Skip to content

Come abilitare, disabilitare e gestire i permessi delle app su Android

15 de Giugno de 2022

Le app sul tuo telefono Android richiedono autorizzazioni per accedere a varie app e dati per fornirti i dettagli più accurati. Tuttavia, alcune app potrebbero abusare di questo privilegio per raccogliere le tue informazioni personali chiedendo autorizzazioni di cui non hanno bisogno. Fortunatamente, tutti i telefoni Android ti consentono di controllare a quali app di dati possono accedere.

Questo post condividerà i passaggi necessari per abilitare, disabilitare e gestire le autorizzazioni delle app su Android. Gli screenshot in questo post provengono da un telefono Samsung con Android 12. I passaggi coinvolti rimangono quasi gli stessi per tutti i telefoni Android.

Come abilitare o disabilitare le autorizzazioni per le singole app

Quando utilizzi un’app per la prima volta, ti vengono richieste le autorizzazioni pertinenti per accedere a cose come posizione, fotocamera, contatti, ecc. Tuttavia, se in precedenza avevi accettato tutte quelle richieste senza pensarci, puoi sempre modificare tali autorizzazioni in un secondo momento.

Quindi, se stai cercando di abilitare o disabilitare le autorizzazioni per un’app specifica, ecco cosa fare.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul telefono e vai su App.

Passo 2: Scorri verso il basso per trovare e toccare l’app per cui desideri modificare le autorizzazioni. In alternativa, puoi anche utilizzare lo strumento di ricerca nell’angolo in alto a destra per individuare rapidamente un’app.

Passaggio 3: Nella pagina delle informazioni sull’app, tocca Autorizzazioni. Troverai un elenco di autorizzazioni nelle sezioni Consentite e Non Consentite.

Passaggio 4: Esamina ogni autorizzazione e concedila o negala come meglio credi.

Le opzioni che ottieni quando modifichi le autorizzazioni variano a seconda dell’autorizzazione stessa. Troverai due opzioni standard nella maggior parte delle categorie: Consenti o Non consentire.

Per autorizzazioni come Fotocamera, Microfono e Posizione, vedrai opzioni come “Consenti solo quando usi l’app” e “Chiedi ogni volta”.

Dovrai ripetere questi passaggi per ogni app di cui desideri modificare le autorizzazioni.

Come abilitare o disabilitare le autorizzazioni per più app contemporaneamente

Se desideri gestire autorizzazioni specifiche per più app contemporaneamente, il tuo telefono Android ti consente anche di abilitare o disabilitare le autorizzazioni delle app in base alle categorie. Ad esempio, se desideri gestire le autorizzazioni di posizione per tutte le tue app contemporaneamente, questo metodo ti farà risparmiare tempo. Dovrai accedere a Gestione autorizzazioni sul tuo telefono. Ecco come puoi farlo.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul telefono e scorri verso il basso fino a toccare Privacy.

Passo 2: Tocca Gestione autorizzazioni.

Passaggio 3: Troverai varie autorizzazioni per le app come Fotocamera, Contatti, Microfono, ecc. Tocca l’autorizzazione che desideri impostare. A scopo dimostrativo, modificheremo l’autorizzazione ad accedere ai Contatti.

Passaggio 4: Troverai un elenco di applicazioni classificate in base al loro accesso. Esamina ogni app per consentire o negare rapidamente l’autorizzazione a utilizzare i Contatti.

Allo stesso modo, puoi ripetere i passaggi precedenti per gestire fotocamera, microfono e altre autorizzazioni per più app contemporaneamente.

Bonus: come revocare automaticamente le autorizzazioni per le app inutilizzate

Come abbiamo appena appreso, la gestione delle autorizzazioni delle app su Android è relativamente semplice. Inoltre, il tuo telefono Android ti consente anche di revocare le autorizzazioni delle app per le app che non usi da tempo. Questo può essere utile se non usi spesso un’app e vuoi impedirle di accedere a informazioni riservate. Ecco come puoi abilitarlo.

Nota: Questa opzione è disponibile solo per i telefoni con Android 11 o versioni successive.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul telefono e scorri verso il basso fino a toccare App.

Passo 2: Tocca l’app di cui desideri revocare l’autorizzazione dopo una lunga inattività. Nella pagina delle informazioni dell’app, attiva l’interruttore accanto a “Rimuovi l’autorizzazione se l’app non viene utilizzata”.

Dopo averlo abilitato, il sistema operativo Android del tuo telefono revocherà automaticamente le autorizzazioni dell’app corrispondente se non la utilizzi per alcuni mesi. Tuttavia, non esiste un tempo specifico per stimarlo o impostarlo. Fortunatamente, Android invia una notifica ogni volta che accade.

Sfortunatamente, non è possibile applicare questa impostazione a tutte le applicazioni contemporaneamente. Pertanto, dovrai ripetere questi passaggi separatamente per ciascuna applicazione. Ti consigliamo di abilitare questa opzione per le app che non usi regolarmente o per quelle che hai scaricato da fonti sconosciute.

Maneggiare con cura

Google ha sicuramente semplificato la gestione delle autorizzazioni delle app con ogni aggiornamento di Android. Un’opzione per revocare automaticamente le autorizzazioni dell’app dopo l’inattività è un buon caso. Anche se potrebbe non essere necessario controllare queste autorizzazioni molto spesso, è bello vedere quanto sia facile il processo.