Skip to content

I 10 modi migliori per risolvere i problemi di esaurimento della batteria di Android

23 de Marzo de 2022

Ogni anno che passa, Android afferma di diventare più efficiente dal punto di vista energetico. Tuttavia, difficilmente troverai un dispositivo Android che duri più di un giorno. Se hai mai pensato che la batteria del tuo telefono si stesse scaricando a una velocità molto più veloce del normale, vorrai sicuramente risolverlo.

Quindi, abbiamo messo insieme un elenco di soluzioni che ti aiuteranno a risolvere i problemi di esaurimento della batteria sul tuo Android. Quindi, diamo un’occhiata.

1. Usa la luminosità adattiva

Lo schermo del telefono consuma più batteria di qualsiasi altro componente hardware. Quindi, dovresti iniziare con quello. Puoi attenuarlo manualmente o sfruttare la funzione di luminosità adattiva che apprende le tue abitudini di luminosità e regola automaticamente la luminosità per varie condizioni di illuminazione.

Puoi abilitare la luminosità adattiva dalle impostazioni dello schermo in Android.

2. Abilita la modalità oscura

Oltre al suo fascino estetico, la modalità oscura richiede meno potenza per illuminare i pixel sullo schermo. Quindi, se il tuo telefono ha uno schermo OLED, l’utilizzo della modalità oscura aiuterà a ridurre il consumo della batteria.

Puoi abilitare la modalità oscura navigando nelle impostazioni dello schermo sul tuo telefono.

Potresti anche considerare di abilitare la modalità oscura sulle app che la supportano.

3. Disattiva sempre sullo schermo

Se hai abilitato la visualizzazione sempre attiva o uno screensaver sul telefono, puoi aspettarti che la percentuale della batteria diminuisca anche se non la stai utilizzando. Queste cose, in media, consumano dall’8 al 10 percento della batteria del telefono in un giorno. Quindi è meglio spegnerlo se non lo trovi utile.

Per disabilitare lo schermo sempre attivo, vai alle impostazioni del display e apri le impostazioni della schermata di blocco. Deseleziona l’opzione “Mostra sempre l’ora e le informazioni”.

4. Batteria adattiva all’alimentazione

La batteria adattiva è una funzionalità ingegnosa che utilizza l’apprendimento automatico sul dispositivo per limitare alcune app meno utilizzate. A differenza della modalità di risparmio energetico, apprende il tuo comportamento per garantire che nessuna delle tue app preferite sia limitata in alcun modo.

È possibile abilitare la batteria adattiva dalle impostazioni della batteria.

5. Disattiva l’assistente vocale

La funzione di attivazione vocale consente di attivare l’assistente vocale sul telefono. Sebbene sia conveniente, questa funzione può anche consumare una parte della durata della batteria. Pertanto, è meglio spegnerlo se non lo usi molto spesso.

6. Monitorare l’utilizzo della batteria

Il tuo Android tiene traccia attivamente della quantità di utilizzo di potenti app, servizi e componenti hardware. L’analisi di questo rapporto può aiutarti a identificare gli elementi che stanno scaricando la batteria del telefono.

Per visualizzare l’utilizzo della batteria su Android, apri l’app Impostazioni su Android e vai a Batteria. Usa il menu a tre punti per aprire Utilizzo batteria.

7. Limita le app con un utilizzo elevato

Dopo aver esaminato il rapporto sull’utilizzo della batteria, ora avrai una buona idea di quali app utilizzano più batteria. Puoi impedire ad alcune di queste app di utilizzare la batteria in background. È così che.

Passo 1: Premi a lungo sull’app che desideri limitare e apri le sue informazioni sull’app. Quindi seleziona Batteria.

Passo 2: Tocca Restrizione in background e seleziona Limita quando richiesto.

8. Limita le attività in background

Un altro modo per ridurre il consumo della batteria e migliorare le prestazioni è limitare il numero di attività in background. Per fare ciò, devi prima abilitare le Opzioni sviluppatore sul tuo Android.

Per abilitare le opzioni sviluppatore sul tuo Android, apri il menu Impostazioni e vai su Informazioni sul telefono. Tocca il numero di build sette volte e riceverai un messaggio che dice “Ora sei uno sviluppatore”.

Ora torna all’app Impostazioni, vai su Sistema e apri Opzioni sviluppatore.

Scorri verso il basso fino alla sezione App e seleziona Limite processo in background. Puoi mantenere il numero di processi in background tra zero e quattro.

9. Disattiva le animazioni

La maggior parte delle skin per telefoni Android ha animazioni in questi giorni. Sebbene possano essere belle da vedere, queste animazioni possono avere un impatto sulla batteria del tuo telefono. Puoi provare a disabilitarli completamente per ridurre il consumo della batteria.

Apri l’app Impostazioni su Android e vai su Sistema. Apri le Opzioni sviluppatore, scorri verso il basso e disattiva l’animazione per Finestra, Transizione e Animatore.

10. Mantieni aggiornato il tuo Android

Gli aggiornamenti Android possono portare tutti i tipi di nuove funzionalità e miglioramenti della batteria al tuo telefono. Quindi mantenere il telefono aggiornato aiuta sempre.

Oltre a questo, dovresti anche aggiornare regolarmente le app sul tuo telefono. Non è raro che un’app diventi canaglia e scarichi la batteria come mai prima d’ora. Mantenerli aggiornati all’ultima versione è un modo per evitarlo.

Dì addio alla bassa potenza

Come abbiamo appena appreso, Android ti offre più di un modo per ridurre il consumo della batteria senza dover compromettere le prestazioni. Puoi seguire i trucchi sopra per ottenere il massimo dalla tua batteria.