Skip to content
Mac

I 7 modi migliori per correggere Microsoft Excel che non si apre su Mac

6 de Giugno de 2022

Microsoft Excel è una fantastica applicazione per fogli di calcolo che fa parte della suite di produttività Microsoft Office, disponibile anche per Mac. È disponibile come applicazione autonoma e non è necessario installare l’intera suite Office. Ciò ti semplifica il lavoro su fogli di calcolo su Mac poiché l’app offre un’interfaccia molto simile rispetto alla versione di Windows.

Ma cosa succede se l’applicazione Excel si rifiuta di aprirsi sul tuo Mac? Nessuno vuole che i propri sforzi valgano giorni, settimane o mesi sprecati. Puoi provare a risolvere i problemi dell’app. Abbiamo compilato un elenco di soluzioni per correggere Microsoft Excel che non si apre su Mac.

1. Forza la chiusura e il riavvio dell’applicazione Microsoft Excel

A partire dalla soluzione più ovvia, puoi prima provare a forzare l’uscita dall’app. Puoi riavviarlo per vedere se funziona correttamente o meno. Segui questi passi.

Passo 1: Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra.

Passo 2: Seleziona Uscita forzata dal menu a tendina.

Passaggio 3: Selezionare Microsoft Excel dall’elenco delle applicazioni e fare clic su Uscita forzata.

Passaggio 4: Riavvia l’app e verifica se ora si sta aprendo sul tuo Mac.

2. Aggiorna l’applicazione Microsoft Excel

Microsoft invia attivamente aggiornamenti regolari per le sue applicazioni. Quando l’app non si apre sul tuo Mac, devi verificare la presenza di un aggiornamento. È così che.

Passo 1: Fai clic sull’icona dell’App Store nella parte superiore del Dock per aprire l’App Store. Puoi anche premere Comando + Spazio per avviare la ricerca Spotlight, digitare App Store e premere Invio per avviare App Store.

Passo 2: Fai clic sui tuoi Aggiornamenti nel menu a sinistra.

Passaggio 3: Premi Comando + R per aggiornare la schermata Aggiornamenti.

Scarica e installa l’aggiornamento se ne vedi uno per Microsoft Excel. Successivamente, prova a eseguirlo sul tuo Mac.

3. Avvia il tuo Mac in modalità provvisoria

L’avvio del Mac in modalità provvisoria ti aiuterà a verificare se sono presenti interferenze con applicazioni di terze parti durante l’apertura dell’applicazione Microsoft Excel. La modalità provvisoria disabiliterà tutte le app di terze parti e solo le app di sistema all’avvio del Mac.

Per utenti M1 Mac

Segui questi passaggi se utilizzi un Mac con un chip M1.

Passo 1: Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra e seleziona Spegni dal menu a discesa.

Passo 2: Dopo lo spegnimento del Mac, tieni premuto il pulsante di accensione per visualizzare due opzioni di avvio: Macintosh HD e Opzioni.

Passaggio 3: Seleziona Macintosh HD. Tieni premuto il tasto Maiusc e fai clic su Continua in modalità provvisoria.

Passaggio 4: Dopo l’avvio del Mac in modalità provvisoria, prova ad avviare Microsoft Excel.

Per utenti Intel Mac

Gli utenti MacBook con chip Intel dovrebbero seguire questi passaggi.

Passo 1: Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e seleziona Riavvia dal menu a discesa.

Passo 2: Tieni premuto il tasto Maiusc al riavvio del Mac.

Passaggio 3: Rilascia il tasto Maiusc quando vedi la finestra di accesso sullo schermo.

4. Elimina i file delle preferenze da Microsoft Excel

Microsoft Excel crea un file delle preferenze delle tue personalizzazioni, come le scorciatoie da tastiera. Puoi correggere Microsoft Excel che non si apre su Mac riposizionando temporaneamente il file delle preferenze. Questo rivelerà se l’utilizzo dell’app senza alcuna personalizzazione sarà di aiuto.

Segui questi passi.

Passo 1: Avvia l’app Finder. Fare clic sull’opzione Vai nella barra dei menu in alto a sinistra.

Passo 2: Seleziona l’opzione Vai alla cartella dal menu a discesa.

