Skip to content

I 6 modi principali per risolvere la sicurezza di Windows che non si aprono o non funzionano su Windows 11

18 de Febbraio de 2022

Windows Security (popolarmente noto come Windows Defender) è un prodotto abbastanza affidabile di Microsoft che fornisce protezione antivirus e malware in tempo reale per il tuo computer. Sebbene tu possa accedere a Sicurezza di Windows di tanto in tanto per monitorare le prestazioni e l’integrità del dispositivo, a volte l’app potrebbe non aprirsi o non funzionare.

Quindi, prima di passare a un programma antivirus di terze parti, ti suggeriamo di dedicare del tempo a provare questi metodi di risoluzione dei problemi e correggere tu stesso la sicurezza di Windows che non funziona nel problema di Windows 11.

Passo 1: Apri il menu Start, digita Sicurezza di Windows e fai clic su Impostazioni applicazione.Impostazioni dell'app Sicurezza di Windows

Passo 2: Scorri verso il basso fino alla sezione Ripristina e fai clic sul pulsante Ripara.Riparazione dell'app di sicurezza di Windows

Una volta terminato, vai avanti e vedi se riesci a utilizzare l’app. Se il problema persiste, puoi seguire gli stessi passaggi precedenti per ripristinare l’app. Ciò ripristinerà tutte le impostazioni dell’app ai valori predefiniti, risolvendo così eventuali problemi causati da impostazioni errate.

Passo 1: Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui. Digita services.msc e premi Invio.Finestra di dialogo Esegui

Passo 2: Nella finestra Servizi troverai tutti i servizi elencati in ordine alfabetico sul tuo PC. Scorri verso il basso per individuare il Centro sicurezza. Fare clic destro su di esso e selezionare Riavvia.

Riavvia il servizio di sicurezza di Windows

Successivamente, controlla se la sicurezza di Windows funziona correttamente.

Passo 1: Premi il tasto Windows + X e seleziona l’opzione Terminale Windows (amministratore) dal menu risultante.Apri Gestione terminali di Windows

Passo 2: Digita il comando menzionato di seguito e premi Invio.

sfc /scannow

Esegui la scansione SFC

Al termine della scansione, verrà visualizzato un messaggio che indica se la scansione è stata eseguita correttamente o meno. In tal caso, riavvia il PC e prova a utilizzare l’app di sicurezza di Windows.

Se la scansione SFC non è riuscita a identificare alcun problema o se il problema persiste anche dopo la scansione, provare invece a eseguire una scansione DISM (Deployment Image Service and Management). Oltre a scansionare i file di sistema, scaricherà i file di sistema interni dal server Microsoft, se necessario. Quindi assicurati di essere connesso a Internet.

Avvia Windows Terminal con privilegi di amministratore ed esegui i seguenti comandi.

DISM /Online /Cleanup-Image /CheckHealth

DISM /Online /Cleanup-Image /ScanHealth

DISM /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth

Scansione DISM

Al termine, riavvia il PC e verifica se il problema è stato risolto.

Passo 1: Premi Win + R per aprire la finestra di dialogo Esegui, digita msconfig.msc e premi Invio.Aprire Configurazione di sistema

Passo 2: In Servizi, seleziona la casella Nascondi tutti i servizi Microsoft. Quindi fare clic sul pulsante Disattiva tutto.Disabilita i programmi di avvio

Passaggio 3: Quindi, passa alla scheda Avvio e fai clic su Apri Task Manager.Apri Gestione attività

Fase 4: Su Start, seleziona un programma e fai clic su Disabilita. Ripetere questo passaggio finché non si disabilitano tutti i programmi.Disabilita i programmi di avvio

Il tuo PC si avvierà senza applicazioni e servizi di terze parti al riavvio. Se la sicurezza di Windows funziona normalmente durante un avvio pulito, dovresti cercare app e programmi installati di recente e rimuoverli.

Per riavviare in modalità normale, segui i passaggi precedenti per abilitare tutte le applicazioni e i servizi di avvio e riavvia il PC.

Apri l’app Impostazioni e controlla eventuali aggiornamenti in sospeso accedendo alla sezione Windows Update.Verifica la presenza di aggiornamenti in Windows 11