Skip to content

8 modi migliori per correggere le impostazioni dell’app che non si aprono o non funzionano in Windows 11

1 de Gennaio de 2022

Con Windows 11, Microsoft ha posto molta enfasi sull’app Impostazioni. Sono stati modificati alcuni menu, sono stati introdotti molti controlli, è stato facile trovare le tue impostazioni preferite. Tuttavia, la modifica ha avuto anche alcuni inconvenienti, poiché gli utenti hanno spesso dovuto affrontare scenari in cui l’app Impostazioni non si apre o non funziona quando viene aperta.

Poiché l’applicazione Impostazioni svolge un ruolo cruciale nell’apportare modifiche al tuo PC, qualsiasi difficoltà con l’applicazione può facilmente lasciarti ansioso. Ma non preoccuparti. Ti mostreremo alcune soluzioni efficaci per la risoluzione dei problemi che dovrebbero aiutarti a risolvere il problema per sempre. Iniziamo.

1. Prova modi alternativi

Se hai avuto problemi ad aprire l’app Impostazioni, puoi provare a utilizzare modi alternativi per aprire l’app Impostazioni.

Puoi iniziare usando il tasto Windows + la scorciatoia I sulla tastiera per vedere se funziona. Oppure puoi anche premere il tasto Windows + X e aprire Impostazioni da lì.

Un altro modo per aprire le Impostazioni è tramite l’Utilità di esecuzione. Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui, digita ms-settings: e premi Invio.Apri le impostazioni in Windows 11

Se nessuno di questi metodi funziona per te, puoi provare le soluzioni di seguito.

2. Riparare e ripristinare l’applicazione

Lo strumento di riparazione in Windows è abbastanza efficiente nel risolvere problemi minori con l’applicazione. Puoi anche usarlo per riparare l’app Impostazioni. Ecco come.

Passo 1: Apri il menu Start, digita Impostazioni e seleziona l’opzione Impostazioni applicazione.Apri l'app delle impostazioni

Passo 2: Scorri verso il basso fino alla sezione Ripristina e fai clic sull’opzione Ripara.

Ripara le impostazioni dell'app

Se il problema persiste anche dopo aver riparato l’applicazione, Microsoft consiglia di reimpostare l’applicazione. Una volta terminato, vai avanti e verifica se l’app Impostazioni funziona correttamente ora.

3. Esegui scansione SFC

File di sistema danneggiati o mancanti sul PC possono rendere difficile l’apertura dell’app Impostazioni. Per risolverlo, puoi provare a eseguire una scansione SFC o il Controllo file di sistema sul tuo PC. Esaminerà i file di sistema sul tuo PC e li risolverà automaticamente. Ecco come eseguirlo.

Passo 1: Premi il tasto Windows + X e seleziona Windows Terminal (Admin) dal menu risultante.Apri prompt dei comandi

Passo 2: Digita il comando seguente e premi Invio.

sfc /scannow

Esegui scansione SFC

Dopo aver eseguito la scansione, riavvia il PC per vedere che ora puoi accedere all’app Impostazioni.

4. Reinstallare l’applicazione di installazione

Se il problema persiste, puoi provare a disinstallare l’app Impostazioni e reinstallarla. Poiché la configurazione viene precaricata in Windows 11, dovrai utilizzare PowerShell per disinstallare l’applicazione. Ecco come.

Passo 1: Apri il menu Start, digita powershell e fai clic su Esegui come amministratore per avviare Powershell con i diritti di amministratore.Apri Windows Power Shell

Passo 2: Incolla il comando qui sotto e premi Invio.

powershell -ExecutionPolicy Unrestricted Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register $Env:SystemRootImmersiveControlPanelAppxManifest.xml

Reinstallare l'app di installazione

Dopo aver eseguito il comando, riavvia il PC per vedere se riesci ad aprire l’app Impostazioni.

5. Crea un nuovo account utente

Se non riesci ancora ad aprire l’app Impostazioni, potrebbe essere raro che i file del tuo account utente siano danneggiati. Quindi puoi provare a creare un nuovo account utente per vedere se funziona.

Passo 1: Avvia il prompt dei comandi con i diritti di amministratore.

