Skip to content
Mac

Le 6 migliori soluzioni per Microsoft Word che non funzionano su Mac

14 de Maggio de 2022

L’app Microsoft Word è disponibile per il download separatamente dal Mac App Store, anziché dalla suite Office completa. Anche usarlo è facile: scarica e installa l’app e accedi al tuo account Microsoft. A volte l’app smette di funzionare correttamente per alcuni utenti.

Questa guida ti offre metodi semplici per correggere Microsoft Word che non funziona su Mac. Questi passaggi ti aiuteranno ad aprire e utilizzare i tuoi file di Word su Mac senza alcun problema.

1. Forza la chiusura e riavvia Microsoft Word

Iniziamo con la risoluzione dei problemi di base: riavviare l’applicazione Microsoft Word. Sul Mac, dovrai forzare la chiusura di un’app, poiché premendo la croce non si chiude effettivamente l’app. Attenersi alla seguente procedura per forzare la chiusura dell’applicazione Word.

Passo 1: Fai clic sul logo Apple nell’angolo in alto a sinistra.

Passo 2: Seleziona Uscita forzata dal menu.

Sullo schermo si aprirà la finestra Uscita forzata dalle applicazioni.

Passaggio 3: Selezionare Microsoft Word dall’elenco e fare clic sul pulsante Uscita forzata.

2. Aggiorna l’applicazione Microsoft Word

Rimarrai sorpreso dalla frequenza con cui il team di Microsoft Office rilascerà aggiornamenti per correggere bug e lacune nell’applicazione Word. Ecco perché è meglio controllare l’ultimo aggiornamento di Microsoft Word sul tuo Mac nel caso avessi una versione precedente e non l’avessi mai aggiornata. Ecco come puoi farlo.

Passo 1: Apri il Mac App Store.

Passo 2: Fai clic su Aggiornamenti nel menu a sinistra.

Passaggio 3: Verificare la presenza di un aggiornamento per l’applicazione Microsoft Word.

Passaggio 4: In tal caso, aggiorna l’app e riavviala.

3. Avvia il tuo Mac in modalità provvisoria

Puoi provare ad avviare il Mac in modalità provvisoria per verificare se eventuali applicazioni o servizi di terze parti impediscono il corretto funzionamento di Microsoft Word. La modalità provvisoria abilita sostanzialmente solo i servizi di sistema e disabilita l’avvio automatico di qualsiasi tipo di app o servizio di terze parti. Questa è una buona opzione per indagare. Ecco come puoi usarlo.

Per utenti M1 Mac

Se stai utilizzando un modello di MacBook con il chip Apple Silicon M1 all’interno, avviare il tuo Mac in modalità provvisoria è piuttosto semplice.

Passo 1: Fai clic sul menu Apple nell’angolo in alto a destra e seleziona Spegni dal menu che si apre.

Passo 2: Dopo lo spegnimento del Mac, tieni premuto il pulsante di accensione fino a visualizzare le opzioni di avvio: Macintosh HD e Opzioni.

Passaggio 3: Seleziona Macintosh HD, tieni premuto il tasto Maiusc e fai clic su Continua in modalità provvisoria.

Passaggio 4: Dopo il riavvio del Mac in modalità provvisoria, apri l’app Microsoft Word per verificare se funziona.

Per utenti Intel Mac

Per coloro che utilizzano MacBook basati su chip Intel, dovrai seguire un processo leggermente diverso.

Passo 1: Fai clic sul logo Apple e seleziona Riavvia.

Passo 2: Tieni premuto il tasto Maiusc al riavvio del Mac.

Passaggio 3: Rilascia il tasto Maiusc quando vedi la finestra di accesso sullo schermo.

4. Rimuovere i simboli dal nome del file del documento

Microsoft Word potrebbe smettere di rispondere se si tenta di aprire un documento che contiene uno o più caratteri speciali nel nome del file. Ovviamente, a meno che tu non abbia ottenuto quel file da fonti attendibili, dovresti evitare di aprirlo. Se il documento è stato creato in un’altra applicazione di elaborazione testi e quindi esportato in Word, il nome del file potrebbe non essere cambiato. Quindi è una buona idea modificarlo e quindi provare ad aprire il documento.

