Skip to content

I 5 modi migliori per risolvere Impossibile digitare nella barra di ricerca in Windows 11

17 de Febbraio de 2022

La barra di ricerca è un’utilità essenziale in Windows che ti consente di accedere alle tue app, impostazioni e file preferiti. E non è limitato ai tuoi file locali, dato che puoi anche cercare sul Web da qui. Ma se non sei stato in grado di sfruttare queste funzionalità perché non puoi digitare nella barra di ricerca in Windows 11, allora questa guida è per te.

In questa guida, abbiamo delineato alcuni suggerimenti per la risoluzione dei problemi che aiuteranno a correggere la barra di ricerca in Windows 11. Quindi, esaminiamoli.

Passo 1: Apri il menu Start e fai clic sull’icona a forma di ingranaggio per aprire Impostazioni.Apri Impostazioni in Windows 11

Passo 2: Nella scheda Sistema, scorri verso il basso per fare clic su Risoluzione dei problemi.Risoluzione dei problemi di Windows

Passaggio 3: Vai ad Altri strumenti per la risoluzione dei problemi.un altro risolutore di problemi

Fase 4: Scorri verso il basso per individuare Ricerca e indicizzazione. Fare clic sul pulsante Esegui accanto ad esso per iniziare a risolvere il problema.Risoluzione dei problemi di ricerca e indicizzazione di Windows

Passo 1: Premi il tasto Windows + R per eseguire il comando Esegui, digita services.msc e premi Invio.

Apri i servizi di Windows

Passo 2: Nella finestra Servizi, scorri verso il basso per individuare Ricerca di Windows. Fare clic destro su di esso e selezionare Riavvia dal menu.

Se il servizio non è in esecuzione, scegli Avvia.Riavvia il servizio di ricerca di Windows

Controlla se puoi digitare nella barra di ricerca ora.

Premi il tasto Windows + R per avviare il comando Esegui per risolvere questo problema. Digita il comando seguente e premi Invio.

C:Windowssystem32ctfmon.exe

Esegui CTF Loader su Windows

Nota: per eseguire questo comando è necessario aver effettuato l’accesso con un account amministratore.

Passo 1: Apri il menu Start, digita Windows PowerShell e fai clic su Esegui come amministratore.Apri Windows Power Shell

Passo 2: Incolla il comando indicato di seguito e premi Invio.

Get-AppXPackage -AllUsers |Where-Object {$_.InstallLocation -like “*SystemApps*”} | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register “$($_.InstallLocation)AppXManifest.xml”}

Registra nuovamente le app in Windows

Dopo aver eseguito il comando, riavvia il PC per vedere se la barra di ricerca funziona correttamente. Se il problema persiste, utilizzare il metodo successivo.

Passo 1: Premi Ctrl + Maiusc + Esc per avviare Task Manager.

Passo 2: Fare clic su File e selezionare l’opzione Esegui nuova attività.Esegui una nuova attività in Windows

Passaggio 3: Digita powershell nella casella di ricerca, seleziona la casella “Crea questa attività con privilegi di amministratore” e premi Invio.Apri Power Shell come amministratore

Fase 4: Nella finestra di PowerShell, incolla il comando seguente e premi Invio.

$manifest = (Get-AppxPackage Microsoft.WindowsStore).InstallLocation + ‘AppxManifest.xml’ ; Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register $manifest

Registra nuovamente le app predefinite in Windows

Riavvia nuovamente il PC e verifica se il problema è stato risolto.

Passo 1: Premi il tasto Windows + X e seleziona l’opzione Terminale Windows (amministratore) dal menu risultante.Apri Gestione terminali di Windows

Passo 2: Incolla il comando menzionato di seguito e premi Invio.

sfc /scannow

Esegui la scansione SFC

Al termine della scansione, verrà visualizzato un messaggio che indica se la scansione è stata eseguita correttamente o meno. Pertanto, se la scansione SFC non rileva alcun problema, eseguire la scansione DISM (Deployment Image Servicing and Management) per riparare il sistema Windows.

Avvia Windows Terminal con privilegi di amministratore ed esegui i seguenti comandi.

DISM /Online /Cleanup-Image /CheckHealth

DISM /Online /Cleanup-Image /ScanHealth

DISM /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth

Scansione DISM

DISM si connetterà al server Microsoft online durante la scansione per scaricare e sostituire i file danneggiati, se necessario.