Skip to content

Come personalizzare il menu contestuale in Windows 11

2 de Gennaio de 2022

Windows 11 ha completamente aggiornato il menu di scelta rapida o il tasto destro del mouse in Windows 11 e lo ha sostituito con un menu completamente nuovo. Sebbene questa nuova riprogettazione abbia rimosso alcune scorciatoie e opzioni non necessarie, il nuovo look può essere un po’ travolgente all’inizio. Fortunatamente, può essere facilmente personalizzato in base alle proprie esigenze.

Ci sono due modi per farlo. Puoi tornare al vecchio menu di scelta rapida in stile Windows 10 e aggiungere il tuo elenco di app preferite. Oppure puoi aggiungere direttamente le nuove app. L’unico aspetto negativo è che le app appariranno quando fai clic su Mostra più opzioni.

In ogni caso, puoi aggiungere e rimuovere app secondo le tue preferenze.

Ecco come modificare e personalizzare il menu di scelta rapida in Windows 11.

Come recuperare il menu di scelta rapida precedente in Windows 11

L’opzione “Mostra più opzioni” è fastidiosa. Ad esempio, devo fare clic più volte per inviare un file al mio telefono. E quando ciò accade una dozzina di volte al giorno, può diventare fastidioso.

Esistono due modi per ripristinare il vecchio menu di scelta rapida di Windows 10. È possibile modificare le voci dell’editor del registro. Oppure puoi modificare le chiavi di registro direttamente tramite il prompt dei comandi. Il secondo passo è facile.

L’editor del registro di Windows è l’hub per tutte le impostazioni di Windows. E se conosci la chiave e il valore corretti, puoi personalizzare alcune parti del tuo PC in base alle tue preferenze.Come personalizzare il menu di scelta rapida in Windows 11 01

Tuttavia, modificare l’Editor del Registro di sistema non è un gioco da ragazzi e fare confusione con il set di chiavi e valori errati può danneggiare il tuo computer.

NotaNota: eseguire una copia di backup dell’editor del registro prima di apportare modifiche.

Passo 1: Fare clic sul pulsante Windows, digitare regedit e premere Invio per aprire l’editor del registro.

Passo 2: Vai al seguente percorso:

HKEY_CURRENT_USERSoftwareClassesCLSID

Passaggio 3: Una volta aperto il percorso, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Nuovo> Chiave.Come personalizzare il menu contestuale in Windows 11 1

Questo creerà una nuova chiave nel pannello di sinistra. Una volta fatto, rinominare la chiave con il seguente nome,

{86ca1aa0-34aa-4e8b-a509-50c905bae2a2}

Fase 4: Seleziona la chiave appena creata, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse nel riquadro di destra e scegli Nuovo> Chiave.

Ora, rinomina la chiave appena creata con il seguente nome,

InprocServer32

Come personalizzare il menu contestuale in Windows 11 3

Passaggio 5: Seleziona la cartella InprocServer32 appena creata e fai clic con il pulsante destro del mouse sull’impostazione predefinita. Una volta fatto, seleziona Modifica.

Mantieni vuoto il campo Dati valore e premi il pulsante OK.Come personalizzare il menu contestuale in Windows 11 4

Tutto quello che devi fare è riavviare il tuo laptop / PC Windows 11 per essere accolto con il menu di scelta rapida sopra.Come personalizzare il menu contestuale in Windows 11 9

Per recuperare il nuovo menu di scelta rapida, eliminare la chiave InprocServer32.

Percorso alternativo: tramite prompt dei comandi

Se non vuoi perdere tempo con chiavi e valori, puoi aggiungere le chiavi direttamente tramite il prompt dei comandi.

Passo 1: apri il prompt dei comandi e incolla il seguente comando:

reg add “HKCUSoftwareClassesCLSID{86ca1aa0-34aa-4e8b-a509-50c905bae2a2}InprocServer32” /f /ve

Come personalizzare il menu contestuale in Windows 11 5

Questa semplice azione aggiungerà entrambe le chiavi nella sequenza corretta.

Passo 2: riavvia il computer e il gioco è fatto.

Questo è un metodo molto più veloce.

Come aggiungere e personalizzare il menu contestuale

Una volta che hai il menu di scelta rapida sopra, puoi modificarlo per aggiungere un paio delle tue app usate di frequente. Le applicazioni appariranno nel primo menu, facendoti risparmiare tempo a lungo termine.

Tieni presente che puoi aggiungere solo app e non cartelle e file. Per quest’ultimo, dovresti prendere l’aiuto della barra delle applicazioni.

Come il metodo precedente, l’aggiunta di applicazioni al menu di scelta rapida in Windows 11 comporta anche la modifica delle voci del registro. Aggiungeremo due applicazioni nel nostro esempio, ovvero Blocco note e Calcolatrice.

Passo 1: apri l’editor del registro e vai al percorso seguente:

HKEY_CLASSES_ROOTDirectoryBackgroundshell

Come personalizzare il menu contestuale in Windows 11 6

Passo 2: fare clic con il pulsante destro del mouse sul riquadro di destra e aggiungere una nuova chiave. Chiamalo “Blocco note”.Come personalizzare il menu contestuale in Windows 11 7

Fare doppio clic su Predefinito e aggiungere “& Blocco note” in Dati valore.Come personalizzare il menu contestuale in Windows 11 8

Passaggio 3: selezionare la chiave appena creata e fare nuovamente clic con il pulsante destro del mouse per aggiungere una nuova chiave nella cartella Blocco note. Rinominalo in “comando”.2021 12 10 18 20 49

Fare doppio clic per modificare il valore e aggiungere quanto segue in Dati valore.

Notepad.exe

Come personalizzare il menu di scelta rapida in Windows 11 11

Torna al desktop e fai clic con il pulsante destro del mouse per vedere i nuovi valori nel menu di scelta rapida.

Ripeti i passaggi per aggiungere applicazioni come Calcolatrice o MS Word.Come personalizzare il menu contestuale in Windows 11 10

Nota: per rimuovere un’applicazione dal menu di scelta rapida in Windows 11, eliminare le voci nella cartella Shell.

Ancora una volta, ti consigliamo di eseguire un backup prima di eliminare qualsiasi chiave.

Puoi anche aggiungere le applicazioni direttamente al menu contestuale in Windows 11 senza tornare al menu precedente,

L’unica limitazione è che saranno disponibili solo quando fai clic su Mostra più opzioni.

Vecchio e nuovo

Ecco come personalizzare il menu di scelta rapida in Windows 11. Il menu predefinito sembra carino ma restrittivo. Ci vuole tempo per abituarsi. Puoi personalizzarlo e inserire app e opzioni utilizzate di frequente lì.