Skip to content

I modi migliori per riparare PowerShell continuano a essere visualizzati in Windows 11

17 de Maggio de 2022

Vedere un popup di PowerShell ogni volta che accendi il computer può essere fastidioso. Sebbene la finestra possa chiudersi da sola dopo alcuni istanti, vale la pena esaminare il problema sottostante che causa l’avvio di PowerShell dopo l’avvio del PC Windows.

In questo post, abbiamo elencato 6 suggerimenti pratici per la risoluzione dei problemi per impedire che PowerShell appaia sul tuo PC. Allora iniziamo.

1. Disattiva PowerShell dall’esecuzione all’avvio

Se stai affrontando questo particolare problema ogni volta che avvii il PC, è probabile che PowerShell sia abilitato per l’esecuzione all’avvio. È possibile rimuovere PowerShell dai programmi di avvio per risolverlo. È così che.

Passo 1: Premi Ctrl + Maiusc + Esc sulla tastiera per avviare Task Manager.

Passo 2: Vai alla scheda Avvio, seleziona PowerShell e fai clic sull’opzione Disabilita in alto.

Passaggio 3: Inoltre, dovrai assicurarti che il collegamento di PowerShell non sia aggiunto alla cartella Esecuzione automatica in Windows. Per fare ciò, premi il tasto di scelta rapida Windows + R per avviare la finestra di dialogo Esegui, digita shell:start e premi Invio.

Passaggio 4: Nella finestra successiva, trova e rimuovi il collegamento di PowerShell, se presente.

2. Controllare l’Utilità di pianificazione per le attività attive

Se il problema persiste, dovrai controllare le attività attive nell’Utilità di pianificazione per gli script che possono avviare PowerShell ripetutamente. È così che.

Passo 1: Premi il tasto Windows + S per aprire la ricerca di Windows, digita utilità di pianificazione e premi Invio.

Passo 2: In Attività attive, cerca tutte le attività che richiedono l’uso di PowerShell. Una volta trovata, fai doppio clic sull’attività per vederne la descrizione.

Passaggio 3: Fare clic sull’opzione Disabilita alla sua destra per disattivarla.

3. Eseguire la scansione SFC e DISM

Se non riesci a rintracciare la causa esatta dietro i popup ripetuti di PowerShell, puoi utilizzare gli strumenti di riparazione del sistema per assistenza. Puoi iniziare eseguendo una scansione SFC (System File Checker) sul tuo PC per sostituire eventuali file di sistema mancanti o danneggiati con versioni memorizzate nella cache.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona del menu Start e selezionare l’opzione Windows Terminal (Admin) dal menu risultante.

Passo 2: Digita il comando menzionato di seguito e premi Invio.

SFC /scannow

Al termine della scansione, verrà visualizzato un messaggio che indica se la scansione è stata eseguita correttamente o meno. Se la scansione SFC non rileva alcun problema con i file di sistema, provare a eseguire una scansione DISM (Deployment Image Servicing and Management).

Apri Windows Terminal con privilegi di amministratore ed esegui i seguenti comandi, premendo Invio dopo ciascuno:

DISM /Online /Cleanup-Image /CheckHealth
DISM /Online /Cleanup-Image /ScanHealth
DISM /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth

Dopo alcuni minuti, il processo verrà completato correttamente. Successivamente, riavvia il PC e controlla se si apre la finestra di PowerShell.

4. Utilizzare lo strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema

La risoluzione dei problemi di manutenzione del sistema è un’utilità utile in Windows per rilevare e correggere eventuali irregolarità che potrebbero aver causato la visualizzazione di PowerShell a intervalli regolari sul PC. Ecco come puoi usarlo.

Passo 1: Fare clic sull’icona di ricerca sulla barra delle applicazioni per aprire la ricerca di Windows, digitare pannello di controllo e premere Invio.

Passo 2: Nella finestra del Pannello di controllo, cambia il tipo di visualizzazione in Icone grandi o piccole, se non lo è già, e fai clic su Risoluzione dei problemi.

Passaggio 3: In Sistema e sicurezza, fare clic sull’opzione Esegui attività di manutenzione.

Segui le istruzioni sullo schermo per eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi, quindi riavvia il PC per vedere se il problema è stato risolto.

5. Cerca malware

Se il tuo PC è infetto da malware, PowerShell potrebbe continuare a comparire mentre il virus tenta di eseguire uno script dannoso sul tuo PC. Puoi provare a scansionare il tuo PC con Windows Security o un programma antivirus di terze parti per essere sicuro.

6. Prova l’avvio pulito

Puoi provare ad avviare il tuo PC nello stato di avvio pulito per vedere se il problema è causato da un’applicazione o un servizio di terze parti in esecuzione sul tuo PC.

Passo 1: Premi Win + R per aprire la finestra di dialogo Esegui. Digita msconfig.msc nella casella e premi Invio.

Passo 2: Nella scheda Servizi, seleziona la casella “Nascondi tutti i servizi Microsoft” e fai clic sul pulsante Disabilita tutto.

Passaggio 3: Passa alla scheda Avvio e fai clic su Apri Task Manager.

Passaggio 4: Nella scheda Avvio, disabilita tutte le applicazioni e i programmi di avvio di terze parti una per una.

Riavvia il computer dopo. Se PowerShell non viene visualizzato nello stato di avvio parziale, è colpa di una delle applicazioni o dei programmi di terze parti. Dovrai rimuovere quelle app e quei programmi uno per uno per risolverlo.

non presentarsi più

PowerShell non è qualcosa che useresti tutti i giorni. Quindi è naturale essere sospettosi quando PowerShell continua a comparire senza una ragione apparente. Segui le soluzioni sopra menzionate per impedire a PowerShell di infastidirti. Facci sapere quali soluzioni hanno funzionato per te nei commenti qui sotto.