoria rimuoverà qualsiasi interferenza da app di terze parti. Eseguirà solo app di sistema.

Per Mac con chip M1

Passo 1: Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra e seleziona Spegni.

Passo 2: Dopo lo spegnimento del Mac, tieni premuto il pulsante di accensione per visualizzare due opzioni di avvio: Macintosh HD e Opzioni.

Passaggio 3: Seleziona Macintosh HD. Tieni premuto il tasto Maiusc e fai clic su Continua in modalità provvisoria.

Passaggio 4: Dopo l’avvio del Mac in modalità provvisoria, prova ad avviare l’app Keynote.

Per Mac con chip Intel

Passo 1: Fai clic sul logo Apple in alto a sinistra e seleziona Riavvia.

Passo 2: Tieni premuto il tasto Maiusc al riavvio del Mac.

Passaggio 3: Rilascia il tasto Maiusc quando vedi la finestra di accesso sullo schermo.

Dopo aver effettuato l’accesso, prova ad avviare l’app Keynote.

4. Esegui Utility Disco

Quando sposti frequentemente file di grandi dimensioni sul tuo Mac e installi e disinstalli regolarmente applicazioni di terze parti, ciò influisce sull’organizzazione dello spazio di archiviazione sul tuo Mac. Per ordinare file e cartelle, macOS include Utility Disco che ti consente di controllare errori di archiviazione oltre a consentire di formattare lo spazio di archiviazione, creare partizioni, ecc. Segui questi passi.

Passo 1: Premi Comando + Spazio per aprire Ricerca Spotlight, digita Utility Disco e premi Invio.

Passo 2: Nella finestra Utility Disco, fai clic su Pronto Soccorso.

Passaggio 3: Seleziona Esegui per avviare il Primo Soccorso.

Passaggio 4: Fare clic su Continua per confermare la scelta.

Dopo che Utility Disco ha riparato il disco, prova a riavviare l’app Keynote.

5. Aggiorna e installa la nuova versione di macOS

Se l’app Keynote continua a non funzionare correttamente, ora dovresti passare all’aggiornamento a macOS. Ogni sistema operativo deve essere ottimizzato per eseguire vari tipi di applicazioni. In questo caso, dovresti verificare la presenza di un aggiornamento di macOS e installarlo per rimuovere tutti i problemi di caricamento delle app.

Segui questi passi.

Passo 1: Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra.

Passo 2: Seleziona “Informazioni su questo Mac”.

Passaggio 3: Fare clic sul pulsante Aggiornamento software.

Scarica e installa l’aggiornamento di macOS se ne vedi uno.

6. Disinstalla e reinstalla l’app Keynote

La soluzione finale che dovresti considerare per risolvere questo problema è disinstallare e reinstallare l’app Keynote. Questo darà all’app un nuovo inizio sul tuo sistema. Segui questi passi.

Passo 1: Premi Comando + Spazio per aprire la ricerca Spotlight, digita Finder e premi A capo.

Passo 2: Fai clic su Applicazioni nella colonna di sinistra.

Tutte le applicazioni installate sul tuo Mac appariranno sullo schermo.

Passaggio 3: Seleziona Keynote dall’elenco.

Passaggio 4: Trascinalo e rilascialo nel Cestino.

Passaggio 5: Completa l’azione con il tuo Touch ID o password.

Passaggio 6: Apri il Cestino.

Passaggio 7: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Keynote e selezionare Elimina immediatamente.

Potrebbe essere necessario autorizzare l’azione tramite Touch ID o password. Vai all’App Store e scarica di nuovo l’app Keynote.

Scarica l’app Keynote

Usa Keynote senza problemi su Mac

Queste soluzioni aiuteranno sicuramente a risolvere tutti i problemi relativi all’app Keynote. Se utilizzi Keynote sul tuo iPhone o iPad, ti consigliamo di mantenere aggiornati l’app e il software del dispositivo per sfruttare le nuove funzionalità del sistema operativo e ottimizzare le prestazioni dell’app Keynote.