Skip to content

I 8 modi migliori per risolvere Windows 11 che non riconosce i dispositivi USB

8 de Marzo de 2022

La porta USB è ancora il modo preferito per trasferire file, collegare accessori e altro in Windows 11. Niente è meglio della comodità di utilizzare una porta USB su metodi wireless. Ma cosa succede se il dispositivo USB collegato non viene rilevato dal sistema operativo in primo luogo? Questi sono i trucchi per correggere Windows 11 che non riconosce i dispositivi USB.

1. Sblocca e attendi il dispositivo

Alcuni dispositivi come l’iPhone sono dotati di un ulteriore livello di autenticazione per verificare l’identità dell’utente. Quando colleghi per la prima volta iPhone a un computer, devi sbloccarlo.

iOS ti chiederà di fidarti del dispositivo connesso. Una volta autenticato, vedrai apparire il contenuto dell’iPhone sul PC.

Parlando di telefoni Android, quando colleghi un dispositivo Android a un computer, entra in modalità di ricarica. È necessario modificare lo stato in Trasferisci file dalle Impostazioni per vedere il file manager Android su PC.

2. Pulisci la porta USB

Nel tempo, la porta USB del tuo computer può ostruirsi con polvere e altre particelle. Quando colleghi un dispositivo USB, Windows 11 avrà ancora problemi a riconoscere i dispositivi collegati.

Utilizzare un panno in microfibra o una spazzola per pulire la porta USB e riprovare.

3. Prova un’altra porta USB

Mentre i laptop oggigiorno hanno una o due porte USB, il tuo PC ha tre o quattro porte USB. Se Windows 11 non riconosce i dispositivi USB su una porta, puoi sempre provare un’altra porta.

Se hai a che fare con una porta di tipo C su un laptop, puoi utilizzare un dongle e collegare il dispositivo USB.

Quando il tuo PC Windows 11 non riconosce il mouse cablato, prova a utilizzare un hub USB per collegarlo.

4. Modificare le impostazioni di gestione dell’alimentazione

Per impostazione predefinita, Windows 11 sospende le operazioni del dispositivo USB in background per risparmiare energia, soprattutto sui laptop. È possibile disabilitare l’impostazione dal menu Gestione dispositivi.

Passo 1: Fare clic con il tasto destro del mouse sul tasto Windows e aprire il menu Gestione dispositivi.

Passo 2: Trova il dispositivo USB dall’elenco e fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso.

Passaggio 3: Seleziona Proprietà dal menu contestuale.

Fase 4: Vai al menu di alimentazione.

Passaggio 5: Disattiva l’opzione “Consenti al computer di spegnere questo dispositivo per risparmiare energia”.

Premi OK e sei pronto per utilizzare il dispositivo USB collegato sul PC.

5. Reinstallare i driver USB

I driver USB difettosi sul tuo PC Windows 11 possono causare problemi nel riconoscimento dei dispositivi USB. È necessario disinstallare i driver USB dal menu Gestione dispositivi. Segui i passaggi seguenti.

Passo 1: Fare clic con il tasto destro del mouse sul tasto Windows e selezionare Gestione dispositivi.

Passo 2: Quando si apre, scorri verso il basso fino alla sezione Universal Serial Bus Controllers per trovare “USB Root Hub Device” e fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso.

Passaggio 3: Seleziona Disinstalla driver e scegli “Sì”.

Riavvia il PC e attendi che Windows 11 installi automaticamente i driver necessari dopo aver collegato il dispositivo USB.

6. Disattiva le impostazioni di sospensione USB

Questa è un’altra impostazione di configurazione che può influire sulle operazioni USB in Windows. Per ridurre l’utilizzo della batteria, Windows 11 sospende le operazioni USB dopo un po’. Cambiamo il comportamento.

Passo 1: Premi il tasto Windows, digita “modifica piano di alimentazione” e premi Invio. Windows aprirà le opzioni di alimentazione nel Pannello di controllo.

Passo 2: Seleziona Modifica impostazioni di alimentazione avanzate.

Passaggio 3: Scorri verso il basso fino a Impostazioni USB e seleziona l’impostazione di sospensione selettiva USB.

Fase 4: Disabilita il servizio dal menu a discesa e premi OK.

7. Scansiona PC Windows

I file dannosi sul tuo PC Windows 11 possono causare problemi con i dispositivi USB. È possibile eseguire la scansione di Windows Security Tool per tali file e rimuoverli.

Passo 1: Premi il tasto Windows, digita Sicurezza di Windows e premi Invio per aprire l’app.

Passo 2: Vai al menu Protezione da virus e minacce.

Passaggio 3: Esegui una scansione veloce.

Puoi ridurre a icona l’applicazione e continuare con il tuo lavoro.

8. Aggiorna Windows 11

Windows 11 che non riconosce i dispositivi USB potrebbe essere un bug nella build del sistema operativo sul tuo PC. Puoi andare su Impostazioni di Windows (usa i tasti Windows + I) e aprire il menu di Windows Update. Scarica e installa l’ultima versione di build disponibile. Quindi riavvia il PC per una corretta installazione.

Usa i dispositivi USB in Windows 11

Sebbene disponiamo di una tastiera e un mouse wireless in ufficio, preferiamo la connessione USB per un’esperienza senza ritardi. Lo stesso vale quando si trasferiscono file da iPhone o Android a PC o viceversa. Il trasferimento di file offline tramite una connessione USB supera le soluzioni cloud come OneDrive o Google Drive.

Windows 11 non riconosce i dispositivi USB può lasciarti confuso e potresti finire per utilizzare altri metodi non convenzionali per portare a termine il lavoro. I trucchi di cui sopra ti aiuteranno a risolvere il problema in cinque o dieci minuti.