5. Elimina i file delle preferenze da Microsoft Word

Come altre applicazioni, Word contiene i dettagli di tutte le personalizzazioni apportate, come le scorciatoie da tastiera, in un file delle preferenze specifico. Puoi riposizionare temporaneamente questo file delle preferenze e riavviare Microsoft Word se è utile utilizzarlo senza personalizzazioni o modifiche. Segui questi passi.

Passo 1: Apri l’app Finder e fai clic sull’opzione Vai nella barra dei menu in alto a destra.

Passo 2: Seleziona l’opzione Vai alla cartella dal menu a discesa.

Sullo schermo apparirà una casella di ricerca.

Passaggio 3: Nella casella di ricerca, digita ~/Biblioteca e premere Invio.

Passaggio 4: Seleziona il primo risultato che appare nella casella di ricerca perché di solito è la posizione che desideri aprire.

Passaggio 5: Fare clic sulla cartella Contenitori nell’elenco delle cartelle.

Passaggio 6: Quando la cartella si apre, usa la casella di ricerca nell’angolo in alto a destra, digita com.microsoft.Word.plist e premi Invio.

Passaggio 7: Seleziona il file e trascinalo nel cestino per eliminarlo.

Passaggio 8: Riavvia Microsoft Word.

6. Esegui Utility Disco

Troppe installazioni casuali di app o lo spostamento di file di grandi dimensioni potrebbero influire sulle prestazioni del disco del tuo Mac. Soprattutto se stai utilizzando app di pulizia dei file di sistema cache e spazzatura. Il modo migliore per verificare la presenza di errori relativi all’archiviazione è utilizzare Utility Disco. Segui questi passaggi per correggere eventuali errori di archiviazione che causano il mancato funzionamento di Microsoft Word su Mac.

Passo 1: fai clic su Launchpad dal Dock.

Passo 2: Cerca Utility Disco.

Passaggio 3: Fare clic sull’icona Utility Disco per aprirla.

Passaggio 4: Nella finestra Utility Disco, fai clic sull’opzione Pronto Soccorso.

Passaggio 5: Fare clic su Esegui per avviare il pronto soccorso.

Passaggio 6: Fare clic su Continua per confermare la scelta.

Dopo aver eseguito Utility Disco e aver corretto gli errori del disco, chiudi la finestra e prova a riavviare Microsoft Word.

7. Disinstalla e reinstalla Microsoft Word

Se nessuna delle soluzioni ha funzionato per te finora, considera questa come ultima risorsa. Rimuovere tutti i file relativi all’applicazione Microsoft Word e ricominciare da capo potrebbe cambiare le cose sul tuo Mac. Segui questi passaggi per disinstallare e reinstallare Microsoft Word.

Passo 1: Fare clic su Finder.

Passo 2: Fai clic su Applicazioni nel menu a sinistra.

Passaggio 3: Seleziona Microsoft Word.

Passaggio 4: Fare clic e trascinarlo nel Cestino.

Passaggio 5: Conferma la tua azione inserendo Touch ID o la tua password.

Passaggio 6: Apri il Cestino e fai clic su Svuota.

Per rimuovere solo Microsoft Word, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Rimuovi immediatamente.

Passaggio 7: Inserisci di nuovo il tuo Touch ID o la password per rimuovere l’app.

Passaggio 8: Chiudi il Cestino e fai clic su App Store.

Passaggio 9: Cerca Microsoft Word nell’App Store.

Passaggio 10: Reinstalla l’app e accedi con il tuo account Microsoft.

Risoluzione dei problemi di Microsoft Word

Ecco come puoi facilmente sbarazzarti dei problemi che ti impediscono di utilizzare Microsoft Word su Mac. Questi passaggi possono essere applicati a Microsoft Powerpoint ed Excel se non funzionano sul tuo Mac. Queste applicazioni sono disponibili anche per il download sull’app Mac Negozio.