Sullo schermo apparirà una casella di ricerca.

Passaggio 3: Digita ~/Libreria nella casella di ricerca e premi Invio.

Passaggio 4: Seleziona il primo risultato della ricerca.

Passaggio 5: Selezionare la cartella Contenitori dall’elenco.

Passaggio 6: Dopo aver aperto la cartella, digita com.microsoft.Excel.plist nella casella di ricerca nell’angolo in alto a destra.

Passaggio 7: Seleziona il file e trascinalo nel Cestino.

Passaggio 8: Riavvia Microsoft Excel.

5. Esegui Utility Disco

Utility Disco è una buona opzione per verificare la presenza di errori di archiviazione sul Mac. Installazioni casuali di app o lo spostamento di file di grandi dimensioni possono causare tali errori e rallentare le prestazioni del Mac. Segui questi passaggi per correggere eventuali errori di archiviazione che causano problemi durante l’apertura di Microsoft Excel.

Segui questi passi.

Passo 1: Fai clic su Launchpad nel Dock.

Passo 2: Cerca Utility Disco.

Passaggio 3: Fare clic sull’icona Utility Disco per aprire l’applicazione.

Passaggio 4: Nella finestra Utility Disco, fai clic su Pronto Soccorso.

Passaggio 5: Seleziona Esegui per avviare il Primo Soccorso.

Passaggio 6: Fare clic su Continua per confermare la scelta.

Una volta che Utility Disco esegue e ripara il disco, prova ad aprire l’applicazione Microsoft Excel.

6. Crea un nuovo account utente

Puoi provare a risolvere questo problema creando un nuovo account utente sul tuo Mac e avviando l’applicazione Excel. Ecco come lo fai.

Passo 1: Vai su Impostazioni sul tuo Mac.

Passo 2: Fare clic su Utenti e gruppi.

Vedrai il tuo nome come amministratore in Utenti e gruppi.

Passaggio 3: Per aggiungere un nuovo utente, fai clic sull’icona del lucchetto in basso a sinistra.

Passaggio 4: Inserisci la password del tuo Mac e fai clic su Sblocca.

Passaggio 5: Fare clic sul segno più nell’angolo inferiore sinistro della finestra.

Passaggio 6: Aggiungi il nome completo, il nome dell’account, la password e il suggerimento per la password. Quindi seleziona Crea utente.

Vedrai il profilo utente appena creato sulla sinistra.

Passaggio 7: Seleziona il nuovo profilo e seleziona la casella accanto all’opzione “Consenti all’utente di gestire questo computer”.

Passaggio 8: Chiudi la scheda e fai clic sul logo Apple.

Passaggio 9: Esci dal tuo account utente corrente e accedi con il tuo account appena creato.

Successivamente, prova ad aprire l’applicazione Microsoft Excel per vedere se funziona correttamente ora.

7. Disinstalla e reinstalla Microsoft Excel

Ti consigliamo come ultima risorsa di disinstallare e reinstallare l’applicazione Microsoft Excel dal tuo Mac. Questo darà all’applicazione un nuovo inizio sul tuo sistema. Segui questi passi.

Passo 1: Fare clic su Finder.

Passo 2: Seleziona Applicazioni dal menu a sinistra.

Passaggio 3: Scegli Microsoft Excel dall’elenco.

Passaggio 4: Selezionalo e trascinalo nel Cestino.

Passaggio 5: Conferma la tua azione inserendo il tuo Touch ID o password.

Passaggio 6: Apri il Cestino e fai clic su Svuota.

Se hai altri file che non desideri eliminare, fai clic con il pulsante destro del mouse su Microsoft Excel e fai clic su Elimina immediatamente.

Passaggio 7: Inserisci di nuovo il tuo Touch ID o password per confermare.

Passaggio 8: Vai all’App Store, installa l’app Microsoft Excel e accedi con il tuo account Microsoft.

Excel con Microsoft Excel

Le soluzioni sopra menzionate ti aiuteranno a correggere Microsoft Excel che non funziona su Mac. Se stai utilizzando troppi file Excel contemporaneamente, prova a chiudere tutte le altre applicazioni. Ciò eviterà che il tuo Mac si surriscaldi, soprattutto se ha 3 o 4 anni.