Skip to content

I 6 modi migliori per risolvere la ricerca lenta in Windows 11

7 de Giugno de 2022

Lo strumento di ricerca di Windows è incredibilmente utile per individuare app, file e altri contenuti importanti sul tuo PC. Tuttavia, la tua esperienza durante la navigazione sul PC potrebbe risentirne se Windows impiega un’eternità per ottenere risultati di ricerca.

Durante la ricerca di file importanti, tali ritardi possono interrompere il flusso di lavoro e lasciarti frustrato. Per aiutarti, abbiamo compilato un elenco di 6 soluzioni funzionanti che dovrebbero aiutare a correggere la ricerca lenta in Windows 11. Quindi, diamo un’occhiata.

1. Riavvia il servizio di ricerca di Windows

Il servizio di ricerca di Windows è un piccolo programma responsabile della fornitura di risultati di ricerca per file, posta e altri contenuti importanti. Se il servizio rileva un problema, lo strumento di ricerca non funzionerà correttamente. Per risolvere questo problema, dovrai riavviare il servizio di ricerca di Windows seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Premi il tasto Windows + R per eseguire il comando Esegui, digita services.msc e premi Invio.

Passo 2: Nella finestra Servizi, scorri verso il basso per individuare Ricerca di Windows. Fare clic destro su di esso e selezionare Riavvia dal menu.

Prova a cercare un file con lo strumento di ricerca per vedere se funziona come previsto.

2. Riavvia Esplora risorse

Esplora risorse è un processo che fornisce un’interfaccia grafica per il menu Start, la barra delle applicazioni e Esplora file. Se si verifica un problema con queste utilità, lo strumento di ricerca potrebbe impiegare più tempo del previsto per restituire i risultati. In tal caso, puoi riavviare Windows Explorer da Task Manager per vedere se questo aiuta.

Passo 1: Premi Ctrl + Maiusc + Esc sulla tastiera per avviare Task Manager.

Passo 2: Nella scheda Processi, trova Esplora risorse. Fare clic destro su di esso e selezionare Riavvia.

La barra delle applicazioni scomparirà per alcuni istanti, quindi riapparirà come appare. Prova a utilizzare di nuovo lo strumento di ricerca per vedere se il problema è stato risolto.

3. Eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di ricerca e indicizzazione di Windows

Windows 11 offre uno strumento di risoluzione dei problemi per la maggior parte delle utilità. Se la ricerca di Windows è estremamente lenta, puoi eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di ricerca e indicizzazione sul tuo PC.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start e selezionare Impostazioni dall’elenco.

Passo 2: Nella scheda Sistema, scorri verso il basso per fare clic su Risoluzione dei problemi.

Passaggio 3: Seleziona Altri strumenti per la risoluzione dei problemi.

Passaggio 4: Fare clic sul pulsante Esegui accanto a “Cerca e indicizzazione”.

Da lì, segui le istruzioni sullo schermo per completare il processo di risoluzione dei problemi.

4. Disabilita la ricerca web nel menu di avvio

Oltre alle applicazioni, ai file e ad altri documenti, Windows Search ti consente anche di navigare sul Web direttamente dalla barra delle applicazioni. Tuttavia, questa funzione è anche nota per rallentare il PC o causare l’arresto anomalo di Windows a volte. Pertanto, puoi provare a disabilitare la ricerca sul Web nel menu Start per vedere se ciò migliora la situazione.

Passo 1: Premi il tasto Windows + R per avviare la finestra di dialogo Esegui. Digita regedit nella casella e premi Invio.

Passo 2: Copia e incolla il seguente percorso nella barra degli indirizzi per accedere alla chiave di Windows:

ComputerHKEY_CURRENT_USERSoftwarePoliciesMicrosoftWindows

Passaggio 3: Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla chiave del registro di Windows, scegliere Nuovo e selezionare Chiave. Chiamalo Explorer.

Passaggio 4: Fare clic con il pulsante destro del mouse su Explorer, selezionare Nuovo e scegliere Valore DWORD (32 bit). Denominalo DisableSearchBoxSuggestions.

Passaggio 5: Fare doppio clic sulla DWORD appena creata, modificare i dati del valore su 1 e premere OK.

Riavvia il PC e controlla se lo strumento di ricerca può ottenere risultati più velocemente.

5. Modificare le opzioni di indicizzazione

L’indicizzazione del contenuto del PC consente a Windows di individuare i file più velocemente. E la velocità di ricerca in Windows dipende dal numero di file che hai sul tuo PC. Tuttavia, se non cerchi file e cartelle su un’unità particolare, puoi escluderli dall’elenco degli indici per velocizzare le operazioni. È così che.

Passo 1: Premi il tasto Windows + I per avviare l’app Impostazioni. Seleziona la scheda Privacy e sicurezza nella colonna di sinistra e scegli Cerca in Windows.

Passo 2: Scorri verso il basso per fare clic su Opzioni di indicizzazione avanzate.

Passaggio 3: Fare clic su Modifica.

Passaggio 4: Nella finestra Percorsi di indicizzazione, deseleziona le cartelle o le unità che desideri escludere e fai clic su OK.

Dopodiché riavvia il computer e usa lo strumento di ricerca per vedere se si carica più velocemente.

6. Ricostruisci l’indice di ricerca di Windows

Infine, se la ricerca di Windows è ancora lenta, potrebbe esserci un problema con la libreria degli indici di ricerca sul tuo PC. In tal caso, puoi provare a ricostruire l’indice da zero. Il completamento di questo processo potrebbe richiedere alcune ore, a seconda del numero di file indicizzati.

Passo 1: Premi il tasto Windows + S per aprire la ricerca di Windows, digita le opzioni di indicizzazione e premi Invio.

Passo 2: Quindi, fai clic su Avanzate.

Passaggio 3: Infine, premi il pulsante Ricostruisci in Risoluzione dei problemi.

Attendi che Windows completi il ​​processo di indicizzazione. Anche in questo caso, l’operazione potrebbe richiedere del tempo, ma puoi continuare a utilizzare il PC.

ricerca in modo efficiente

Puoi riscontrare problemi con lo strumento di ricerca in quasi tutte le versioni di Windows. Fortunatamente, ci sono alcuni passaggi che puoi eseguire per migliorare la tua esperienza di ricerca in Windows 11. Quindi, segui i passaggi precedenti e facci sapere quale ti ha aiutato di più nei commenti qui sotto.