Skip to content

Come proteggere il tuo Android con Google Play Protect

23 de Marzo de 2022

La sicurezza è un’area in cui Android è sempre rimasto indietro a causa della sua natura aperta. E mentre gli utenti Android ammirano il lusso di scaricare app da una varietà di fonti e tornare alle versioni precedenti di un’app a piacimento, non è sempre un esercizio sicuro. Ma se vuoi comunque mantenere il tuo telefono al sicuro, Google Play Protect può aiutarti.

Play Protect è il sistema di difesa di Google contro i malware che possono potenzialmente attaccare e compromettere il tuo telefono. Inoltre, protegge dalle applicazioni sospette indipendentemente dalla loro origine.

Se sei curioso di saperne di più su Google Play Protect, questo post ha tutte le risposte di cui hai bisogno. Innanzitutto, iniziamo con la comprensione di Google Play Protect e di come funziona.

Che cos’è Google Play Protect?

Google Play Protection è un sistema di protezione dal malware che utilizza l’apprendimento automatico per adattarsi e migliorare il rilevamento di potenziali malware Android. Funziona instancabilmente dietro le quinte per esaminare tutte le app installate sul tuo dispositivo. Esegue controlli regolari per garantire che le app sul tuo dispositivo non siano in alcun modo dannose e rispettino le norme di Google.

Google Play Protect tende a scansionare le app mentre le installi o le aggiorni. Se Google Play Protect rileva un’app dannosa, ti avviserà immediatamente. Se l’app è già installata e rappresenta una minaccia immediata per il tuo dispositivo Android, Google Play Protect può rimuoverla anche senza la tua autorizzazione.

Probabilmente la parte migliore di Google Play Protect è che ha un impatto minimo sulle risorse di sistema e funziona senza intoppi in background.

Ora che sai come funziona Google Play Protect, potresti essere interessato a sapere dove puoi trovarlo sul tuo Android e come puoi usarlo per scansionare manualmente le tue app.

Come abilitare o disabilitare Google Play Protect

Per impostazione predefinita, Google Play Protect è preattivato su tutti i dispositivi Android, ma puoi disabilitarlo temporaneamente.

Tieni presente che non consigliamo di disattivare Play Protect in nessun caso.

Se devi farlo per una buona ragione, segui i passaggi seguenti a tua discrezione.

Passo 1: Apri Google Play Store sul tuo Android. Tocca la tua immagine del profilo nell’angolo in alto a destra e seleziona Play Protect.

Passo 2: Quindi, tocca l’icona a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra per aprire le impostazioni di Play Protect.

Passaggio 3: In Generale, disattiva l’interruttore accanto a “Scansiona app con Play Protect”. Quando richiesto, seleziona Spegni per confermare.

Questo è tutto. Google Play Protect verrà disabilitato sul tuo Android e non sarai più disturbato da nessuna delle sue notifiche.

Se dovessi cambiare idea, puoi seguire gli stessi passaggi precedenti per abilitare nuovamente Play Protect. Assicurati di abilitare anche l’opzione “Migliora il rilevamento di app dannose” se tendi a installare app da fonti sconosciute.

Come visualizzare lo stato di protezione di Google Play

Idealmente, Google Play Protect ti avvisa quando trova app dannose inviandoti una notifica. Ma puoi anche visualizzare manualmente il tuo stato di Google Play Protect seguendo i passaggi seguenti.

Passo 1: Apri l’app Impostazioni sul tuo Android e vai su Sicurezza.

Passo 2: In Stato di sicurezza, tocca Google Play Protect. Questo ti porterà alla sezione Play Protect nell’app Play Store.

In alternativa, puoi anche visitare Play Protect direttamente dall’app Play Store.

Qui, ti mostrerà se ha trovato app dannose durante le sue scansioni. Inoltre, sarai anche in grado di vedere quando è stata l’ultima volta che il tuo telefono è stato scansionato alla ricerca di app dannose.

Come scansionare le app con Google Play Protect

Sebbene Play Protect esegua la scansione di tutti i download di app, le app scaricate da fonti sconosciute non vengono scansionate immediatamente. Pertanto, se di recente hai installato un’app o un gioco da fonti diverse da Google Play Store, è meglio eseguire una scansione rapida con Google Play Protect. È abbastanza semplice farlo. È così che.

Passo 1: Apri Google Play Store sul telefono e tocca la tua immagine del profilo per aprire Play Protect.

Passo 2: Tocca il pulsante Scansione per avviare il processo.

Ci vorranno solo pochi istanti. Se Play Protect rileva un’app che potrebbe essere dannosa in qualche modo, ti consiglierà di disinstallarla immediatamente.

Proteggi il tuo Android

Che tu faccia parte di un gruppo di beta test privato o scarichi spesso app Android, ti consigliamo di mantenere Play Protect abilitato. Sebbene l’identificazione di app sicure da usare possa sembrare impossibile, Play Protect può aiutarti. Proteggere il tuo Android da app dannose è un must assoluto. Sebbene l’utilizzo di un antivirus sul tuo Android potrebbe non essere l’opzione più intelligente, avere Google Play Protect abilitato sul tuo Android aiuta sicuramente.