Skip to content

I 6 modi migliori per correggere i servizi di localizzazione che non funzionano su Android

15 de Giugno de 2022

I servizi di localizzazione su smartphone sono diventati un componente fondamentale per varie applicazioni e servizi. Che tu stia ordinando cibo o utilizzando Google Maps per raggiungere una destinazione, i servizi di localizzazione ti fanno risparmiare tempo e ti offrono il percorso migliore. Tuttavia, i servizi di localizzazione su Android finiscono per visualizzare dati imprecisi o a volte smettono di funzionare del tutto.

Abbiamo compilato soluzioni utili per risolvere il problema quando le app non sono in grado di determinare la tua posizione sul telefono.

1. Abilita e disabilita la modalità aereo

I problemi di connessione di rete possono influire sulla capacità del telefono di monitorare la tua posizione. Puoi attivare la modalità aereo sul telefono per aggiornare le connessioni wireless e risolvere eventuali problemi minori.

Apri Impostazioni sul tuo Android e vai a Connessioni, che possono essere indicate dal Wi-Fi sul tuo telefono. Attiva l’interruttore accanto a Modalità aereo.

Attendi un minuto o due prima di disattivare la modalità aereo. Successivamente, apri un’app che utilizza servizi di localizzazione, come Google Maps, e verifica se è in grado di rilevare la tua posizione.

2. Abilita la precisione della posizione di Google

Se il tuo telefono Android non è in grado di determinare con precisione la tua posizione, causerà problemi quando utilizzi app come Google Maps, Uber, ecc. Per risolvere questo problema, puoi abilitare la precisione della posizione di Google sul tuo telefono. Ciò consentirà al tuo telefono di scansionare le reti Wi-Fi, i ripetitori cellulari nelle vicinanze e utilizzare altri sensori per individuare la tua posizione un po’ più accuratamente. Ecco come abilitarlo.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul telefono e scorri verso il basso fino a toccare Posizione.

Passo 2: Vai a Servizi di localizzazione e tocca Precisione della posizione di Google.

Passaggio 3: Attiva Migliora la precisione della posizione.

Una volta abilitato, controlla se la precisione della posizione è migliorata utilizzando un’app come Google Maps.

3. Controlla le autorizzazioni di posizione

Se il problema relativo alla posizione non funzionante è limitato a una o due app, dovrai controllare le autorizzazioni di posizione per tali app. Ecco come puoi farlo.

Passo 1: Avvia l’app Impostazioni sul telefono e scorri verso il basso fino a toccare Posizione.

Passo 2: Tocca Autorizzazioni app e vedrai un elenco di app ordinate in base alle loro autorizzazioni di posizione.

Passaggio 3: Tocca l’app che ha problemi a rilevare la tua posizione. Imposta l’autorizzazione alla posizione su “Consenti sempre” o “Consenti solo durante l’utilizzo dell’app”.

Inoltre, se il tuo telefono esegue Android 12 o versioni successive, vedrai anche un’opzione per abilitare la posizione precisa. Assicurati di abilitarlo per migliorare la precisione della posizione.

Riavvia l’app problematica e verifica se è in grado di rilevare la tua posizione.

4. Data e ora corrette

Se la data o l’ora sul telefono non sono corrette, è possibile che non stia comunicando con i server GPS. Di conseguenza, potresti incontrare difficoltà quando utilizzi applicazioni e servizi basati sulla posizione. Prendi in considerazione la possibilità di impostare il tuo Android in modo che utilizzi la data e l’ora fornite dalla rete per evitare discrepanze.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul telefono, scorri verso il basso fino a toccare Gestione generale. Quindi tocca Data e ora.

Passo 2: Attiva l’interruttore accanto a Data e ora automatiche.

Successivamente, controlla se le app possono rilevare la tua posizione.

5. Disattiva Risparmio dati e Risparmio batteria

Il risparmio dati del telefono può impedire alle app di utilizzare Internet in background. Di conseguenza, le app potrebbero impiegare più tempo del previsto per rilevare la tua posizione o non rilevarla affatto. Per risolvere questo problema, è necessario disabilitare il risparmio dati sul telefono seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul telefono e tocca Connessioni.

Passo 2: Vai a Utilizzo dati e tocca Risparmio dati nella schermata successiva.

Passaggio 3: Disattiva l’interruttore accanto ad Attiva ora.

Allo stesso modo, se hai abilitato il risparmio batteria sul telefono, impedirà alle app di aggiornare i dati sulla tua posizione in background. Pertanto, potresti riscontrare problemi con le app che devono aggiornare costantemente la tua posizione. Per ignorare questo, è necessario disabilitare il risparmio batteria sul telefono.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni e scorri verso il basso fino a toccare Batteria e cura del dispositivo.

Passo 2: Vai su Batteria e disattiva l’opzione Risparmio energetico.

Una volta disabilitata, la posizione dovrebbe funzionare come previsto.

6. Prova la modalità provvisoria

Se i servizi di localizzazione continuano a non funzionare nonostante siano abilitate tutte le impostazioni corrette, puoi provare ad avviare il telefono in modalità provvisoria. In questo modo verranno disabilitate tutte le app di terze parti e i servizi non essenziali sul telefono. Ciò ti consentirà di determinare se uno di essi sta causando il problema.

Passo 1: Tieni premuto il pulsante di accensione sul telefono. Quindi tieni premuta l’opzione Spegnimento.

Passo 2: Tocca l’icona verde per avviare il telefono in modalità provvisoria.

Poiché la modalità provvisoria disabilita tutte le app di terze parti, dovrai utilizzare Google Maps per vedere se i servizi di localizzazione funzionano.

Se i servizi di localizzazione funzionano correttamente in modalità provvisoria, è una delle app di terze parti a causare il problema. È più probabile che app o giochi installati di recente abbiano causato il problema. Dovrai passare attraverso queste app e rimuoverle una per una. Successivamente, riavvia il telefono per uscire dalla modalità provvisoria e controlla se i servizi di localizzazione funzionano.

Seguimi

Nella maggior parte dei casi, le soluzioni di cui sopra dovrebbero aiutare a correggere i servizi di localizzazione sul tuo telefono Android. In un raro caso che non si verifica, il problema potrebbe essere correlato alla versione corrente di Android in uso. Potresti prendere in considerazione l’installazione di eventuali aggiornamenti in sospeso per vedere se ciò risolve il problema per te.