Skip to content

Come importare ed esportare le impostazioni della barra multifunzione di Microsoft Word

25 de Maggio de 2022

Il tipico prodotto Microsoft Word (inclusi Excel, PowerPoint, Outlook) ha un nastro. La barra multifunzione Microsoft si riferisce a una serie di barre degli strumenti nella parte superiore della finestra nei programmi di Office. Gli utenti possono trovare rapidamente i comandi necessari per completare un’attività con la barra degli strumenti. La barra multifunzione è anche personalizzabile, poiché gli utenti possono regolare i comandi e riorganizzare le schede in base alle proprie preferenze. Oltre a questi, gli utenti possono anche creare nuovi gruppi e schede per organizzare meglio il menu della barra multifunzione.

Se hai personalizzato la tua barra multifunzione in base alle tue preferenze, lavorare su un nuovo computer senza le tue impostazioni preferite può essere scomodo. Fortunatamente, Microsoft Word consente agli utenti di importare ed esportare le impostazioni della barra multifunzione. Questa guida ti mostrerà come importare ed esportare le impostazioni personalizzate della barra multifunzione da Microsoft Word.

Rivela il nastro in Microsoft Word

Di solito quando avvii Microsoft Word, la barra multifunzione dovrebbe essere la prossima cosa dopo il nome del documento. Se il nastro non è visibile, è stato nascosto. Questo è ciò che devi fare per rivelare il tuo nastro:

Passo 1: Sul tuo PC, fai clic sul menu Start e cerca Word.

Passo 2: Fare clic sull’applicazione Word dai risultati.

Passaggio 3: Fai clic sull’icona della freccia su nell’angolo in alto a destra dell’app.

Passaggio 4: Seleziona l’opzione “Mostra schede e comandi”.

La barra multifunzione dovrebbe essere visibile con tutte le sezioni e le schede normalmente disponibili.

Esporta configurazioni personalizzate della barra multifunzione da Microsoft Word

Dopo aver rivelato la barra multifunzione, puoi apportare modifiche alle sezioni e alle schede in qualsiasi momento. Dopodiché puoi esportare il tuo personalizzato

Passo 1: Sul tuo PC, fai clic sul menu Start e cerca Word.

Passo 2: Fare clic sull’applicazione Word dai risultati.

Passaggio 3: Nel documento di Word, vai alla barra multifunzione. Seleziona la scheda File nell’angolo in alto a sinistra.

Passaggio 4: Nella colonna in basso a sinistra, seleziona la sezione “Altro…”.

Passaggio 6: Fare clic su Opzioni.

Passaggio 7: Nella finestra di dialogo Opzioni di Word, scorrere l’elenco dei menu a sinistra e selezionare Personalizza barra multifunzione nella colonna di sinistra.

Passaggio 8: Nell’angolo in basso a destra della finestra, fai clic sul menu a discesa Importa/Esporta.

Passaggio 9: Seleziona “Esporta tutte le personalizzazioni”.

Passaggio 10: Fornisci un nome descrittivo per il file che stai per esportare nel campo Nome file.

Passaggio 11: Scegli una posizione in cui desideri salvare il file esportato.

Passaggio 12: Assicurati che il tipo di file sia salvato come “File dell’interfaccia utente di Office esportato (.exportedUI)”.

Passaggio 13: Fare clic su Salva.

Puoi sempre accedere al file esportato dopo aver completato i passaggi precedenti. Puoi usarlo per ripristinare le impostazioni del nastro su un altro computer nel caso in cui perdessi le impostazioni correnti.

Importa le impostazioni personalizzate della barra multifunzione in Microsoft Word

Se desideri importare impostazioni personalizzate della barra multifunzione per Word, è abbastanza simile all’esportazione. Ecco i passaggi che devi seguire:

Passo 1: Sul tuo PC, fai clic sul menu Start e cerca Word.

Passo 2: Fare clic sull’applicazione Word dai risultati.

Passaggio 3: Nel documento di Word, vai alla barra multifunzione.

Passaggio 4: Fare clic sulla scheda File nell’angolo in alto a sinistra dello schermo.

Passaggio 5: Vai nell’angolo in basso a sinistra dell’app e fai clic su Altre opzioni.

Passaggio 6: Fare clic su Opzioni.

Passaggio 7: Quando si apre la finestra di dialogo Opzioni, scorrere l’elenco dei menu a sinistra e selezionare Personalizza barra multifunzione.

Passaggio 8: Nell’angolo in basso a destra, fai clic sul menu a discesa Importa/Esporta.

Passaggio 9: Seleziona “Importa file di personalizzazione”.

Passaggio 10: Individua la posizione del file .exportedUI e selezionalo.

Passaggio 11: Fare clic su Apri.

Passaggio 12: Fare clic su Sì nella finestra popup per sostituire tutte le personalizzazioni sulla barra multifunzione.

Passaggio 13: Fare clic su OK.

Pertanto, Word sostituirà le impostazioni della barra multifunzione e della barra di accesso rapido. Ciò significa che puoi seguire il vecchio modo uniforme di creare documenti con le tue impostazioni preferite in alto.

Personalizza la barra multifunzione di Microsoft Office

Ecco qua per importare ed esportare le impostazioni della barra multifunzione di Microsoft Word. Tieni presente che puoi anche seguire gli stessi passaggi precedenti per personalizzare le impostazioni della barra multifunzione. È inoltre necessario seguire gli stessi passaggi precedenti in modo che le diverse versioni delle applicazioni di Microsoft Office abbiano le impostazioni della barra multifunzione disponibili su tutta la linea.