Passo 2: Digita il comando fornito di seguito e premi Invio.

net user /add Username and Password

Sostituisci il nome utente e la password nel comando precedente con il nome utente e la password effettivi di tua scelta.Crea un nuovo account utente utilizzando il prompt dei comandi

Passaggio 3: Concedi i privilegi di amministratore a quell’account inserendo il comando fornito di seguito.

net localgroup administrators Username /add

Di nuovo, sostituisci il nome utente nel comando precedente con il nome utente.Crea un nuovo account amministratore con il prompt dei comandi

Ora accedi con il tuo account appena creato e prova a utilizzare l’app Impostazioni.

6. Aggiorna Windows

A volte gli aggiornamenti del sistema operativo possono andare male e portare a problemi come questo. La buona notizia è che Windows è in grado di rilevare e risolvere rapidamente questi problemi negli aggiornamenti successivi.

Di solito useresti l’app Impostazioni per verificare la presenza di nuovi aggiornamenti sul tuo PC. Ma dal momento che non puoi accedere all’app Impostazioni, puoi usare PowerShell per ottenere lo stesso risultato. Ecco come.

Passo 1: Apri il menu Start, digita powershell e fai clic su Esegui come amministratore per avviare Powershell con i diritti di amministratore.

Passo 2: Ora digita il comando indicato di seguito e premi Invio.

Install-Module PSWindowsUpdate

Installa il modulo di aggiornamento di Windows

Questo installerà il modulo di aggiornamento di Windows sul tuo PC. Una volta installato, esegui il seguente comando per controllare e scaricare eventuali aggiornamenti in sospeso.

Get-WindowsUpdate

Install-WindowsUpdate

Ora riavvia il PC per vedere se il problema è stato risolto.

7. Prova la modalità provvisoria

Se hai un disperato bisogno di utilizzare l’app Impostazioni, puoi provare a riavviare il PC in modalità provvisoria. A volte applicazioni e programmi di terze parti possono entrare in conflitto con i processi di Windows 11 e portare a problemi come questo. Per sicurezza, puoi provare a utilizzare l’app Impostazioni in modalità provvisoria.

Continua a leggere per sapere come accedere alla modalità provvisoria in Windows 11.

Passo 1: Fare clic sull’icona Cerca sulla barra delle applicazioni, digitare Impostazioni di sistema e premere Invio.Configurazione del sistema aperto

Passo 2: Nella finestra Configurazione di sistema, vai alla scheda Boot. In Opzioni di avvio, seleziona Avvio sicuro e premi OK.Avvio sicuro in Windows 11

Passaggio 3: Quando richiesto, fai clic su Riavvia per accedere alla modalità provvisoria.

Se l’app Impostazioni funziona correttamente in modalità provvisoria, puoi provare a rimuovere alcune delle app e dei programmi installati di recente sul tuo PC.

8. Usa Ripristino configurazione di sistema

Ripristino configurazione di sistema è una funzionalità utile in Windows 11 che esegue periodicamente il backup dell’intero sistema. Quindi, se nulla funziona, puoi utilizzare questo backup per tornare al punto in cui l’app Impostazioni funzionava correttamente. Ecco come.

Passo 1: Apri il menu Start, digita crea un punto di ripristino e fai clic sul primo risultato visualizzato.Ripristino del sistema aperto

Passo 2: Fare clic sul pulsante Ripristino configurazione di sistema nella scheda Protezione del sistema.Finestra delle proprietà del sistema

Passaggio 3: Qui puoi scegliere il punto di ripristino consigliato o sceglierne uno tu stesso scegliendo la seconda opzione.Eseguire un ripristino del sistema

Scegli un punto di ripristino prima che questo problema si verifichi la prima volta e premi Avanti. Ora segui le istruzioni sullo schermo per eseguire un ripristino del sistema.

Ripara le impostazioni dell’app

L’applicazione Impostazioni è un componente cruciale di Windows 11 che ti aiuta a personalizzare vari aspetti del sistema operativo. Si spera che i suggerimenti di cui sopra ti abbiano aiutato a risolvere i problemi con l’app Impostazioni. Facci sapere quale ha funzionato nei commenti qui sotto.