Skip to content
IOS

I 6 modi migliori per riparare la ricarica dell’iPhone bloccata all’80 percento

22 de Maggio de 2022

La durata della batteria dell’iPhone è notevolmente migliorata negli ultimi anni. Oltre a una migliore durata della batteria, gli iPhone più recenti supportano anche una ricarica rapida fino a 20 W. Anche se ciò potrebbe non corrispondere ai numeri sbalorditivi che vantano i telefoni Android, Apple dà la priorità al mantenimento di una buona salute della batteria.

Tuttavia, possono sorgere alcuni problemi con la batteria di un iPhone. Che si tratti del consumo della batteria dell’iPhone o del problema relativo alla ricarica. Alcuni utenti riferiscono che il loro iPhone si blocca all’80% durante la ricarica. Questo può diventare fastidioso per coloro che vogliono caricarlo di più. Fortunatamente, ci sono alcune semplici soluzioni che menzioneremo in questo post per aiutarti a risolvere il problema.

1. Disattiva la ricarica ottimizzata della batteria

Per dare la priorità alla salute della batteria e prevenire il sovraccarico della batteria, Apple ha introdotto una piccola funzionalità su iPhone chiamata Ricarica ottimizzata. Utilizza i parametri sul dispositivo per determinare quando di solito colleghi il tuo iPhone al caricabatterie e quando hai bisogno che il tuo iPhone sia completamente carico.

Questa è una funzione utile, soprattutto per coloro che caricano il proprio iPhone collegandolo durante la notte. La ricarica ottimizzata carica rapidamente il tuo iPhone fino all’80% e poi lo carica lentamente, più comunemente noto come ricarica di mantenimento, fino a raggiungere il 100%. Questa funzione a volte può non funzionare correttamente e causare il blocco dell’avanzamento della ricarica del tuo iPhone all’80%. Ecco come puoi disabilitarlo.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone e vai alla sezione Batteria.

Impostazioni della batteria dell'iPhone

Passo 2: Tocca Stato batteria.

stato della batteria

Passaggio 3: Disattiva l’interruttore accanto a Carica batteria ottimizzata.

Ricarica ottimizzata

Il tuo iPhone dovrebbe ora caricarsi completamente al 100%. Tuttavia, tieni presente che se carichi il tuo iPhone durante la notte o per un lungo periodo di tempo, la disabilitazione di questa opzione potrebbe influire sulla salute della batteria a lungo termine.

2. Lascia che l’iPhone si raffreddi quando fa caldo

Il calore è uno dei più grandi nemici di qualsiasi batteria e può influire sulle sue prestazioni. Se il tuo iPhone è caldo al tatto, la temperatura interna potrebbe essere elevata e la batteria non è caricata per più dell’80% come precauzione di sicurezza.

calore di ricarica dell'iPhone

Questo è abbastanza comune nelle zone in cui le temperature sono generalmente elevate o se hai lasciato il tuo iPhone vicino a un finestrino o sul cruscotto della tua auto. Scollega il caricabatterie e lascia che iPhone si raffreddi prima di ricollegarlo per caricarlo.

3. Utilizzare cavi e adattatori certificati MFI

È meglio utilizzare gli accessori originali Apple forniti con il telefono per caricarlo. Tuttavia, poiché Apple ha smesso di includere un caricabatterie con l’iPhone, dovrai acquistarne uno separatamente. Puoi ottenere l’adattatore di ricarica ufficiale da Apple o scegliere un caricabatterie per iPhone certificato MFI (Made for iPhone) o un adattatore da parete.

Un caricabatterie o un cavo aftermarket non certificato può danneggiare la batteria del tuo iPhone e causare problemi di ricarica. Si consiglia inoltre di caricare il proprio iPhone tramite il metodo cablato anziché la ricarica wireless.

4. Utilizzare un caricabatteria ad alta tensione

Ovviamente, Apple non spedisce più un caricabatterie nella confezione. Tuttavia, la maggior parte degli iPhone più vecchi include solo un caricabatterie da 5 W. Questo è un wattaggio molto basso per gli standard odierni. Se stai ancora utilizzando uno di quei vecchi caricabatterie da 5 W, è consigliabile procurarsi un alimentatore da 20 W o superiore per caricare il tuo iPhone.

Caricabatterie per iPhone

Ciò migliorerà notevolmente il tempo di ricarica e assicurerà che il tuo iPhone non si blocchi a una determinata percentuale della batteria durante la ricarica.

5. Disattiva la modalità a basso consumo durante la ricarica

La modalità di risparmio energetico su iPhone è utile quando la batteria del tuo iPhone sta per esaurirsi. Tuttavia, è meglio utilizzare la modalità Risparmio energetico solo quando è necessario risparmiare la carica della batteria o in caso di emergenza. Ecco come puoi spegnerlo durante la ricarica del tuo iPhone.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone e seleziona l’opzione Batteria.

Impostazioni della batteria per oscurare lo schermo su iPhone

Passo 2: La prima opzione in alto è la modalità di risparmio energetico. Disabilita l’interruttore accanto ad esso.

modalità a basso consumo

6. Torna alla versione stabile di iOS

Le versioni beta di iOS possono darti più funzionalità e permetterti di stare al passo con i tempi. Tuttavia, la possibilità di bug e glitch nelle versioni beta è sempre alta. Se hai utilizzato la versione beta di iOS sul tuo iPhone, torna alla versione stabile. Ecco come farlo.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone e tocca Generali.

Configurazione generale

Passo 2: Scorri verso il basso e seleziona VPN e gestione dei dispositivi.

VPN e gestione dei dispositivi

Passaggio 3: Tocca Profilo beta iOS.

Passaggio 4: Seleziona Elimina profilo.

Elimina il profilo beta

Finché è disponibile la versione stabile di quel particolare software, avrai la possibilità di aggiornare il tuo iPhone. Puoi anche ripristinare il tuo iPhone ma ciò cancellerà tutti i dati su di esso.

Ricarica il tuo iPhone senza problemi

Seguendo questi semplici passaggi, il tuo iPhone si caricherà fino al 100% senza problemi. È quindi possibile utilizzare il telefono normalmente e ottenere la massima durata della batteria durante l’uso.